Connect with us

INNOVATORI VS COVID-19

Chiara Manzi, ideatrice di Cucina Evolution: “In forma senza dieta”

Pubblicato

-

Chiara Manzi Evolution

Prima di tutto, come state, lei e la sua famiglia in questa fase 3 dell’emergenza COVID-19?

Chiara Manzi: Buongiorno. Stiamo bene. Fortunatamente non abbiamo contratto il virus, e questo è già un bene. Nella gestione della fase tre, siam dovuti partire da un concetto imprescindibile: gradualità. Pensare di ricominciare con i ritmi del pre-covid era impensabile, oltre che ad essere una mera illusione. Però siamo carichi: abbiamo ripreso a lavorare e a far del bene, e questo è un fattore che dona vitalità alle nostre giornate.

Ci parli di lei, della sua carriera e di come nasce questa idea imprenditoriale?

Chiara Manzi: Mi definisco una meticolosa affamata di formazione. La costante formazione e l’irrefrenabile desiderio di sapere ed approfondire sono due componenti alla base di ciò che sono oggi. Nel ’93 mi sono laureata in Nutrizione Umana e Dietetica presso l’Università di Navarra in Spagna, per poi volare a Boston e specializzarmi in Nutrizione Antiaging, presso Tufts University, dove ho avuto il grande onore di imparare dal più grande esperto di nutrizione Antiaging: il Professor Angelo Azzi. C’è uno snodo cruciale che poi porta alla nascita di Cucina Evolution. Lavoravo nel reparto di diabetologia, quando una mia paziente mi chiese:

“Dottoressa non è possibile mangiare una buona lasagna che faccia bene? Io non riesco proprio a fare le diete, amo mangiare”.

Cucina Evolution Academy è stata la risposta a questa domanda. Un progetto che ha visto me stessa come prima paziente. Infatti, ai tempi dell’Università, a seguito di un normale controllo medico, scopro di avere il colesterolo alto. Ed il fatto di dovermi privare dei piatti più buoni della tradizione italiana non era ben visto nemmeno da me. Ho cominciato quindi a chiedermi: esiste una dieta che… non è una dieta? È possibile mantenere una forma fisica adeguata, senza alcuna privazione? La risposta a queste domande è stata: SI! Solo oggi posso rispondere in modo affermativo dopo anni di studio, ricerche e sperimentazioni, fatte al fianco dei grandi maestri del gusto come Massimo Bottura e Gualtiero Marchesi, che mi ha voluta al suo fianco per 8 anni alla direzione dell’area nutrizione della sua scuola di cucina.

Non basta equilibrare le dosi degli ingredienti. Cucina Evolution riformula le ricette della tradizione italiana seguendo fedelmente le Linee Guida OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità); le Raccomandazioni e Ricerche del WCRF (World Cancer Research Fund), ed altri principi cardine che invito a leggere sul nostro sito cucinaevolution.it, alla sezione “le basi scientifiche”. Cucina Evolution è la Dieta Mediterranea arricchita dalle ultime ricerche scientifiche in ambito di Nutrizione Antiaging e Nutrizione Culinaria, con l’obiettivo di realizzare una cucina buonissima, esaltando il gusto e arricchendola di benessere Antiaging. Possiamo affermare con certezza che con Cucina Evolution SI PUO’ dimagrire, vivere a lungo e aumentare le difese immunitarie mangiando due dolci al giorno, pizza, fritti.

Come innova Cucina Evolution?

Chiara Manzi: È una domanda piuttosto amplia, per cui cercherò di essere concisa. Se creare è difficile, innovare è ancora più complesso. Partendo dal presupposto che il progetto Cucina Evolution è già di per sé innovativo ed unico all’interno del panorama culinario italiano, la parola innovazione è un tema complesso, che richiede studio e tempo da impiegare. Siamo circondati da un mondo, specie quello imprenditoriale, che richiede sempre la novità, il prodotto nuovo. In realtà, la nostra cultura, perché di cultura si tratta, non è ossessionata dalla novità compulsiva. Se vogliamo, la nostra innovazione è costante divulgazione del nostro concetto di cucina. Attenzione, non è un imperativo: Cucina Evolution va compresa con il tempo. Ma se riusciamo a far arrivare alla gente il messaggio che si può dimagrire e restare in forma, mangiando bene, in modo equilibrato e senza rinunce, è già una innovazione, non solo per noi, ma per l’intera Nazione.

