Connect with us

INNOVATORI VS COVID-19

Diogene : quando la comunicazione tradizionale ed online sopravvivono anche in tempo di pandemia

Pubblicato

-

Fabio Casadei Diogene

Parla a Startup.info, Fabio Casadei, CEO di Diogene, giornale di Informazione ed Annunci a Forlì dal 1988, e di Agenzia Pigreco : agenzia di Comunicazione online e tradizionale.

Come state, lei e la sua famiglia ?

Fabio Casadei : Ad oggi, stiamo tutti bene. Ho 2 figli piccoli e l’asilo è un’incognita giornaliera.

Ci parli di lei, della sua carriera e di come nasce Diogene?

Fabio Casadei : Ho iniziato la mia attività nella redazione ed in Agenzia nel 1998 come agente di commercio di vendita spazi pubblicitari, facendo così subito parte di un giornale storico del forlivese, Diogene infatti nasce nel 1988 come giornale di annunci per mettere in contatto le persone favorendo la vendita di oggetti usati, informando sulle opportunità di lavoro, comunicando offerte, novità, orari dei negozi e quant’altro.

Il giornale nel tempo continua a crescere, diventando un vero e proprio punto di riferimento Forlì e per i suoi operatori commerciali.

Dopo alcuni anni di esperienza nel campo della segnalazione delle fiere e sagre nel territorio, nel 2010 nascono le News, curate da diversi giornalisti locali.

Nel 2012 Diogene sbarca nel web con il portale diogeneannunci.it. Ed è da qui inizio ad appassionarmi e a documentarmi sul webmarketing, sui cambiamenti che la comunicazione online poteva dare ai miei clienti, Riportavo in azienda nuove informazioni da condividere con colleghi per poter creare nuovi servizi da proporre, come la gestione di profili social, la creazione di sitiweb originali, l’importanza della SEO, ecc…

Anche da questo, Il giornale cartaceo e il portale web si rinnovano costantemente con nuove rubriche e nuovi collaboratori.

Nel 2013 vengo promosso da venditore a direttore commerciale ed inizio sia a dare input sulla direzione da intraprendere al giornale e su nuovi contenuti da proporre ai lettori : si inizia a parlare sempre più di cultura ed eventi sul territorio, di sport, di sicurezza, di cucina ed altro ancora. Nel 2018 i soci dell’azienda vanno in pensione ed è quindi stato naturale per me prendere il timone in mano, cercando di portare sempre idee nuove e moderne sia per i servizi offerti alle aziende che ci scelgono come partner nella comunicazione sai nei contenuti che si possono leggere sul ns. giornale, social e sitoweb.

2

Come innova Diogene?

Fabio Casadei : Divido sempre le innovazioni in 2 campi:

1) nella comunicazione online, rivolta al be to be, siamo attenti a tutti i cambiamenti e proponiamo quindi servizi web e creiamo siti di ultima generazione, semplici da utilizzare anche all’imprenditore che non è pratico di informatica.

2) Per il giornale, ho sempre il focus di offrire informazioni originali e utili al pubblico forlivese, senza dimenticare gli annunci. Questo anche per attirare sempre più aziende che vogliono promuoversi attraverso la carta ma anche sul nostro sito web e profili social.

L’ultima mia idea è stata quella di cambiare il nome del nostro sito, da www.diogeneannunci.it a www.diogene.news , un nome che racchiudesse tutte le caratteristiche nuove. Non poteva essere identificato solo con giornale di “annunci”. Occorreva un cambio senza cancellare la nostra lunga storia e che meglio identificasse il nuovo ruolo svolto dal giornale. La sostanza rimane identica.

In che modo la pandemia da COVID-19 ha colpito Diogene e come state affrontando questa crisi?

Fabio Casadei : Nel primo lockdown, quasi tutti i nostri clienti erano fermi ai box, ma qualcuno continuava a dialogare sui social e a vendere dal proprio sito, ed è proprio qui che li abbiamo aiutati. Il giornale cartaceo invece ha subito un’inevitabile battuta d’arresto ma non per l’edizione online che è continuata fino al 18 maggio quando siamo tornati a stampare ancora copie e ripreso la distribuzione nelle case e nei locali pubblici del forlivese. Ora in questo secondo lockdown riusciamo a lavorare ma a “singhiozzo” a causa delle tante attività sospese. Abbiamo molti clienti ristoratori, gestori di palestre, scuole di formazione e scuole di ballo che sono chiusi o quasi. Le altre merceologie non se la passano meglio. Cerchiamo comunque di fornire informazioni utili ai lettori del giornale, supporto e servizi online ai clienti che vogliono comunicare in questi momenti così caotici con troppi cambiamenti repentini di come svolgere il lavoro.

Avete dovuto prendere decisioni difficili ? E quali sono le lezioni apprese?

Fabio Casadei : Usufruire della cassa integrazione o non chiamare alcuni collaboratori in alcuni momenti dell’anno non è stato facile. Il nostro lavoro è svolto da diverse professionalità difficili da sostituire. Con noi collaborano giornalisti, SMM, grafici, addetti alla distribuzione di materiale nelle buchette, ecc.. Ma si è fatto di necessità, virtù .

Come gestite lo stress e l’ansia in questo periodo di emergenza sanitaria e come vi proiettate, voi stessi e Diogene nel futuro?

Fabio Casadei : Cerco di avere una visione del breve periodo e di affrontare i problemi uno alla volta, consapevole ormai che ci saranno tanti d.p.c.m. ancora che ci cambieranno il lavoro. E sorridere : aiuta, sempre.

Le sue considerazioni finali su questa emergenza?

Fabio Casadei : Occorre avere ancora molta pazienza perché c’è un virus che colpisce e ad oggi non abbiamo ancora un modo per contrastarlo se non con il distanziamento. Ai politici però va detto che occorre prendere decisioni più chiare, coerenti e che durino nel tempo. Non è possibile che in alcune attività “esista” il Covid e quindi vanno chiuse ed in altre si possa lavorare tranquillamente. Sono stati spesi fior fiori di soldi pubblici per studiare protocolli sicurezza che permettessero a tutti di lavorare ed evitare contagi. Quindi mi sarei aspettato più attenzione e controllo da parte delle autorità. Magari sarebbe servita qualche multa esemplare a cittadini e\o imprenditori che non rispettavano le regole. Non si possono far sospendere delle attività solo perché qualcuno ha fatto il “furbetto”.

Link utili :

Fabio Casadei : come detto prima, c’è il nuovo sito www.diogene.news rivolto a i lettori e a tutto il pubblico del forlivese. Sul sito www.agenziapigreco.it invece trovare le informazioni sui servizi be to be come proponiamo.

 

Informazione pubblicitaria
Clicca qui per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Newsletter


Informazione pubblicitaria

Top of the month