Connect with us

INNOVATORI VS COVID-19

Intervista a Chiara Battaglia, CEO Smartech PA: “Essere sempre pronti a qualsiasi imprevisto”.

Smartech.PA offre tecnologia e consulenza a supporto delle Pubbliche Amministrazioni.

chiara battaglia smartech pa

Prima di tutto, come state, lei e la sua famiglia in questo periodo di emergenza COVID-19?

“Tutto bene, la quarantena è stata positiva: ho continuato a lavorare e ho potuto dedicare più tempo alla mia famiglia.”

Ci parli di lei, della sua carriera e di come nasce questa idea imprenditoriale?

“Sono laureata in Economia e Commercio, sono Esperto e Revisore Contabile, Lead Auditor ISO 9001 e DPO per diverse aziende.

Dal 2001 collaboro come consulente aziendale in ambito organizzativo, sicurezza, privacy, modelli 231 e ISO 9001 presso lo Studio Turri e associati.

Inoltre sono socio e amministratore di Aksilia Group Srl, società specializzata in modelli organizzativi, ai sensi del D.Lgs. 231/01, modelli di gestione dei dati personali, GDPR privacy e certificazioni ISO sia per aziende private che pubbliche.

Dall’esperienza nella consulenza è nata Smartech PA, nata per supportare la Pubblica Amministrazione nella gestione della riscossione dei tributi”.

Come innova la vostra azienda? 

Logo Smartech PA Chiara Battaglia“Smartech PA si interfaccia con le realtà comunali del territorio per gestire la riscossione coattiva: il procedimento con cui l’amministrazione finanziaria richiede il pagamento di un’entrata tributaria o patrimoniale non pagata in seguito alla notificazione di un documento ordinario o di un avviso di accertamento.

Attraverso l’internalizzazione viene garantita la massima efficacia operativa e la migliore razionalizzazione delle risorse, umane e finanziarie.

L’attività di riscossione interna è totalmente autofinanziata, poiché interamente coperta dalle entrate recuperate grazie alla riscossione.

Non solo sarà possibile una riduzione dei costi del servizio, ma sarà più semplice individuare gli evasori, grazie a una maggiore conoscenza della platea contributiva da parte degli uffici.

Il software utilizzato per la riscossione coattiva è Stack Risco: il Comune potrà decidere, in base alle proprie esigenze, se servirsi della sola piattaforma software messa a disposizione, gestendo le attività interamente in House oppure se richiedere il supporto di Smartech PA per ciascuna o tutte le attività collegate alle riscossione coattiva delle entrate”.

In che modo la pandemia da COVID-19 colpisce la vostra attività e come state affrontando questa crisi?

“Con l’emergenza COVID-19 è emersa la necessità di essere presenti e coinvolti in prima persona nella consulenza e nel supporto alle Pubbliche Amministrazioni. In questo momento è essenziale ridurre i costi e rendere queste attività interne alle realtà comunali”.

Avete dovuto fare delle scelte difficili in questa situazione di emergenza? E quali sono le lezioni apprese?

“Le scelte più difficili sono sempre state prese in sinergia con il cliente: questo ha aiutato, soprattutto in questo periodo di emergenza, ad affrontare qualsiasi difficoltà”.

Come gestite lo stress e l’ansia in questo periodo e come vi proiettate, voi stessi e la vostra azienda nel futuro?

“Essere imprenditori vuol dire esattamente questo: essere sempre pronti a qualsiasi imprevisto”.

Chi sono i vostri competitor e come pensate di superare la concorrenza?

“Esistono concorrenti ma la nostra soluzione può offrire una soluzione più completa”.

Le sue considerazioni finali su questa emergenza? 

“Sicuramente questa emergenza è stata imprevista ma ha insegnato a tutti a potersi fermare per riflettere e migliorare il nostro lavoro”.

Il vostro sito Web?

Il sito web di Smartech Pa è https://smartechpa.com/

 

Informazione pubblicitaria
Clicca qui per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Newsletter

Informazione pubblicitaria

Top 9 of the month