Connect with us

INNOVATORI VS COVID-19

Bruno Bartoletti Stella, CEO di Biococoon srl: La rivoluzione arriva dall’acqua

Pubblicato

-

Bruno Bartoletti Stella Biococoon srl

Prima di tutto, come state, lei e la sua famiglia in questa fase dell’emergenza COVID-19?

Bruno Bartoletti Stella: Noi molto bene, noi e nostra figlia piccola abbiamo la fortuna di vivere una vita sana e genuina in collina a contatto con la natura, e per fortuna non abbiamo spostato di molto le nostre abitudini lavorative e non.

Ci parli di lei, della sua carriera e di come nasce questa idea imprenditoriale.

Bruno Bartoletti Stella: Appena ho finito la scuola a circa 20 anni, ho subito iniziato a lavorare nella ditta di famiglia, quindi imprenditore ci sono diventato, il mio spirito di indipendenza e libertà non mi avrebbe mai permesso di lavorare come dipendente per qualcuno. Quindi in questi anni ho maturato esperienza in campo delle biotecnologie oltre alla gestione a 360° di un’azienda e la passione per la ricerca e la creazione di prodotti funzionali, eco-compatibili, di facile utilizzo e al tempo stesso senza controindicazioni. La Biococoon srl nasce da un prodotto ideato e sviluppato in quasi 10 anni di prove e studi nel campo delle bioceramiche e i suoi molteplici utilizzi, io in particolare mi sono concentrato in quelli sull’acqua.

All’inizio abbiamo riscontrato un miglioramento nei cavalli da corsa (grazie ad un maneggio di un amico) bevendo l’acqua attivata con le bioceramiche miglioravano la loro salute e quindi erano più prestanti durante le corse e il recupero era migliore dopo di esse, poi da lì siamo passati alla sperimentazione sulle vacche del parmigiano reggiano dove miglioravo la qualità e la quantità del latte, oltre alla salute delle vacche stesse e nel frattempo qualche installazione a monte delle lavatrici per gli hotel della riviera romagnola dove migliorando l’acqua allungavo la vita delle lavatrici e al tempo stesso riducevo l’uso del detersivo. Poi il salto, su consiglio di un amico di famiglia, ho iniziato a sviluppare una formula brevettata per uso umano sotto forma di sacchettino contenente appunto le bioceramiche da inserire all’interno di qualsiasi caraffa o borraccia con l’acqua che elimina il cloro e la rende alcalina e antiossidante e da questo prodotto è nata la start-up innovativa che oggi è la Biococoon srl e non mi sono fermato qui, ho sviluppato altri prodotti con applicazioni per ridurre il detersivo per lavatrice e lavastoviglie e per non fare formare il calcare e i batteri per le macchiane del caffè sulla stessa linea di pensiero, ossia un prodotto semplice, naturale e alla portata di tutti.

Come innova la Biococoon srl?

Bruno Bartoletti Stella: Più che innovazione io la considero una rivoluzione, perché il nostro scopo primario, con i miei prodotti, è fare aprire gli occhi alle persone con un’informazione più consapevole ed etica sul mondo dell’acqua e quello che la circonda, che è immenso e non sempre chiaro, oppure si danno per scontate molte informazioni.

Viviamo in un periodo dove le società cosiddette “BIO” e non, si concentrano prevalentemente sui benefici di un alimento piuttosto che un’altro, è sono pienamente d’accordo, ma poi si perdono sulla cosa più importante, l’acqua!

Primo sulla qualità della stessa, successivamente basti pensare solo all’inquinamento della plastica o i detergenti che usiamo per lavare etc. Molti enti o comuni si vantano di regalare migliaia di borracce, ma non si pensa a quale acqua si metterà al suo interno e come già detto … non lo risolvi in questo modo il problema, e qui entra in gioco Biococoon che elimina il cloro, rende l’acqua antiossidante e alcalina, impedisce la formazione di batteri, certificato, brevettato e a norma, naturale ed eco-compatibile al 100% (una volta finita la sua efficacia si può versare nel terriccio delle piante dove continuerà la sua azione benefica).

In che modo la pandemia da COVID-19 ha colpito la Biococoon srl e come state affrontando questa crisi?

Bruno Bartoletti Stella: La nostra attività è stata colpita come le altre con un calo parziale di fatturato, ma è proprio durante le crisi che bisogna rialzarsi ed evolversi o reinventarsi, noi lo facciamo pensando continuamente a nuovi prodotti che possano aiutare veramente le persone e l’ambiente che ci circonda.

Avete dovuto prendere decisioni difficili ? E quali sono le lezioni apprese?

Bruno Bartoletti Stella: Decisioni difficili non tanto visto che siamo sempre stati abituati ad andare controcorrente e avevamo già sviluppato una vendita prevalentemente online, l’unica lezione forse è stata che non bisogna dare nulla per scontato ed essere sempre pronti a reinventarsi.

Come gestite lo stress e l’ansia in questo periodo di emergenza sanitaria e come proiettate, voi stessi e la Biococoon srl nel futuro?

Bruno Bartoletti Stella: Abbiamo la fortuna di aver già sviluppato una rete di vendita online, tengo a bada lo stress e l’ansia per il futuro dedicandomi al presente e sviluppando i miei progetti un passo alla volta visto che dovremmo convivere con questa situazione ancora per qualche tempo, è utile pensare al domani solo come un’opportunità piuttosto che ad un’altra incertezza.

Chi sono i vostri competitor e come pensate di superare la concorrenza?

Bruno Bartoletti Stella: Di competitor con il nostro stesso prodotto e innovazione non esistono, e se esistono il nostro è brevettato, certificato oltre ad essere a norma, diversamente tutto il resto del mondo dell’acqua è nostro competitor e noi una volta preso piede possiamo essere una spina nel fianco perché smontiamo tutto quel mondo a cui hanno abituato le persone a bere l’acqua non informandola nel modo corretto cercando di convincerci che è giusto bere acqua in bottiglia, mentre invece non è così.

Le sue considerazioni finali su questa emergenza?

Bruno Bartoletti Stella: Dopo il lockdown speravo che finalmente si prendesse coscienza, una coscienza più Green votata all’ambiente e a quello che realmente ci fa bene e ci rende felici, ma vedo che alla fin fine si continua come se niente fosse successo ed è motivo per continuare nel nostro intento ad aprire gli occhi ed informare le persone.

Link Utili:

biococoon.it

Co-Founder & COO di Startup.info, appassionato del mondo Innovazione e Startup.

Informazione pubblicitaria
Clicca qui per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Newsletter


Informazione pubblicitaria

Top of the month