Connect with us

Notizie

Lavoro nel digitale: Netflix, Spotify e AirBnb assumono

Pubblicato

-

lavoro nel digitale

Per chi è alla ricerca di un lavoro nel digitale, il mese di marzo è il periodo giusto per inviare curriculum. Netflix, Airbnb, Spotify e SeoZoom sono alla ricerca di diverse figure da inserire nel loro organico. Scopriamo insieme i ruoli e i requisiti richiesti.

AirBnb Milano

AirBnb è presente in ben 191 paesi e 65mila città. In Italia, per la sua sede di Milano, sta cercando un business analyst da inserire nel team data. Egli dovrà scovare nuove opportunità nascoste fra i dati della piattaforma, in collaborazione con i data scientist. L’analista dovrà inoltre definire le priorità delle aree di crescita, rivedere e definire le metriche di business, diffondere nel team i dati attraverso grafiche e report. Per tale ruolo, AirBnb richiede un titolo di studio in matematica, statistica, fisica, economia o altri ambiti “quantitativi”.  È richiesta inoltre la conoscenza dell’inglese, abilità strategica, abilità relazionali e abilità di storytelling con i dati, capacità di scrittura codice in Sql e Python, uso di grafiche e strumenti per visualizzazione dati (come Tableau).

Netflix Roma

Netflix ha deciso di aprire una sede anche in Italia, precisamente nella Capitale. Il quartier generale conterà all’incirca 20-30 persone, per funzioni di marketing,  e sviluppo dei contenuti originali. Al momento il colosso dell’entertainment è alla ricerca di production executive che dovrà unirsi al team di produzione basato fuori Roma e gestire la produzione nell’intero ciclo di vita delle serie, allestendo il team, controllando il budget e determinando le modalità di lavoro dalla produzione alla consegna.

Netflix cerca inoltre un Production finance manager che dovrà creare e implementare gli obiettivi finanziari del team produzioni originali internazionali, fornendo analisi e linee guida per tutelare gli investimenti di Netflix nella sua sezione italiana. La sede di lavoro in questo caso è Amsterdam.

SeoZoom Italia

L’amministratore e cofondatore Ivano Di Biasi chiede ai professionisti del mondo digitale di proporsi con un’idea basata sulle proprie competenze, capace di favorire il miglioramento dell’azienda. Un’offerta di lavoro potenzialmente senza scadenza e con libertà di manovra ai candidati. Non resta quindi altro che farsi avanti!

Spotify Italia

Spotify è alla ricerca di un redattore per il team Music culture & Editorial in Italia. Questa figura dovrà identificare ed eseguire playlist musicale di prima qualità, assicurando una voce editoriale imparziale per una moltitudine di stati d’animo, momenti e generi. Il redattore gestirà inoltre la programmazione quotidiana e la strategia editoriale per l’Italia, collaborando con la redazione globale di Spotify. Dovrà avere una conoscenza perfetta dell’inglese parlato e scritto, una chiara conoscenza dell’industria musicale ed esperienza di programmazione in radio, tv o altri media e, ovviamente, una profonda comprensione del funzionamento di Spotify.

Informazione pubblicitaria
Clicca qui per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Newsletter

Top of the month