Connect with us

INNOVATORI VS COVID-19

Francesco Paolo Russo, Founder & CEO di To Be Srl : progettazione e sviluppo di prodotti e soluzioni LiFi (trasmissione dati attraverso la luce LED)

Pubblicato

-

Francesco Paolo Russo To Be Srl

Prima di tutto, come state, lei e la sua famiglia in questo periodo di emergenza COVID-19?

Francesco Paolo Russo: Fortunatamente bene, viviamo in una città che fortunatamente non è stata colpita in maniera significativa da questo Virus. Abbiamo cercato di sfruttare questo tempo per recuperare alcuni piccoli lavoretti in casa da fare che, come sempre accade, vengono sempre rimandati per via del poco tempo a disposizione.

Ci parli di lei, della sua carriera e di come nasce To Be?

Francesco Paolo Russo: Sin dalla più tenera età ho praticato sport a livello agonistico ottenendo, a fronte di tanti sacrifici e ritmi di vita sostenuti, importanti soddisfazioni con la pallanuoto. Questa è stata la mia prima vera scuola di vita, dove ho imparato a lavorare in team e a lottare per raggiungere gli obiettivi, dove ho scoperto il valore della passione e della tenacia.

Dopo la maturità classica, ho deciso di intraprendere gli studi presso la facoltà di architettura SAAD di Ascoli Piceno conseguendo la laurea con una tesi in Smartcity e nuovi linguaggi di comunicazione. Twittando di idee, considerazioni, progetti personali ho conosciuto i miei futuri soci e unito in un’azienda la passione per l’innovazione tecnologica e la capacità di comprendere lo spazio fisico e le relazioni che esso crea con le persone.

Ad oggi, sono Founder & CEO di To Be Srl, aziende leader mondiali nella progettazione e sviluppo di prodotti e soluzioni LiFi – trasmissione dati attraverso la luce LED. Da poco ho costituito un’altra azienda, figlia del gruppo To Be che prende il nome di Meraki Co e si occupa di servizi di digital marketing e trasformazione digitale per le aziende. Sono Direttore Generale dell’ANGI, Associazione Nazionale Giovani Innovatori, membro della Fondazione Ampioraggio e della Fondazione UniVerde in qualità di Esperto del Comitato Tecnico Scientifico.

Come innova To Be?

Francesco Paolo Russo: To Be, la mamma di tutte le mie attività, si occupa di progettazione e realizzazione di soluzioni e prodotti LiFi, o Light Fidelity, una tecnologia wireless che sfrutta la modulazione della luce LED per trasmettere informazioni: un metodo moderno ed innovativo di trasmissione dati wireless. Fondamentalmente, tutte le fonti LED possono essere potenziali trasmettitori di informazioni e ogni device un potenziale fruitore delle stesse. Ormai la connettività sta evolvendo ed è necessario accogliere sempre più utenti garantendo affidabilità, privacy e velocità.

Ci sono tanti problemi e perplessità in ambito di banda disponibile e sicurezza dei dati. A tal proposito, il LiFi offre una maggiore affidabilità consentendo comunicazioni sicure e senza interferenze e per tali ragioni può essere utilizzato in zone ostili ad onde radio/elettromagnetiche come ospedali, centrali elettriche e aerei. Ancora, potendo contenere e proteggere la luce in uno spazio fisico, è garantita una localizzazione molto precisa e funzionale al monitoraggio delle risorse e dell’utente.

Grazie a questa capacità di geolocalizzatore della tecnologia, è possibile realizzare uno studio approfondito delle dinamiche di visita all’interno di un percorso, un’attenta analisi del marketing e del posizionamento delle opere/prodotti. L’illuminazione delle corsie nei centri commerciali, ad esempio, potrà inviare ai clienti delle offerte commerciali o aiutarli nella ricerca degli articoli. I faretti che illumineranno i prodotti negli showroom potranno inviare le informazioni dettagliate sull’articolo evidenziato.

In che modo la pandemia da COVID-19 colpisce To Be Srl e come state affrontando questa crisi?

