Connect with us

Notizie

Coronavirus, Italia : calano ancora i malati

Pubblicato

-

Il bollettino diffuso dalla Protezione civile Civile del 25 Aprile segna un calo deciso nei pazienti attualmente positivi.

  • Calano ancora i malati : oggi -680 unità (totale 105.847). Leggero
  • Leggero il decremento delle vittime : 415 nuovi morti, il totale è 26.384.
  • Più basso l’incremento dei contagi: 2.357 in un giorno
  • Nelle ultime 24 ore sono guarite 2.622 persone per un totale di 63.120.

 

Ecco la situazione per regione

 

Prevenzione e sintomi

È possibile ridurre il rischio di infezione da Coronavirus solo proteggendo sé stessi e gli altri. Per farlo è doveroso seguire alcuni accorgimenti come lavarsi spesso le mani, mantenersi ad una distanza di sicurezza gli uni dagli altri di un metro ed evitare di uscire di casa e se non per motivi lavorativi, di salute o di necessità. Chi inoltre presenta una qualsiasi infezione respiratoria deve coprire naso e bocca quando tossisce e/o starnutisce nel gomito interno o nel fazzoletto usa e getta.

Il coronavirus può causare sintomi lievi come raffreddore, mal di gola, tosse e febbre, oppure sintomi più severi quali polmonite e difficoltà respiratorie. Coloro che riscontrano sintomi influenzali o problemi respiratori non devono andare in pronto soccorso, ma devono chiamare il numero unico per la Lombardia 800 89 45 45 che valuterà ogni singola situazione e spiegherà che cosa fare. Per informazioni generali chiamare 1500, il numero di pubblica utilità attivato dal Ministero della Salute.

Trattamento oggi

Al momento purtroppo non esistono trattamenti specifici per le infezioni causate dal coronavirus e non sono disponibili vaccini per proteggersi dal virus. In molti casi il virus svanisce spontaneamente mentre nei casi più gravi il paziente viene sottoposto ad una terapia di supporto in modo da favorire la guarigione, ad esempio fornendo supporto respiratorio.