In che modo la pandemia da COVID-19 ha colpito Cucina Evolution e come state affrontando questa crisi?

Chiara Manzi: Come ogni azienda facente parte del settore della ristorazione, le perdite sono state ingenti. Abbiamo stimato una perdita del 40% circa rispetto allo scorso anno. Ma, tornando a rimarcare il concetto di innovazione, abbiamo cercato di parare l’urto della pandemia con una novità: il food delivery. Dal nostro ristorante Libra Cucina Evolution di Bologna infatti partono dei pacchi asettici refrigerati, che arrivano a casa del cliente in 24 ore e permettono di avere un intero menu settimanale, dalla colazione al pranzo alla cena, con l’opportunità di mangiare anche due dolci al giorno!

Avete dovuto prendere decisioni difficili? E quali sono le lezioni apprese?

Chiara Manzi: Certo, le decisioni difficili non sono mancate. Soprattutto quando si è costretti a comunicare ad un proprio dipendente che dall’indomani viene messo in cassa integrazione. La lezione appresa è che da ogni crisi nascono nuove opportunità. E la forza della nostra azienda è proprio questa.

Come gestite lo stress e l’ansia in questa fase 3 dell’emergenza e come proiettate, voi stessi e Cucina Evolution nel futuro?

Chiara Manzi: Lo stress e l’ansia si gestiscono con la costante programmazione. È questo il segreto per una ripartenza efficace. Siamo convinti che la cultura di Cucina Evolution rappresenti il futuro della cucina. Inculcare il concetto che mangiare sano senza rinunce è possibile. Ed è possibile farlo anche da casa: grazie al Libro “Cucina Evolution – Buona Da Vivere! IN FORMA SENZA DIETA” è possibile scoprire 100 nuove ricette, che permetteranno di realizzare i piatti golosi della tradizione, utilizzando ingredienti caratterizzanti, ma con più vitamine e meno calorie, esaltando il gusto e arricchendoli di benessere Antiaging. La mission che si pone Cucina Evolution è di promuovere nel Mondo la Cucina Italiana con un ingrediente in più, decisamente importante: il Benessere Antiaging!

Chi sono i vostri competitor e come pensate di superare la concorrenza?

Chiara Manzi: Sembrerò arrogante, ma se mi guardo intorno non abbiamo competitor. Proprio perché la nostra è una cultura innovativa, ed un modo di fare unico in Italia e non solo. Se abbiamo clienti anche oltralpe un motivo ci sarà. Quindi, sinceramente non le so dare una risposta. Magari, tra qualche tempo, se verrà fuori qualcuno in grado di divulgare un modo di intendere la cucina simile al nostro ne riparleremo.
Sa qual è la parola che viene usata dai nostri clienti quando parlano di Cucina Evolution? Felicità, senza sensi di colpa, perché le persone sono felici di mangiare ogni giorno i piatti che più amano, dimagrendo e stando in perfetta forma.

Le sue considerazioni finali su questa emergenza?

Chiara Manzi: Mi riallaccio a ciò che ho detto poc’anzi: da ogni crisi possono nascere grandi opportunità. Abbiamo passato dei mesi chiusi in casa. Da un lato, abbiamo avuto una grande chance: quella di migliorare noi stessi sotto ogni aspetto. Non abbiamo mai avuto un’occasione cosi grande per farci del bene, sperimentando nuove creazioni in cucina e godere della felicità.
Ecco, il covid, che ancora oggi non è sconfitto, ci ha lasciato qualcosa di buono: migliorare noi stessi per sentirci bene sia dentro che fuori, ma senza alcuna rinuncia. Nella vita possiamo avere tutto ciò che vogliamo: basta volerlo.

Link utili:

Sito web: https://shop.cucinaevolution.it/it/

Informazione pubblicitaria
Clicca qui per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Newsletter


Informazione pubblicitaria

Top of the month