Connect with us

Notizie

Lavoro nel digitale: Netflix, Spotify e AirBnb assumono

Pubblicato

-

lavoro nel digitale

Per chi è alla ricerca di un lavoro nel digitale, il mese di marzo è il periodo giusto per inviare curriculum. Netflix, Airbnb, Spotify e SeoZoom sono alla ricerca di diverse figure da inserire nel loro organico. Scopriamo insieme i ruoli e i requisiti richiesti.

AirBnb Milano

AirBnb è presente in ben 191 paesi e 65mila città. In Italia, per la sua sede di Milano, sta cercando un business analyst da inserire nel team data. Egli dovrà scovare nuove opportunità nascoste fra i dati della piattaforma, in collaborazione con i data scientist. L’analista dovrà inoltre definire le priorità delle aree di crescita, rivedere e definire le metriche di business, diffondere nel team i dati attraverso grafiche e report. Per tale ruolo, AirBnb richiede un titolo di studio in matematica, statistica, fisica, economia o altri ambiti “quantitativi”.  È richiesta inoltre la conoscenza dell’inglese, abilità strategica, abilità relazionali e abilità di storytelling con i dati, capacità di scrittura codice in Sql e Python, uso di grafiche e strumenti per visualizzazione dati (come Tableau).

Netflix Roma

Netflix ha deciso di aprire una sede anche in Italia, precisamente nella Capitale. Il quartier generale conterà all’incirca 20-30 persone, per funzioni di marketing,  e sviluppo dei contenuti originali. Al momento il colosso dell’entertainment è alla ricerca di production executive che dovrà unirsi al team di produzione basato fuori Roma e gestire la produzione nell’intero ciclo di vita delle serie, allestendo il team, controllando il budget e determinando le modalità di lavoro dalla produzione alla consegna.

Netflix cerca inoltre un Production finance manager che dovrà creare e implementare gli obiettivi finanziari del team produzioni originali internazionali, fornendo analisi e linee guida per tutelare gli investimenti di Netflix nella sua sezione italiana. La sede di lavoro in questo caso è Amsterdam.

SeoZoom Italia

L’amministratore e cofondatore Ivano Di Biasi chiede ai professionisti del mondo digitale di proporsi con un’idea basata sulle proprie competenze, capace di favorire il miglioramento dell’azienda. Un’offerta di lavoro potenzialmente senza scadenza e con libertà di manovra ai candidati. Non resta quindi altro che farsi avanti!

Spotify Italia

Spotify è alla ricerca di un redattore per il team Music culture & Editorial in Italia. Questa figura dovrà identificare ed eseguire playlist musicale di prima qualità, assicurando una voce editoriale imparziale per una moltitudine di stati d’animo, momenti e generi. Il redattore gestirà inoltre la programmazione quotidiana e la strategia editoriale per l’Italia, collaborando con la redazione globale di Spotify. Dovrà avere una conoscenza perfetta dell’inglese parlato e scritto, una chiara conoscenza dell’industria musicale ed esperienza di programmazione in radio, tv o altri media e, ovviamente, una profonda comprensione del funzionamento di Spotify.

Copywriter Freelance, Ghostwriter e Web Content Editor

Informazione pubblicitaria
Clicca qui per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Newsletter


Informazione pubblicitaria

Top of the month