Connect with us

INNOVATORI VS COVID-19

“Forse l’ufficio è meno importante di quello che crediamo”. Giulio Michelon, Co-Founder, Belka srl

“Belka nasce quasi sei anni fa da un gruppo di amici che si conoscono all’università. Inizialmente eravamo determinati a lanciare prodotti nostri. Dopo qualche test però ci siamo accorti che i fondi necessari erano molto più ampi di quello che ci saremmo aspettati”. Parla a Startup.info, Giulio Michelon, Cofondatore di Belka

Pubblicato

-

Giulio Michelon Belka e1592505390601

Prima di tutto, come state, lei e la sua famiglia in questo periodo di emergenza COVID-19?

“Stiamo, per fortuna, tutti bene. Abbiamo avuto un caso vicino alla nostra azienda (il padre di uno dei dipendenti), ma fortunatamente non ci sono stati contagi”.

Ci parli di lei, della sua carriera e di come nasce questa idea imprenditoriale ?

Belka nasce quasi sei anni fa da un gruppo di amici che si conoscono all’università. Inizialmente eravamo determinati a lanciare prodotti nostri. Dopo qualche test però ci siamo accorti che i fondi necessari erano molto più ampi di quello che ci saremmo aspettati. Per questo abbiamo deciso di cambiare settore e passare alla consulenza, che avevamo già iniziato a percorrere a fianco dei nostri progetti di prodotti. Lavoriamo sulla parte di Esperienza Utente e di Sviluppo Software.

Oggi Belka ha un nuovo ramo aziendale che è Strelka, che si occupa proprio di lanciare un prodotto: cioè un videogioco”.

Come innova la vostra azienda?

“In molti modi diversi! Lavoriamo sia sull’innovazione dei nostri processi, sia sull’innovazione tecnologica. Un esempio di questo è stato il tempo speso al setup dell’ufficio a distanza, cioè poche ore necessarie e spostare i monitor a casa.
Siamo felici di raccontare anche come innoviamo sul nostro blog. I nostri ultimi articoli parlano di come migliorare la comunicazione tra i team e di come abbiamo risolto la parte di progettazione delle interfacce con scarso accesso agli utenti finali.
Crediamo che la parte di innovazione passi anche tramite la spiegazione e la motivazione dei nostri processi in modo chiaro”.

belka

 

In che modo la pandemia da COVID-19 colpisce la vostra attività e come state affrontando questa crisi?

“Siamo dei privilegiati. Belka ha sempre privilegiato le aziende che lavorano in ambito software. Questi player, fortunatamente, sono stati impattati poco da questa situazione. Addirittura hanno guadagnato un vantaggio grazie all’evidente gap tecnologico delle aziende italiane.

L’unica vera differenza è che non lavoriamo più in ufficio tutti assieme, ma questo era già vero (almeno in parte) nell’assetto precedente. Per fare un esempio Giovanni, uno dei soci, vive e lavora da Monaco da ormai tre anni!”

Avete dovuto fare delle scelte difficili in questa situazione di emergenza ? E quali sono le lezioni apprese?

“Non molte. Fortunatamente il lavoro non manca. L’unica lezione è che forse l’ufficio è meno importante di quello che crediamo”.

Come gestite lo stress e l’ansia in questo periodo e come vi proiettate, voi stessi e la vostra azienda nel futuro?

“Cerchiamo di essere il più possibile vicini ai nostri dipendenti. Li chiamiamo spesso, cerchiamo di capire se ci sono cose che non vanno. Questo generalmente è più evidente quando si è tutti vicini, gomito a gomito. Diventa più complesso quando il lavoro diventa remoto. Dopo un inizio un po’ titubante ci siamo riorganizzati e ora la situazione è più armoniosa”.

Chi sono i vostri competitor e come pensate di superare la concorrenza?

“In Italia ci sono molte aziende che si occupano di user experience e sviluppo software. Onestamente penso che sia un settore così grande che al momento più che concorrenza si parla di scarsità di talenti. Non c’è una reale concorrenza tra aziende, per ora. È già raro trovare aziende come la nostra che sono realmente in grado di portare valore ai clienti”.

Le sue considerazioni finali su questa emergenza?

“Speriamo che passi presto e che si possa tornare a mangiare tutti assieme. I momenti di convivialità fanno bene al morale e al team. Non sono una parte funzionale del lavoro, ma non siamo mica dei robot”.

Il vostro sito Web?

Trovate le informazioni su Belka su www.belkadigital.com

Informazione pubblicitaria
Clicca qui per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Newsletter


Informazione pubblicitaria

Top of the month