Connect with us

Risorse

10 presentazioni creative per startup da cui dovresti imparare

Pubblicato

-

Pitch deck

Una startup ha bisogno di soldi per crescere. Gli imprenditori possono finanziare la propria attività utilizzando i propri soldi o tramite venture capitalist. Per convincere gli investitori nella tua attività, devi presentare un pitch deck, e questo può creare stress perché gli investitori sanno poco o nulla della tua attività di avvio.

Oltre a raccontare loro di te e della tua attività, devi dire loro molto di più, il tutto in un lasso di tempo limitato. Pertanto devi avere il miglior pitch deck per navigare argomenti complessi nel più breve tempo possibile.

Pitch deck è la presentazione che i fondatori fanno agli investitori per dare loro una breve panoramica della loro attività. Questa breve presentazione è uno strumento essenziale per la raccolta di fondi con 20 diapositive o meno.

Preparare un pitch deck, soprattutto per il primo imprenditore, non è un compito facile. Per questo motivo, questo articolo ti fornirà un elenco di 10 presentazioni creative per le startup che serviranno da ispirazione.

Sequoia Capital

La società di Venture Capital è riuscita finora a raccogliere quasi 1 miliardo di dollari e il suo mazzo di 10 slide pitch ha un formato che mette in risalto le sue idee innovative. Sebbene sia estremamente difficile raccontare la storia di questo VC leader nella Silicon Valley, il suo pitch deck ha effettivamente portato alla luce la sua missione, rafforzato il suo marchio agli investitori e dimostrato che il suo team comprende il suo business e i suoi clienti. Di conseguenza, gli investitori hanno potuto capire subito che sarebbe stato un buon investimento.

Facebook

Nel 2004, Peter Thiel ha investito $ 500.000 in Facebook, aiutando Mark Zuckerberg a trasformare la sua azienda da un progetto di dormitorio a un’attività duratura. Tuttavia, il suo primo pitch deck era come un kit multimediale contenente metriche chiave, proposta di valore e servizi di marketing.

Pertanto, il pitch deck di Facebook si è concentrato su numeri solidi come il coinvolgimento degli utenti, la traiettoria di crescita e il traffico. Pertanto, le startup senza trazione delle entrate possono raccontare la loro storia aziendale utilizzando altre metriche come il coinvolgimento degli utenti, la base di clienti e la crescita.

Youtube

Google ha speso 1,6 miliardi di dollari per acquisire YouTube nel 2006. Proprio come Facebook, YouTube non ha avuto bisogno di presentarsi. Tuttavia, nel suo secondo pitch deck a Sequoia Capital, YouTube ha dimostrato di voler essere lo sbocco principale per i contenuti video. Ci ha lavorato ed è riuscito a fare proprio questo.

Pertanto, una startup che sa cosa può fare il suo prodotto e può mostrare il potenziale, oltre a sfruttare lo slancio acquisito all’inizio durante la sua vita, può raggiungere il suo potenziale.

Uber

Nel 2010 la piattaforma ha raccolto un finanziamento iniziale di 1,57 milioni di dollari. Nel suo pitch deck, Uber ha chiaramente messo in evidenza come l’inefficienza dei taxi e la sua soluzione di ordinazione con 1 clic siano ciò di cui il mondo ha bisogno. Ha inoltre evidenziato i suoi principali fattori di differenziazione, gli scenari migliori e peggiori, nonché i casi d’uso.

Quindi i migliori pitch sono brevi e coprono pochi punti principali in una manciata di diapositive. Ma nel caso in cui si scelga una presentazione lunga per gli investitori, è necessario cambiare i layout delle diapositive per evitare la monotonia di vedere 20 diapositive uguali.

Airbnb

La piattaforma aiuta le persone a trovare ed elencare alloggi in affitto. È una delle storie di successo dei giorni nostri e gli imprenditori di tutto il mondo stanno usando il suo pitch deck.

Airbnb ha usato meno parole possibili per descrivere la sua attività. Tuttavia, ha dimostrato che esiste un grande mercato pronto per un nuovo concorrente.

