Connect with us

INNOVATORI VS COVID-19

Niccolò Carlieri e Antoine Arel di Selectra Italia: Occuparsi delle utenze di casa, da casa

Pubblicato

-

Niccolò-Carlieri-Antoine-Arel-Selectra-Italia

Prima di tutto, come state affrontando questa fase dell’emergenza COVID-19 personalmente?

Niccolò Carlieri: Per fortuna, stiamo bene, ma la crisi sanitaria ha cambiato la nostra quotidianità, come quella di tutti. I cambiamenti sono sicuramente una fonte di stress, ma anche di opportunità. La situazione attuale ha velocizzato tanti processi in generale nella società, come il passaggio al telelavoro. Ci saremmo arrivati comunque, ma avrebbe senz’altro richiesto più tempo. Oltre ad aver dato una spinta alla digitalizzazione, l’emergenza COVID ci ha fatto apprezzare di più i rapporti umani.

Come nasce l’idea di business di Selectra?

Antoine Arel: Ci troviamo spesso in difficoltà quando dobbiamo effettuare delle scelte, soprattutto se non siamo esperti in materia, o se ci mancano delle informazioni. Il consumatore ha bisogno di una mano esperta per orientarsi nel mondo essenziale ma complicato delle utenze di casa. Come confrontare le offerte di luce e gas, a quali sconti si può accedere passando ad un altro operatore, conviene avere internet fisso e mobile con lo stesso provider?.. L’idea di un business che aiuti le persone a districarsi nella giungla delle utenze è nato in Francia, e con Niccolò l’abbiamo “importato” in Italia.

Niccolò Carlieri: Ecco un esempio pratico: se avete mai fatto un trasloco, sapete che tra le tantissime cose da fare c’è la necessità di attivare luce, gas e internet. Come fare? Puoi informarti sulle procedure e sulle tariffe sui siti di diversi fornitori, chiamarli, compilare i moduli e perdere parecchio tempo… Oppure puoi rivolgerti a Selectra, e in pochi minuti ti aiutiamo a scegliere le offerte più adatte alle tue esigenze e ad attivarle: gratuitamente e senza stress, in più a tutte le pratiche contrattuali ci pensiamo noi. È comodo e davvero utile. Ma anche chi non trasloca di tanto in tanto deve occuparsi delle proprie utenze, e siccome nessuno si diverte ad aumentare la potenza del contatore ogni weekend, queste operazioni rimangono sempre un po’ un mistero per chi non è del settore… ma noi lo siamo, e siamo pronti ad accompagnare i nostri clienti in questo processo, aiutandoli ad ottenere informazioni complete e a fare scelte più consapevoli.

Cosa porta di innovativo Selectra? Qual è il valore aggiunto di quello che fate?

Niccolò Carlieri: Il successo di Selectra deriva da un approccio integrato tra l’informazione agli utenti sul web e il servizio clienti tramite chat o telefono – un approccio “chiavi in mano”: ci chiami per orientarti e in pochi minuti hai già fatto il contratto che più si adatta alle tue esigenze. Già entro il primo anno di nascita abbiamo sviluppato il comparatore di offerte di luce e gas – semplice ed intuitivo – che aiuta a trovare la proposta commerciale più adatta alle proprie abitudini di consumo, e poi anche uno strumento di stima dei consumi. Anche la sottoscrizione dei contratti è velocissima tramite sistemi di firma elettronica semplici e sicuri: siamo stati tra i primi ad introdurre la sottoscrizione dei contratti via email per facilitare il processo ai nostri clienti (prima si faceva con la registrazione vocale o tramite fax).

Antoine Arel: Il nostro business è un win-win per tutti. Il consumatore riceve un servizio gratuito, molto utile, efficace e di qualità. I fornitori acquisiscono nuovi clienti in un modo corretto, con tutti i moduli compilati bene e la pratica seguita dall’inizio alla fine – e per questo ci riconoscono una commissione. La nostra attività inoltre contribuisce alla concorrenza sul mercato, a beneficio del consumatore finale, in particolare grazie ad offerte più competitive e processi più efficienti.