Francesco Paolo Russo: L’emergenza COVID-19 ci ha insegnato a non dare nulla per scontato, soprattutto il fattore tempo. Siamo sempre impegnati in giornate di corse frenetiche tra appuntamenti, call e lavoro operativo ma la parte strategica ed organizzativa è fondamentale in un’azienda. Non è stato semplice gestire la crisi, le difficoltà dei clienti, i ritardi dei fornitori, rispettare le scadenze ma abbiamo avuto modo di fermarci un attimo, ragionare e riprendere la corsa con più motivazione e consapevolezza. Con il mio team abbiamo deciso di armarci di forza, pazienza e spirito d’iniziativa tirando fuori il meglio dalla difficoltà e, devo ammettere, sono uscite fuori delle belle idee che vedrete prossimamente.

Avete dovuto fare delle scelte difficili in questa situazione di emergenza ? E quali sono le lezioni apprese?

Francesco Paolo Russo: La pandemia da COVID-19 ha messo tutti in difficoltà perché ha destabilizzato le nostre routine, ci ha costretto a fermarci, a riflettere e a trovare soluzioni alternative ed esclusivamente digitali. Quasi tutti i settori hanno risentito del lockdown, ma ancora una volta ritengo che la differenza l’abbiano fatta la capacità di reagire in maniera positiva e costruttiva. Da ogni evento negativo si possono trarre degli insegnamenti. Noi abbiamo impiegato i mesi trascorsi a casa studiando, ragionando su numeri e progetti, ristrutturando il lavoro, modificando le strategie d’azione dei clienti e lavorando in call e video-call per essere sempre sul pezzo.

Come gestite lo stress e l’ansia in questo periodo e come vi proiettate, voi stessi e To Be Srl nel futuro?

Francesco Paolo Russo: Forse perché nati come startup e quindi abituati a lavorare a distanza, con carichi di lavoro importanti, e tempistiche ristrette, gestire lo stress di questo periodo non è stato difficile. Personalmente, nonostante le tantissime ore impiegate in call e video-call, ho avuto il tempo di ragionare meglio sugli obiettivi aziendali a breve e lungo termine, di valutare dei cambiamenti importanti che possono contribuire a far crescere in maniera significativa le mie aziende, ho seguito più da vicino il mio team e soprattutto ho potuto acquisire nuovi strumenti e competenze per far crescere la mia azienda. Nel prossimo futuro noi, attraverso il LiFi, vogliamo che la luce non si limiti più ad illuminare una spazio ma lo faccia vivere.

Chi sono i vostri competitor e come pensate di superare la concorrenza?

Francesco Paolo Russo: Al momento lo scenario competitivo è fatto a livello globale di realtà molto diverse dalla nostra, più di stampo accademico e quindi maggiormente concentrate sulla ricerca. In ambito europeo ci sono alcuni spinoff universitari che forniscono delle soluzioni in parte simile alle nostre, ma meno performanti e flessibili. Il nostro valore aggiunto sta nel fatto che le soluzioni che abbiamo sviluppato che seguono il nostro marchio registrato LiFiZone® sono davvero flessibili e trasversali rispetto ai vari segmenti di mercato. Inoltre siamo ancora l’unico player del mercato in grado di fornire una soluzione chiavi in mano al cliente finale.

Le sue considerazioni finali su questa emergenza?

Francesco Paolo Russo: Questa emergenza ha messo in luce non solo il ritardo in termini di digitalizzazione, ma anche di cultura del digitale e dell’innovazione del nostro Paese. Esistono tanti esempi di realtà positive, che stanno crescendo e portando valore in Italia ma è necessario un investimento maggiore verso tutti quei settori capaci di garantire posti lavoro, crescita e certezza. Possiamo recuperare il nostro gap digitale, dobbiamo crederci veramente, abbiamo dimostrato che, se vogliamo, siamo capaci di attivarci e costruire belle cose.

Sicuramente è fondamentale circondarsi di persone capaci, appassionate e resilienti. L’affiatamento del team è fondamentale e nella nostra azienda è sempre stato il vero elemento di differenziazione. Non dobbiamo dimenticare che, anche un investitore sceglie prima le persone e poi le idee che hanno e i numeri spesso si fanno poi girare insieme. Se le persone sono valide, le idee arrivano, si trasformano in concretezza e tutto quanto prende una piega positiva.

Il vostro sito Web ?

https://tobe-srl.it/

 

Co-Founder & COO di Startup.info, appassionato del mondo Innovazione e Startup.

Informazione pubblicitaria
Clicca qui per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Newsletter


Informazione pubblicitaria