Quindi le startup possono semplicemente descrivere la loro azienda in modo che anche i più giovani possano capire di cosa tratta la loro attività. Il pitch deck dovrebbe contenere le stesse informazioni di base nel suo business plan ma, in questo caso, spiegarlo in modo semplice.

LinkedIn

Questo è un sito di social networking orientato al business che è stato fondato nel 2012. Il suo pitch deck si concentra sul potere della rete, sui valori e su ciò che la differenzia dalle altre piattaforme social sul mercato dell’azienda.

Alcuni dei dettagli che il mazzo di LinkedIn ha è come è il networking per le aziende 2.0, la ricerca 1.0, il Web 1.0 e il Web 2.0.

Buffer

Nel suo pitch deck, Buffer si è concentrato sulla sua trazione, una diapositiva che mostrava che la piattaforma stava introducendo un ottimo prodotto o adatto al mercato. È la trazione dell’azienda che ha reso facile raccogliere fondi.

Fondamentalmente, Buffer aiuta gli utenti a pianificare i propri contenuti per LinkedIn, Facebook, Pinterest e Twitter. Di conseguenza, ha avuto problemi a convincere gli investitori dei suoi concorrenti perché il panorama dei social media è già affollato e non era chiaro come Buffer fosse diverso.

Buffer è stata la prima azienda a condividere il suo pitch deck online per aiutare altre startup a preparare una presentazione per raccogliere fondi. E come Facebook, Buffer ha fatto affidamento sui numeri degli utenti e sul tasso di rendimento annuale delle entrate e altro ancora.

Square

Square è un gateway di pagamento che consente ai commercianti di ricevere pagamenti tramite un dongle. Nel suo fosso, Square ha promosso l’esperienza del suo team di gestione. I fondatori possono mettere in evidenza il loro team, soprattutto se hanno lavorato con giganti della tecnologia come Google, Twitter, Apple, PayPal, LinkedIn e altri.

Square ha anche messo in evidenza il suo modello finanziario e di business mostrando il suo tasso di crescita quinquennale e le entrate annuali.

Dwolla

L’azienda fornisce soluzioni di pagamento come l’invio, la ricezione e la richiesta di fondi da altri. Il pitch deck di Dwolla di 18 diapositive ha aiutato a ottenere $ 16,5 milioni di finanziamenti. L’azienda aveva identificato un problema nel mercato e voleva risolverlo.

Nella sua breve presentazione, il fondatore ha spiegato di aver pagato $ 50.000 di commissioni sulla carta di credito ogni anno fino a quando non ha trovato una soluzione. Ciò ha portato alla fondazione di Dwolla.

TikTok

TikTok era precedentemente noto come Musical.ly ed è riuscito a raccogliere $ 150,4 milioni nel 2014. Tuttavia, si presume che il lancio di TikTok sia stato creato per potenziali inserzionisti piuttosto che per investitori perché ha utilizzato le icone nella sua presentazione.

Il vantaggio principale dell’utilizzo delle icone nella presentazione è che offrono al tuo pubblico un contesto visivo istantaneo. Inoltre, attirano immediatamente gli occhi degli investitori su fattori e cifre importanti. Ma le icone dovrebbero avere lo stesso stile e tavolozza di colori per evitare di causare distrazioni.

Conclusioni

Le startup dovrebbero creare un forte pitch deck che rafforzi il loro marchio ai potenziali investitori. Dovrebbe anche mostrare loro che il fondatore comprende la sua attività e i suoi clienti.

Alcune delle lezioni del precedente pitch deck di 10 startup sono:

  • Innanzitutto, è semplicemente una presentazione che non ha bisogno di essere bella o formale.
  • Dovrebbe avere un’introduzione d’impatto.
  • Dovrebbe essere meno di 20 pagine.
  • I punti dovrebbero essere supportati da analogie.
Informazione pubblicitaria
Clicca qui per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Newsletter


Informazione pubblicitaria

Top of the month