In che modo la pandemia da COVID-19 ha colpito Selectra e come state affrontando questa crisi?

Niccolò Carlieri: In qualche maniera la crisi sanitaria ha messo in evidenza ancor di più l’utilità del nostro servizio. In questo momento, in cui si trascorre molto tempo a casa tra lo smart-working e la didattica a distanza, le utenze di casa assumono un’importanza veramente particolare. E, di conseguenza, anche i nostri servizi. Aiutiamo le persone ad attivare una linea internet stabile, veloce ed economica, e a risparmiare sulla bolletta di luce e gas, che con i consumi aumentati rischia di diventare troppo “salata”.

Antoine Arel: Oltre all’utilità dei servizi di Selectra, la situazione attuale ha messo in risalto anche la sua comodità. Con Selectra puoi gestire i tuoi contratti di luce, gas e internet senza uscire di casa: online o al telefono. Sui nostri siti trovi anche informazioni dettagliate e tutorial su come attivare una bolletta web e pagarla online.

Avete dovuto prendere decisioni difficili? E quali sono le lezioni apprese?

Antoine Arel: Per fortuna non abbiamo dovuto prendere decisioni particolarmente difficili, come rinunciare ai progetti o limitare le assunzioni. Anzi, abbiamo assunto nuovi colleghi in piena quarantena. Parlerei quindi di sfide: da quelle complicate, come appunto l’inserimento di nuove risorse a distanza, a quelle più semplici, come l’organizzazione del ritorno in ufficio in sicurezza per chi ne avesse la necessità. Abbiamo inoltre imparato una cosa molto semplice: un team professionale e motivato reagisce molto bene di fronte alle difficoltà – insomma, malgrado il telelavoro e le incertezze continuiamo a lavorare bene!

Come gestite lo stress e l’ansia in questo periodo di emergenza sanitaria e come proiettate, voi stessi e Selectra nel futuro?

Niccolò Carlieri: Quello che ci aiuta ad andare avanti con ottimismo è proprio Selectra: ci tiene molto impegnati e nonostante tutto cresce, dandoci tante soddisfazioni. Come team, ci sentiamo molto uniti nonostante le distanze, lavoriamo in gruppi grazie a strumenti come Slack o Trello, cerchiamo di condividere più spesso possibile notizie positive ed allinearci sugli obiettivi comuni. Abbiamo tanti progetti per il 2021: bisogna sempre andare avanti, alla fine vince chi si adegua più velocemente al nuovo contesto, mantenendo la mente fredda e un approccio ottimista!

Chi sono i vostri competitor e come pensate di superare la concorrenza?

Antoine Arel: Il nostro competitor principale è l’inerzia del consumatore, che magari non è contento del proprio fornitore di luce, gas o internet, ma non vuole informarsi sulle opportunità, sui possibili benefici e risparmi.

Niccolò Carlieri: Se parliamo invece della concorrenza sul mercato, quello che ci differenzia è l’approccio alle esigenze dei nostri clienti: non li “abbandoniamo” mai a contratto stipulato, rimaniamo a disposizione per qualsiasi dubbio o problema: possono sempre ricontattarci e parlare con lo stesso consulente che ha seguito la pratica, che farà del suo meglio per sciogliere ogni dubbio.

Link utili:

Sito di Selectra Italia – selectra.net

Comparatore di offerte luce e gas – confronto.luce-gas.it

Verifica copertura Internet – https://selectra.net/internet/guida/come-fare/controllo-copertura-fibra

Le vostre considerazioni finali su questa emergenza?

Antoine Arel: Tra gli effetti positivi di questa emergenza è il calo dei prezzi dell’energia sul Mercato Libero. Ora è il momento migliore di pensare alle proprie utenze di luce, gas e internet: con Selectra o senza Selectra, informatevi se le vostre offerte sono convenienti. Con tanta probabilità, conviene passare ad un’altra proposta commerciale – e fate attenzione alle recensioni, scegliete fornitori affidabili. Ora come non mai è importante stare bene a casa.

 

Informazione pubblicitaria
Clicca qui per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Newsletter


Informazione pubblicitaria

Top of the month