Connect with us

Notizie

Green Pass Base e Green Pass Super: come scaricarli sul cellulare

Avatar photo

Published

on

Green Pass Base e Green Pass Super

Le norme italiane in merito al Green Pass (il certificato digitale che attesta che il titolare è stato vaccinato, risultato negativo o guarito dal covid-19) sono cambiate da martedì 1 febbraio. Gli italiani dovranno fare i conti con un sistema a due livelli: da una parte il Green Pass “base” e dall’altra la versione “rinforzata” o “Super” che può essere ottenuta solo da coloro che sono vaccinati o sono guariti dal covid. Ma qual è la differenza fra queste due versioni? E come si scaricano sul cellulare? Scopriamolo insieme. 

Dove mi serve il Green Pass Base dal 1 febbraio?

Da martedì 1 febbraio, il Green Pass è obbligatorio per entrare in uffici pubblici, banche, poste, tabacchi, librerie ed edicole (salvo chioschi all’aperto), oltre a parrucchieri, barbieri e centri estetici.

E il Super Green Pass?

Queste nuove regole si aggiungono all’obbligo del Super Green Pass sui mezzi pubblici, nei bar e ristoranti (sia interni che esterni), palestre, hotel, cinema, teatri, centri commerciali e stadi sportivi.

Le persone non vaccinate in Italia possono ancora accedere a negozi di alimentari, supermercati, farmacie e distributori di carburante. Nessuna delle versioni del Green Pass si applica ai minori di 12 anni.

Durata del Green Pass

Inoltre dal 1 febbraio si riduce da nove a sei mesi la validità del Super Green Pass per chi ha avuto almeno due dosi del vaccino covid. Tuttavia il governo sta valutando la possibilità di estendere a tempo indeterminato la validità del pass per chi ha avuto la terza dose di “booster”.

Le ultime regole covid del Super Green Pass in Italia 

Con l’ultimo decreto è stata prorogata fino al 10 febbraio la chiusura dei locali notturni, delle discoteche e delle sale da ballo in Italia, insieme al divieto di concerti e feste all’aperto. Il Decreto prevede inoltre:

Mascherine all’aperto

Il mandato delle mascherine outdoor, in scadenza il 31 gennaio, è stato prorogato di 10 giorni e resterà in vigore fino al 10 febbraio – ha riferito l’agenzia di stampa ANSA.

Restrizioni meno stringenti per i viaggi 

L’Italia ha allentato le regole di viaggio per i visitatori dell’UE dal 1° febbraio, eliminando il controverso requisito del governo di un test covid prima della partenza, anche per i viaggiatori vaccinati. Ad oggi tutto ciò che serve per i viaggiatori UE in Italia è un Green Pass valido.

Obbligo  vaccino Covid per gli over 50

Sempre il 1° febbraio il governo ha introdotto una sanzione di 100 euro per tutti gli italiani e gli stranieri over 50 residenti in Italia che non sono stati vaccinati contro il covid-19.

Super Green Pass al lavoro

Dal 15 febbraio tutti i lavoratori pubblici e privati ​​in Italia over 50 potranno accedere al proprio posto di lavoro solo con un Super Green Pass, mentre resta in vigore il vigente l’obbligo di Green Pass base per i lavoratori under 50.

Come scaricare il Green Pass sul cellulare 

Vediamo quindi tutti i modi per ottenere il Green Pass.

Sito nazionale

È possibile scaricare il Green Pass farlo sul sito nazionale dedicato: www.dgc.gov.it. Una volta arrivati ​​alla pagina, viene indicato che per ricevere la certificazione sarà sufficiente munirsi di un codice (Authcode) – generalmente ricevuto tramite sms o email – che certifica la vaccinazione, la guarigione o l’esito di un tampone. Inserendo quel codice e solo i dati della tessera sanitaria, puoi ottenere il Green Pass. 

App Io

Il modo più veloce per ottenere il certificato in digitale è con l’app Io, utilizzata da quasi 12 milioni di cittadini e che negli ultimi giorni sta registrando nuovi picchi di download. Cosa fare? Basta installare l’app Io e accedervi con Spid o Carta d’identità elettronica (Cie). Una volta fatto, riceverai una notifica e sarai avvisato quando sarà disponibile il green pass. 

App immuni

L’app Immuni, utilizzata da quasi 11 milioni di utenti, è stata aggiornata con l’inserimento di una nuova sezione denominata ‘Certificato Covid Digitale UE’. Per ottenere il pass verde è sufficiente scaricare la domanda e inserire un codice – ricevuto via sms o email – che certifica la vaccinazione, la guarigione o l’esito di un tampone.

Fascicolo sanitario elettronico

C’è poi la via del Fascicolo Sanitario Elettronico, a cui si accede con le modalità previste dalle varie Regioni (è necessario essere muniti di SPID).

Medici e farmacie

Chi non ha dimestichezza con gli strumenti digitali può farsi aiutare dai medici di medicina generale, dai pediatri a libera scelta e dalla farmacia, usufruendo della tessera sanitaria.

Kossi Adzo is the editor and author of Startup.info. He is software engineer. Innovation, Businesses and companies are his passion. He filled several patents in IT & Communication technologies. He manages the technical operations at Startup.info.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top of the month

Copyright © 2023 STARTUP INFO - Privacy Policy - Terms and Conditions - Sitemap - Advisor

ABOUT US : Startup.info is STARTUP'S HALL OF FAME

We are a global Innovative startup's magazine & competitions host. 12,000+ startups from 58 countries already took part in our competitions. STARTUP.INFO is the first collaborative magazine (write for us or submit a guest post) dedicated to the promotion of startups with more than 400 000+ unique visitors per month. Our objective : Make startup companies known to the global business ecosystem, journalists, investors and early adopters. Thousands of startups already were funded after pitching on startup.info.

Get in touch : Email : contact(a)startup.info - Phone: +33 7 69 49 25 08 - Address : 2 rue de la bourse 75002 Paris, France