Connect with us

INNOVATORI VS COVID-19

 Fight Eat Club: L’eccellenza italiana entra nel digitale

Pubblicato

-

antonio prestieri fight eat club

Intervista con Antonio Prestieri di Fight Eat Club : L’eccellenza italiana entra nel digitale

Prima di tutto, come state, lei e la sua famiglia in questa fase dell’emergenza COVID-19?

Antonio Prestieri: Al momento stiamo bene tutti, grazie.

Ci parli di lei, della sua carriera e di come nasce questa idea imprenditoriale.

Antonio Prestieri: Usando la mia esperienza nel marketing ho iniziato a studiare il mercato della mia passione: il buon cibo, la cucina, il food, le ricette, ecc. Nel frattempo, ho trovato tra i miei ex colleghi e amici, altri professionisti con la mia stessa passione, e gli ho proposto di passare all’azione.

Come innova Fight Eat Club?

Antonio Prestieri:  La nostra innovazione è di processo e risolvere tre problemi grazie all’interazione dei nostri portali: Fight Eat Club, Club dei Produttori e Professione Food. Infatti, il nostro modello di business in sintesi è un processo innovativo in cui vincono tutti: Fight Eat Club è il primo portale di Sfide On Line tra Cuochi Amatoriali, i quali per vincere premi ed ottenere visibilità su Professione Food realizzano contenuti video sul tema Food, li #CONDIVIDONO per ottenere visualizzazioni e voti che gli permettono di ottenere collaborazioni retribuite, inoltre per partecipare ai Contest acquistano i prodotti enogastronomici delle aziende associate al Club dei Produttori. Quest’ultime aderendo ad un innovativo strumento di Programmatic Advertising ottengono la vendita dei propri prodotti on line, l’incremento della propria visibilità social, e continuativi contenuti video a tema Food per il web creati dalla nostra community di cuochi amatoriali, aspiranti professionisti, chef, ecc.

In che modo la pandemia da COVID-19 ha colpito Fight Eat Club e come state affrontando questa crisi?

Antonio Prestieri: Siamo riconosciuti a livello mondiale per l’eccellenza dei nostri prodotti enogastronomici e per la nostra cultura culinaria (la cucina italiana), ma non essere digitali ci sta facendo perdere riconoscibilità, guadagno e qualità. Cosa che con il Covid-19 è stata ancora più lampante … Tutto ciò a VANTAGGIO della GDO e di multinazionali!

antonio prestieri fight eat club

Avete dovuto prendere decisioni difficili ? E quali sono le lezioni apprese?

Antonio Prestieri: Abbiamo attivato azioni per rimodulare i costi dei servizi per aiutare i piccoli produttori italiani ad entrare nel circuito. Per aiutare gli agricoltori, che in Italia sono quasi 61 mila e per il 90% di dimensioni aziendali piccolissime, abbiamo attivato una raccolta Crowdfunding su GoFoundMe – CHIAMATA L’ECCELLENZA ENTRA NEL DIGITALE – per trovare sostenitori (ANCHE CON 5 EURO) in modo da inserire gratuitamente questi produttori italiani nel circuito: per farli entrare nel DIGITALE, SOCIAL E SHOP ON LINE.

Come gestite lo stress e l’ansia in questo periodo di emergenza sanitaria e come proiettate, voi stessi e Fight Eat Club nel futuro?

Antonio Prestieri: Abbiamo creato delle riunioni in video su meet con clienti e fornitori per trovare soluzioni e un supporto reciproco.

Chi sono i vostri competitor e come pensate di superare la concorrenza?

Antonio Prestieri: Giallozafferano, Bozzoole e Amazon. Con noi gli utenti non sono legati ad un Algoritmo, ma solo alla loro capacità in cucina; mentre le aziende vendono i loro prodotti al prezzo corretto, ossia non imponiamo noi i prezzi di vendita come fanno marketplace e GDO.

Le sue considerazioni finali su questa emergenza?

Antonio Prestieri: L’Italia è definita sottosviluppata nel Digitale (L’indice Digitale Europeo pone l’Italia al 24° posto su 28 nella classifica degli Stati membri dell’Unione), questo limite è stato lampante durante il lock down di aprile-giugno. Aziende produttrici costrette ad abbassare i prezzi dei prodotti all’ingrosso per la GDO ed a trovare strade del tutto nuove per vendere on line. Anche gli utenti hanno trovato improvvisamente molte più persone a postare foto sui social, dimezzando la propria visibilità.

Link Utili:

www.fighteatclub.com 

www.clubdeiproduttori.com

 

Co-Founder & COO di Startup.info, appassionato del mondo Innovazione e Startup.

Informazione pubblicitaria
Clicca qui per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Newsletter


Informazione pubblicitaria

Top of the month