Connect with us

INNOVATORI VS COVID-19

Federica Fornelli, CEO & Founder, People4funds ci parla di Art & Go : l’app nata per accompagnarti alla scoperta del meraviglioso patrimonio artistico italiano

People4funds è una start up innovativa a vocazione sociale, impegnata nella diffusione del civic crowdfunding e del senso civico.

artandgo italia

Prima di tutto, come state, lei e la sua famiglia in questa fase 3 dell’emergenza COVID-19?

Federica Fornelli : Noi abbiamo avuto la fortuna di vivere l’emergenza Covid-19 senza esserne colpiti, se non per gli aspetti di lock down, che abbiamo subito gestito come un momento di “recupero ed organizzazione”.

Ci parli di lei, della sua carriera e di come nasce questa idea imprenditoriale?

Federica Fornelli : Dopo oltre un trentennio in area marketing e comunicazione in aziende tecnologiche ed una esperienza nel terzo settore, ho deciso che era il momento di dare vita ad una mia azienda con alcuni amici. People4funds è l’espressione di tutto, passione, competenze, carriera, interessi, tecnologie, Italia.

Quando ci siamo costituiti non esistevano ancora aziende che si occupassero di civic crowdfunding, per noi è stata fondamentale la collaborazione con il MISE che passo dopo passo ci ha aiutato a costituirci dando identità alle idee; per esempio nessuna CCIAA sapeva “dove” e “come” collocarci nei codici Ateco.

Ma se vuoi realizzare un sogno devi essere ostinato e preparato, perché è vero che il MISE ci ha guidato, ma se non avessimo avuto una preparazione consolidata multidisciplinare, credo che ci saremmo arenati prima. In fondo anche se con un Ministero c’è sempre un gioco di squadra.

Come innova la vostra azienda?

Federica Fornelli : La nostra mission è diffondere la cultura del civic crowdfunding nel nostro Paese, per renderlo evidente ed immediato, abbiamo studiato, creato e realizzato la applicazione Art and Go (gratuita) per Android ed Apple, in 25 lingue, che localizza l’utente e gli consente di conoscere il territorio attraverso il meraviglioso patrimonio artistico nazionale. Sulla mappa appaiono migliaia di icone gialle (siamo a 15.000 luoghi disponibili) che con un semplice “tab”, rivelano le informazioni di quel luogo come: indirizzi, recapiti, siti web, contatti, costo del biglietto, orari, riduzioni, chiusure e una descrizione breve che consente di capire cosa si ha di fronte e di fare la visita. Noi non abbiamo immagini, non solo per il rispetto dei Codici dei Beni Culturali, ma perché spingiamo la persona alla visita attiva. Nella stessa scheda, inoltre l’utente trova la possibilità di fare microdonazioni digitali ( i soldi non transitano sui nostri c/c) a favore del progetto proposto (es. restauri, recuperi, audio guide,ecc).

Un’idea tutta italiana, registrata, che racconta l’Italia, le sue bellezze, che funge da strumento di Welcome e che assolve il compito indicato dall’articolo 9 della Costituzione “promuovere, proteggere e conservare il patrimonio artistico nazionale”.

Art and Go è unica, non c’è una app al mondo uguale a lei ed è già pronta ad accogliere il patrimonio mondiale, se solo Covid non fosse arrivato..

In che modo la pandemia da COVID-19 ha colpito la vostra attività e come state affrontando questa crisi?

Federica Fornelli : Covid ci colpisce in due modi, da una parte la diffusione della applicazione (poco turismo) e dall’altra sui progetti futuri. Infatti, da tabella di marcia, avremmo dovuto pianificare la nostra uscita a livello mondiale con l’applicazione che offre il patrimonio artistico mondiale.Rimandato.

Avete dovuto prendere decisioni difficili ? E quali sono le lezioni apprese?

Federica Fornelli : Frenare, abbiamo dovuto non scalare la marcia ma come tutti inventarci una linea di galleggiamento che ci porti a fine pandemia.

