Connect with us

Risorse

10 modi per ricostruire il credito dopo il fallimento

Pubblicato

-

Bankruptcy

Hai dichiarato bancarotta e ti chiedi come puoi ripartire da zero?  Quando si cerca lavoro, si richiede un credito o si affitta una nuova casa e hai bisogno di documenti di credito.

Il fallimento ha un impatto negativo sul tuo credito; tuttavia, questo danno non è permanente o irreparabile perché rimarrà a tuo credito solo per 10 anni.

Inoltre, l’impatto si riduce con il tempo man mano che si adottano misure pratiche per migliorare il punteggio di credito. Quindi, con poca pazienza e disciplina, puoi riparare la tua storia creditizia.

Di seguito sono riportati 10 modi che puoi adottare per ricostruire il tuo punteggio di credito dopo il fallimento.

Assicurati che il tuo rapporto di credito abbia un saldo zero

Devi assicurarti che il tuo rapporto di credito sia azzerato. Ciò significa che qualsiasi conto che è stato estinto per fallimento dovrebbe avere un saldo pari a zero.

I creditori possono continuare a segnalare informazioni negative sul conto anche dopo che sono stati scaricati per fallimento.

Pertanto, è necessario ispezionare regolarmente il rapporto di credito per identificare qualsiasi debito attivo che è stato scaricato e assicurarsi che il conto sia aggiornato. Puoi monitorarlo regolarmente per i primi anni e, anche se ti costerà qualche dollaro, ne vale la pena.

Effettuare prontamente il pagamento per i debiti riconfermati

Se hai dei debiti rimasti fuori dalla bancarotta, puoi usarli per migliorare il tuo punteggio effettuando i pagamenti in tempo.

La cronologia dei pagamenti ti aiuterà a ricostruire il tuo punteggio di credito e puoi raggiungere questo obiettivo rispettando i tempi previsti.

Pertanto, lavora sodo per rimborsare il prestito studentesco e le carte di credito in tempo in modo da poter fornire al tuo rapporto di credito informazioni valide sull’utilizzo del credito, aumentando così i tuoi punteggi di credito. Questa è la prova che i creditori cercano quando passa del tempo dal fallimento.

Debts

Ottieni una carta di credito protetta

Ottieni nuovo credito nel caso in cui non disponi di una carta di credito o di qualsiasi altro prestito attivo. È possibile ottenere una carta di credito protetta anche con punteggi di credito bassi o notazioni di fallimento.

Usa il tuo deposito in contanti per richiedere carte di credito sicure di un limite simile. Il denaro verrà rilasciato e lo trasformerà in una carta non protetta dopo aver effettuato un determinato numero di pagamenti puntuali.

Altri possono aggiornarla a una carta non protetta quando la usi in modo responsabile e iscriverti a un programma di premi in cui guadagni mentre addebiti.

Richiedi una carta di credito non garantita e paga subito

Cerca carte di credito non garantite a prova di bancarotta. Naturalmente, questa carta ha limiti bassi, ha una quota annuale e non è collegata ad alcun programma di ricompensa.

Pertanto, invece di aspettare 10 anni, dovresti cercare modi per ricostruire il tuo punteggio di credito in pochi anni. Prendi sempre nota del tuo utilizzo del credito perché è il secondo fattore più importante nel punteggio del credito.

Usa il pagamento automatico per le tue bollette fisse

Questo è il metodo migliore per rimanere fuori dai debiti e alimentare il tuo rapporto di credito con un flusso continuo di dati positivi. Quindi, addebita un conto fisso sulla tua carta e addebita atomicamente la somma dal tuo conto corrente alla tua carta.

Questo ti aiuta a pagare le bollette fisse in tempo e ti lascia con un unico compito di monitorare il saldo del tuo conto e l’estratto conto della carta di credito.

Mantieni un saldo basso sulla carta di credito

Mantenere il saldo della tua carta di credito fino al 30% o meno del tuo limite è la prova che sei responsabile e gestisci bene il tuo credito.

Mantenerlo al 10% o meno è ancora meglio perché stai cercando di ristabilire il tuo credito.

Coinvolgi un co-firmatario

Vuoi finanziare un nuovo laptop o un’auto? Ciò richiede un prestito più grande, ma non puoi qualificarti con la tua situazione attuale. Quindi, puoi chiedere a un familiare o un amico con punteggi di credito impressionanti e disposto a fungere da co-firmatario.

Prendere un prestito di credito edilizio che dura molti anni può allungare la tua storia creditizia e aiutare a ricostruire rapidamente il tuo punteggio di credito. Tuttavia, devi mantenere un registro di pagamento impeccabile per te stesso e per il beneficio del tuo co-firmatario.

Piggybacking sull’account di un’altra persona

Ottenere un cofirmatario dopo il fallimento può essere un compito arduo perché la tua famiglia e i tuoi amici potrebbero vederlo come un’impresa rischiosa. Ma diventare un utente autorizzato su una carta di credito è un rischio minore. Così il familiare o l’amico può aggiungerti al conto della sua carta di credito come utente autorizzato.

Questo è un ottimo modo per ricostruire il tuo punteggio di credito dopo il fallimento perché questo apparirà sul tuo rapporto di credito e sarà incluso nei tuoi punteggi di credito. Il tuo punteggio di credito aumenterà rapidamente quando il proprietario della carta lo mantiene in buone condizioni mantenendo basso il debito e pagando in tempo.

Usa i dati della bolletta delle utenze

L’utilizzo di dati alternativi come il cellulare e i pagamenti delle utenze è un modo più semplice per ristabilire i tuoi punteggi di credito.

Quindi iscriviti all’ufficio crediti e aggiungi dati alternativi al tuo profilo di credito. Tuttavia, devi pagare queste bollette in tempo. Le persone con profili sottili o punteggi di credito bassi possono iscriversi a questo programma per passare da un credito negativo a uno giusto.

Risparmia per le emergenze

Avere dei risparmi perché una spesa imprevista, non importa quanto piccola, può farti perdere l’equilibrio e costringerti a saltare il pagamento o ad assumere nuovi debiti.

Non hai bisogno di avere tonnellate di soldi nel tuo fondo di risparmio di emergenza, ma puoi iniziare in piccolo e lavorare per costruire la tua riserva. Puoi farlo detraendo automaticamente alcuni soldi dalla tua busta paga nel tuo fondo di emergenza.

In conclusione

Puoi seguire questi consigli ma ricorda di non avere fretta di aumentare il tuo punteggio di credito in breve perché finirai per commettere errori più grandi che danneggeranno i tuoi progressi nella riparazione del credito. Le soluzioni rapide ti causeranno più problemi.

Invece, fai un passo alla volta e addebita quello che puoi permetterti. Il fallimento rimarrà nella tua storia creditizia per 10 anni, ma puoi riguadagnare con attenzione il tuo punteggio di credito dopo alcuni anni se pianifichi bene.

Quindi evita un sacco di nuovi crediti o prestiti. Piuttosto, concentrati sul pagamento del tuo debito riconfermato e lavora con carte di credito a basso limite.

Informazione pubblicitaria
Clicca qui per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Newsletter


Informazione pubblicitaria

Top of the month