Connect with us

Notizie

Coronavirus : Con Airbnb il personale sanitario in trasferta potrà contare su alloggi gratuiti

Airbnb e la comunità di host a fianco di medici e infermieri nell’emergenza Coronavirus

Pubblicato

-

Per fronteggiare l’emergenza Coronavirus migliaia di medici, infermieri e operatori sanitari entreranno in servizio nelle prossime settimane. In tutta Italia saranno migliaia le nuove assunzioni. Molti di loro si troveranno nella necessità di trasferirsi con urgenza in un’altra città per svolgere il proprio incarico

Attraverso l’iniziativa Airbnb per Medici e Infermieri, Airbnb mette in comunicazione gli host di tutta Italia che vogliono rendere disponibile senza compenso il proprio appartamento con il personale ospedaliero in cerca di casa.

Sei un medico, un infermiere o un operatore sanitario in cerca di alloggio?

Compila il modulo online indicando i tuoi dati personali, la città in cui presterai servizio e la durata del tuo soggiorno. L’associazione OspitaMI ti contatterà e ti guiderà nel processo di prenotazione senza alcun costo.

Sei un host e vuoi mettere a disposizione la tua casa?

Compila il modulo online e leggi attentamente le condizioni di partecipazione. L’associazione OspitaMI ti contatterà qualora il tuo annuncio venga richiesto. Airbnb interverrà a copertura delle tue spese.

Condividiamo con i nostri host la volontà di dare un contributo per combattere questa sfida. È un desiderio che ci è stato espresso dai proprietari dei singoli appartamenti e dai piccoli imprenditori dell’ospitalità, disponibili a offrire senza compenso i propri alloggi nonostante stiano vivendo un momento di grande difficoltà” ha affermato Giacomo Trovato, Country Manager di Airbnb Italia.

Continua a leggere
Informazione pubblicitaria
Clicca qui per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *