Connect with us

INNOVATORI VS COVID-19

Intervista a Davide Viatore di BlendIT: “Stay Safe, Go to Technology”

Pubblicato

-

Davide-Viatore-Blend-IT

Come state, lei e la sua famiglia?

Davide Viatore: Senza considerare le limitazioni interpersonali e psicologiche alle quali tutti siamo tuttora sottoposti, fortunatamente tutto per il meglio, sia in famiglia che in azienda.

Ci parli di lei, della sua carriera e di come nasce questa idea imprenditoriale.

Davide Viatore: Se mi guardo alle spalle vedo il futuro dell’impresa che immaginavo nei nostri primi progetti e noto con soddisfazione che rispetto a pochi decenni fa viviamo in un ambiente sociale e produttivo semplificato da procedure automatizzate e applicativi gestionali sempre più personalizzati sulle esigenze dei singoli, ma il percorso è lungo e c’è ancora molto da fare.

La nostra esperienza ormai più che ventennale nello sviluppo strategico di applicativi software e soluzioni innovative per il miglioramento dei processi decisionali e gestionali d’impresa parla per noi e ci ha portati oggi a confrontarci sul mercato B2B con le realtà più consolidate del settore. Dalle nostre origini siamo cresciuti molto e oggi insieme a un management motivato e partecipe abbiamo trasformato il nostro Gruppo in un formidabile acceleratore di business, che offre servizi e consulenza in tutti i processi strategici e decisionali in cui il digitale può fare la differenza. Inoltre, è in grado di reagire velocemente per affrontare adeguatamente anche le situazioni più imprevedibili dei mercati, come l’attuale pandemia.

Come innova BlendIT?

Davide Viatore: La nostra azienda nasce con la finalità di fornire innovazione digitale ai propri interlocutori e se con una battuta potremmo chiosare sul fatto che in qualità di primario operatore dell’IT BlendIT abbia di default l’innovazione informatica nel proprio DNA, più concretamente la nostra attività di tutti i giorni consiste nel far sì che proprio l’innovazione sia sempre sapientemente declinata in prodotti software e servizi originali e di facile utilizzo, che semplifichino e razionalizzino le attività produttive e commerciali. In altre parole l’innovazione, soprattutto in ambito digitale, è il nostro cibo quotidiano e la nostra ‘mission’ aziendale è quella di mettere a disposizione delle Aziende le potenzialità offerte dal progresso tecnologico con un’offerta di prodotti e servizi di efficientamento gestionale perfettamente integrabili con le diverse realtà imprenditoriali.

In che modo la pandemia da COVID- 19 ha colpito BlendIT e come state affrontando questa crisi?

Davide Viatore: Può sembrare quasi un paradosso ma, in un anno in cui le attività sono state mediamente molto rallentate e si moltiplicano le voci di difficoltà per intere aree merceologiche, per BlendIT il rigore imposto dalle nuove regole ha rappresentato una grande sfida e un’occasione di sviluppo importante che, a mio avviso, ha positivamente interessato tutto il settore delle tecnologie digitali.

In BlendIT siamo stati molto veloci nell’adeguarci al nuovo scenario pandemico, riorganizzando in modo “sicuro” le nostre risorse e le postazioni di lavoro per fornire ai Committenti servizi e prodotti che li aiutassero, attraverso il digitale, a sopperire alle limitazioni fisiche imposte dalle nuove regole.

Più in dettaglio gli interventi di BlendIT sono stati particolarmente incisivi ed efficaci per alcuni aspetti del processo aziendale:

– rapida risposta nella riorganizzazione e nella “messa in sicurezza” dei dipendenti con l’adozione di protocolli interni stringenti e condivisi;
– reattività e proattività verso le mutate esigenze dei Clienti, che si sono ad esempio trovati nella necessità di modificare rapidamente le loro consuetudini di contatto commerciale per adottare nuove modalità di confronto digitale da remoto;
– semplicità nell’adozione e nell’utilizzo integrato delle soluzioni software proposte;
– integrazione profonda delle nostre Business Units, che ci ha consentito di offrire soluzioni informatiche complete e personalizzate per ogni occasione: dall’hardware al software dedicato, dalla sicurezza informatica ai gestionali per settori merceologici e produttivi diversi, dalle soluzioni integrate per la vendita online alle piattaforme di lavoro da remoto e allo sviluppo dell’azienda 4.0.

Avete dovuto prendere decisioni difficili? E quali sono le lezioni apprese?

Davide Viatore: Le decisioni più complesse da un punto di vista logistico-organizzativo, sono state quelle relative alla rapida riorganizzazione delle nostre risorse, tempestivamente poste in condizioni di sicurezza nel rispetto dei DPCM in tema di distanziamento e tutela della salute individuale e dei lavoratori. All’inizio, purtroppo, per un esiguo numero di dipendenti è stato necessario attivare i meccanismi di “Cassa Integrazione”; in seguito la situazione si è stabilizzata e anzi, gli interventi adottati ci hanno consentito di incrementare le nostre attività e rispondere alle nuove pressanti esigenze dei mercati. Mai come in questi frangenti è stato chiaro a tutti noi che l’unione fa davvero la forza e che finché continueremo a presentarci come una squadra competente e coesa, i mercati non mancheranno di riconoscerci i giusti meriti.

Come gestite lo stress e l’ansia in questo periodo di emergenza sanitaria e come proiettate, voi stessi e BlendIT nel futuro?

Davide Viatore: Una volta ristabilizzate le attività abbiamo dedicato molte energie anche per cercare di definire nuovi spazi, fisici o virtuali, di confronto e iniziative di supporto ai nostri collaboratori.

Nel corso dei mesi abbiamo messo a punto e organizzato diverse iniziative, quali ad esempio:

– Discussione, definizione e diffusione all’interno delle aziende del Gruppo delle procedure e dei mansionari approntati da reparto HR per organizzare, ottimizzare e facilitare i processi aziendali soprattutto in questa situazione pandemica;
– Organizzazione di una serie di “lunch-reading” in video-condivisione: incontri organizzati in azienda all’ora di pranzo, con ospiti, letture e commenti su temi specifici spesso legati al benessere aziendale; scelti per arricchire, formare e condividere i valori comuni e le scelte di sviluppo;
– Organizzazione di momenti ludico-formativo con la realizzazione di alcuni quiz tematici, virtual teambuilding per comunicare e condividere in modo creativo e coinvolgente i valori aziendali a volte ridimensionati dalla situazione contingente;
– Istituzione di uno spazio di confronto diretto con il management aziendale, battezzato “talkstomanagementteam”, che ci ha permesso di ascoltare e quando possibile essere vicini alle istanze più dirette dei nostri collaboratori.

Oggi disponiamo di un team estremamente motivato e qualificato, che propone soluzioni innovative ed efficaci che spesso anticipano le richieste dei nostri Clienti: queste sono le nostre carte per il futuro e il nostro impegno è massimo per le sfide sempre più avvincenti alle quali ci prepariamo a prendere parte.

Chi sono i vostri competitor e come pensate di superare la concorrenza?

Davide Viatore: Il nostro Gruppo ha integrato più aziende con esperienze specifiche in ambiti informatici diversi ed è quindi abbastanza aleatorio cercare di definire i nostri competitors. Inoltre il mercato è molto fluido e dinamico e rende difficile l’identificazione di competitors diretti. In realtà tendiamo a “confrontarci” con quelle aziende che si dimostrano nei fatti così dinamiche, per proposte commerciali o definizione di nuovi ambiti operativi, da farcele sentire molto vicine al nostro spirito innovativo e al nostro approccio di “risolutori di problemi”. Nel prossimo futuro chi saprà proporre soluzioni nuove, concrete e affidabili avrà le chance migliori, a maggior ragione nell’intangibile mondo digitale.

Link utili:

www.blendit.it

Le sue considerazioni finali su questa emergenza?

Davide Viatore: Siamo una Information Technology guidati da tanto entusiasmo. In un mondo sempre più confuso, indecifrabile, egocentrico e sostanzialmente complicato, BlendIT ha scelto di proporsi al mercato come l’azienda IT che si posiziona adottando quei Valori che vorremmo incontrare più spesso nella vita di tutti i giorni: Semplicità, Velocità e Integrazione. I valori e l’etica commerciale sono per noi importanti perché ci guidano in ogni scelta professionale e ci permettono di essere unici, diversi e facilmente valutabili rispetto agli impegni che ci assumiamo.

 

Co-Founder & COO di Startup.info, appassionato del mondo Innovazione e Startup.

Informazione pubblicitaria
Clicca qui per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Newsletter


Informazione pubblicitaria

Top of the month