Connect with us

INNOVATORI VS COVID-19

Intervista a Davide Buscato e Luca Campanile di ParkForFun: Il parcheggio stress-free

Pubblicato

-

Davide-Buscato-Luca-Campanile-ParkForFun

Prima di tutto, come state, lei e la sua famiglia in questa fase dell’emergenza COVID-19?

Davide Buscato e Luca Campanile: Noi e il nostro team fortunatamente stiamo tutti bene, grazie.

Ci parli di lei, della sua carriera e di come nasce questa idea imprenditoriale.

Davide Buscato e Luca Campanile: Siamo entrambi ex manager di aziende di trasporti e dopo esserci incontrati per caso nel 2015, abbiamo deciso di avviare la nostra prima startup, BusForFun, mobility company che offre un servizio di trasporto sostenibile e condiviso permettendo ai viaggiatori di raggiungere in modo sicuro ed economico i grandi eventi. Sulla scia della prima avventura, ci siamo resi conto della mancanza in Italia di una piattaforma online per la prenotazione di parcheggi nei pressi dei grandi eventi. Per questo motivo nel 2017 è nata ParkForFun, seconda startup, che si occupa della prenotazione online dei parcheggi attorno ai grandi eventi, per vivere l’intera esperienza divertendosi e “stress-free”. Il nostro primo evento è stato proprio Vasco ModenaPark dove abbiamo avuto in gestione la prenotazione online e gestione in loco di 16 dei 22 parcheggi creati appositamente per l’evento.

Come innova ParkForFun?

Davide Buscato e Luca Campanile: E-commerce, start-up innovativa, piattaforma digitale multilingua e sistemi di pagamento smart (satispay): il mix di soluzioni innovative che ParkForFun offre. La nostra mission è utilizzare nuove tecnologie automatizzando e offrendo un sistema di prenotazione online per la gestione delle aree di sosta attorno ai grandi eventi.

Abbiamo 3 valori principali:
#WeTheFun | Gestiamo sia le aree che le prenotazioni di off-street parking per Stadi, Fiere, Festival, Concerti ed in generale eventi offrendo un sistema veloce con una drastica riduzione dei kilometri percorsi;
#WeThePark | Gli ingegneri di ParkForFun.com analizzano differenti scenari per costruire modelli di mobilità basati sui flussi di traffico, con attenzione ai criteri di Safety e Security;
#WeTheGreen | Il nostro obiettivo primario è limitare il traffico secondario, riducendo del 30% il traffico inutile alla ricerca di un parcheggio.

La prenotazione della sosta avviene direttamente dal sito www.parkforfun.com, basta scegliere l’evento a cui ci si vuole recare!
Tra i nostri partner potete trovare: San Siro, La Notte della Taranta, Linate Air Show, Mondiali di Cortina 2021, Modena Fiere, Fiere di Parma, solo per citarne alcuni!

In che modo la pandemia da COVID-19 ha colpito ParkForFun e come state affrontando questa crisi?

Davide Buscato e Luca Campanile: Da un lato, avendo come core business la gestione e prenotazione dei parcheggi presso grandi eventi, come potete immaginare, l’attività ha frenato seduta stante a partire dai primi casi Covid-19. Da un giorno all’altro, sono stati cancellati tutti gli eventi per cui ci stavamo preparando da mesi (tra fiere, concerti e partite di calcio), ma non ci siamo persi d’animo. Fin da subito abbiamo messo a disposizione la nostra piattaforma per la prenotazione accessi durante la Fase 2 della ripartenza. Un esempio ne è stata la collaborazione con il Comune di Lecce per la prenotazione degli accessi ai parchi cittadini, per garantire sicurezza ed evitare assembramenti. Inoltre, sempre nell’ottica di prevenire le code, abbiamo offerto gratuitamente la nostra piattaforma per la prenotazione accessi agli stabilimenti balneari in tutta Italia!

Dall’altro lato, abbiamo sviluppato sempre di più la nostra collaborazione con i Comuni italiani per offrire un sistema facile, rapido ed innovativo nella gestione dei permessi ZTL e degli abbonamenti di sosta. Primo fra questi ad aderire è stato il Comune di Terracina, a cui si è aggiunto il Comune di Martina Franca e tanti altri che abbiamo in trattativa! L’obiettivo di questa faccia / lato della piattaforma ParkForFun è fornire un servizio semplice e che sia in grado di aiutare la gestione dei permessi negli uffici comunali. Coniughiamo le nuove tecnologie user friendly alle pratiche della Pubblica Amministrazione per favorirne il processo di dematerializzazione e facilitare il rapporto con i cittadini. Chi non vorrebbe richiedere un pass ZTL semplicemente da casa, senza dover fare code allo sportello? La richiesta impiega solo 1 minuto ed è fatto!

Avete dovuto prendere decisioni difficili? E quali sono le lezioni apprese?

Davide Buscato e Luca Campanile: Senza dubbio! Con il mondo degli eventi in pausa abbiamo dovuto spostare la nostra attenzione verso i servizi che possiamo offrire nonostante le misure restrittive in vigore, nel nostro caso il rilascio permessi ZTL per i Comuni. Sicuramente che bisogna aver coraggio in questo momento difficile per tutti e trovare il modo per trasformare i problemi in nuove possibilità!

Come gestite lo stress e l’ansia in questo periodo di emergenza sanitaria e come proiettate, voi stessi e ParkForFun nel futuro?

Davide Buscato e Luca Campanile: Mettiamo al centro il lavoro in team, “teamwork makes the dream work”! Crediamo tutti nel progetto e abbiamo dei valori allineati per portare avanti le nuove opportunità che ci aspettano, nella speranza di ricominciare presto con i nostri amati eventi.

Chi sono i vostri competitor e come pensate di superare la concorrenza?

Davide Buscato e Luca Campanile: Abbiamo dei competitors che operano sia nel contesto nazionale sia in quello internazionale. Sicuramente la nostra capacità di adattamento alle situazioni che si prospettano è uno dei punti che ci contraddistingue.

Link utili:

www.parkforfun.com

Le vostre considerazioni finali su questa emergenza?

Davide Buscato e Luca Campanile: Non darsi mai per vinti e continuare a mettersi in discussione. Siamo consapevoli che la situazione continuerà ad essere lunga e difficile durante quest’inverno… La nostra ricetta sarà un mix di coraggio, intraprendenza, voglia d’innovare e mettersi a giocare! Nonostante tutto, the show must go on…

 

Informazione pubblicitaria
Clicca qui per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Newsletter


Informazione pubblicitaria

Top of the month