Connect with us

INNOVATORI VS COVID-19

Flavio Prattico spiega cos’è il progetto Polyshaper: Macchine taglia polistirolo economiche e affidabili

Pubblicato

-

flavio-prattico-polyshaper

Prima di tutto, come state, lei e la sua famiglia in questa fase dell’emergenza COVID-19?

Flavio Prattico: A parte l’interazione forzata con mia moglie, per il resto tutto bene.

Ci parli di lei, della sua carriera e di come nasce questa idea imprenditoriale.

Flavio Prattico: Come tutti i tecnici puri, io ed il mio socio, siamo partiti con qualcosa che ci piacesse fare con l’intenzione poi magari di guadagnarci qualcosa. L’idea imprenditoriale è venuta successivamente e ci è stata suggerita dal mercato stesso. Abbiamo così realizzato delle macchine automatiche taglia polistirolo ad uso desktop. Siamo praticamente gli unici al mondo a realizzarle e nel mercato italiano abbiamo trovato un momento particolarmente florido.

Come innova Polyshaper?

Flavio Prattico: Il nostro modo di fare impresa si fonda sul principio che bisogna prima dare e poi ricevere. Abbiamo dato ai nostri clienti un prodotto innovativo che ha consentito a molti di innovare la propria attività ed offrire un servizio personalizzato ai propri clienti. Le nostre macchina hanno “creato” un mercato, nello specifico quello della personalizzazione con polistirolo e polistirene estruso. Questi macchinari, prima del nostro avvento sul mercato, erano grossi e costosi e relegati al mondo industriale. Noi abbiamo dato la possibilità di distribuire la produzione di prodotti personalizzati in polistirolo a tanti piccoli artigiani e commercianti. Party, feste, allestimenti, insegne, visual merchandising, imballaggi personalizzati, scuole sono alcuni dei settori che abbiamo raggiunto con successo.

 

In che modo la pandemia da COVID-19 ha colpito Polyshaper e come state affrontando questa crisi?

Flavio Prattico: Alcuni, o quasi tutti, i settori sopra citati hanno risentito fortemente delle misure adottate a seguito del COVID-19 e la nostra azienda di conseguenza. Abbiamo approfittato del periodo di calma, dettata dai pochi ordini, per sviluppare e lanciare un nuovo macchinario, potenziare la comunicazione con i nostri users e follower, rendere più funzionali alcuni servizi che offriamo a corredo. Abbiamo aggiunto moltissimo prodotti sul nostro e-commerce per offrire ai nostri clienti un servizio migliore. Insomma non siamo stati con le mani in mano.

Avete dovuto prendere decisioni difficili ? E quali sono le lezioni apprese?

Flavio Prattico: Con l’abbattimento del fatturato nel giro di un mese abbiamo dovuto fare i conti per rimanere a galla. Tutto il personale che rappresentava un peso inoperativo purtroppo lo abbiamo dovuto allontanare e, trattandosi anche di amici, non sono state scelte facili. La lezione imparata è stata quella di cercare di vedere la nostra azienda più come un’azienda e cercare sempre di ottimizzare tutte le risorse e ridurre gli sprechi.

Come gestite lo stress e l’ansia in questo periodo di emergenza sanitaria e come proiettate, voi stessi e polyshaper nel futuro?

Flavio Prattico: Il grosso del problema è nato con la gestione delle risorse umane. La totale incertezza del periodo ha causato forte stress nei nostri collaboratori che si è tramutato in disguidi e controversie. Per fortuna siamo riusciti a gestire questi screzi facendo vedere che noi soci in primis stavamo lavorando per aumentare il fatturato e quindi garantire a loro il lavoro per i mesi a venire.

Chi sono i vostri competitor e come pensate di superare la concorrenza?

Flavio Prattico: Il mercato delle macchine desktop taglia polistirolo siamo stati noi i primi a soddisfarlo. Dopo di noi sono iniziati a nascere tanti piccoli artigiani che cercano di prendere una parte di questo mercato. Nei loro confronti la nostra unica arma è quella di mostrarci ai clienti per quello che siamo, una azienda seria e strutturata che, come tale, offre una serie di servizi professionali che i nostri competitor non possono offrire: assistenza tecnica post vendita, garanzia, software personalizzati, supporto commerciale, rivendita dei materiali di consumo e di finitura, ecc.

Le sue considerazioni finali su questa emergenza?

Flavio Prattico: Io speriamo che me la cavo.

Link Utili:

www.polyshaper.eu

Informazione pubblicitaria
Clicca qui per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Newsletter


Informazione pubblicitaria

Top of the month