E’ complesso gestire lo sviluppo commerciale, rimandare momenti di confronto, di sviluppo, non è per nulla facile e parliamoci chiaro, a noi che lavoriamo nelle tecnologi vanno bene gli strumenti di CC (conference call) ma serve anche il confronto 1to1, e questo ci manca molto.

Sicuramente la mobilità ridotta o inesistente che impatta nelle nostre attività è un problema forte e sentito. Decisioni difficili? Tutte le sono e nessuna al contempo.

Come gestite lo stress e l’ansia in questa fase 3 dell’emergenza e come vi proiettate, voi stessi e la vostra azienda nel futuro?

Federica Fornelli : Noi siamo 3 soci ben affiatati e con competenze diverse, tra cui un socio medico, che ci rassicura e spiega l’andamento epidemiologico. Siamo preoccupati il giusto, non siamo degli allarmisti, quindi dire che la fase di ansia e stress non è legata a Covid ma allo sviluppo del nostro progetto.

Noi siamo senior la consapevolezza fa parte di noi, quindi questo “non tempo” è stato utilizzato per arricchire le informazioni disponibili sulla app, un lavoro di non poco impegno. Oggi abbiamo migliaia di informazioni che riguardano musei, castelli, ville, palazzi, fontane, alberi monumentali, torri e persino relitti marini in Sicilia, siti UNESCO, musei della Difesa, lapidi commemorative, meglio guardare la nostra legenda per capire. Potrei dire che in questo tempo abbiamo scoperto ancora di più il nostro Paese e lo amiamo ancora di più.

Il futuro ci vedrà pronti a procedere con i nostri piani e con le loro evoluzioni che in questo periodo abbiamo potuto affinare e migliorare.

Abbiamo imparato anche a comunicare diversamente per esempio grazie ad una bellissima esperienza radiofonica con RTL 102.5 – Autostrade per l’Italia, in cui una volta a settimana abbiamo avuto un breve spazio dove suggerire luoghi meno noti e famosi da visitare. Per richiedere i podcast è possibile scrivere a federica@artandgo.it

Chi sono i vostri competitor e come pensate di superare la concorrenza?

Federica Fornelli : Questa è difficile di domanda, noi abbiamo rating 4.9 su Android e 5 su Apple, ma nessuno ha proposto un prodotto come il nostro. Mi creda non sono presuntuosa, oggi giorno dedico del tempo all’analisi del mercato, ma come Art and Go non c’è nessun prodotto, provi a scaricarla e mi saprà dire.

Le sue considerazioni finali su questa emergenza?

Federica Fornelli : Ogni crisi ha un aspetto meno palese, gli orientali sostengono che la parola crisi contiene una opportunità: ne siamo convinti.

Per quanto tristi per le perdite che molti hanno subito, pensiamo che questa sia un’opportunità per le persone, le aziende e la politica di rivedere i processi e la scala dei valori.

Mi dica che senso ha vivere accumulando denaro quando non hai tempo per la famiglia per esempio? Lo smart working, per esempio, è uno strumento che consente di riposizionare il tempo e la modalità del lavoro.

La socializzazione deve e può avvenire con regole più chiare, è finito il tempo in cui ognuno poteva disattendere le regole di educazione, buon senso e l’osservanza giuridica.

Noi siamo convinti che è nella regola la libertà, quella vera, che è anche rispetto.

Il vostro sito Web ?

Federica Fornelli : Consigliamo vivamente di scaricare la applicazione gratuita dagli store e di utilizzarla anche nella propria città, è ART AND GO che parla di voi, di noi e di Italia.

I nostri siti sono www.people4funds.com e www.artandgo.it ma vede, noi innoviamo, quindi sul web trova poco, è nella app che trova noi e la nostra azienda e potete anche interagire con noi segnalando voi, nuovi luoghi.

Vivetevi questa meravigliosa estate italiana dove potete scoprire le città e il territorio, non ricapiterà più di essere padroni assoluti della bellezza del nostro paese.

 

Informazione pubblicitaria
Clicca qui per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Newsletter

Informazione pubblicitaria

Top 9 of the month