Connect with us

INNOVATORI VS COVID-19

Plentiness: Bellezza e benessere “tailor made” nell’era COVID-19

Pubblicato

-

Linda Romano Simona Rita Tamassia Plentiness

 Intervista a Simona Rita Tamassia e Linda Romano di Plentiness, una startup che si occupa di benessere e bellezza naturale.

Prima di tutto, come state, voi e la vostra famiglia in questa fase dell’emergenza COVID-19?

Linda Romano e Simona Rita Tamassia: Grazie per avercelo chiesto. Al momento, fortunatamente, stiamo tutti bene. Lato nostro, ça va sans dire, stiamo cercando di operare in massima sicurezza ma anche di tenere alte le difese immunitarie utilizzando quotidianamente probiotioci e superfood ricchi di vitamina C. Per quanto riguarda famiglie e amici, cerchiamo di supportarci il più possibile per tenere alto anche il morale.

Parlateci di voi, della vostra carriera e di come nasce questa idea imprenditoriale.

Linda Romano e Simona Rita Tamassia: Non ci siamo ancora presentate: siamo Linda e Simona, co-founder di Plentiness.com, il nostro progetto nato nel 2017 e lanciato come piattaforma e-commerce nel 2018. Ci siamo conosciute lavorando entrambe nell’ambito di un progetto editoriale digitale per un noto periodico di una grande casa editrice italiana. Dal punto di vista professionale, ci siamo formate nell’ambito del lusso, della moda, del beauty e dell’editoria.

Il momento chiave per il nostro rapporto, di amicizia e professionale, è stata un’esperienza comune a Londra durata circa 3 anni. In quel contesto siamo venute a stretto contatto con quello che possiamo definire un “happy healthy (and sustainable) lifestyle” che coinvolge la bellezza, l’alimentazione e la mindfulness, molto diffuso nel mondo anglosassone e ormai divenuto piuttosto familiare anche qui in Italia. Conclusa la nostra esperienza lavorativa a Londra (in un progetto di start-up nato all’interno dello stesso gruppo dove ci eravamo conosciute) siamo rientrate in Italia dove ci siamo accorte di 3 cose:

– avevamo una gran voglia di creare un progetto nostro, su cui poter lavorare ancora insieme;
– i prodotti “healthy” (dai cosmetici agli integratori) che reperivamo con grande facilità a Londra e che facevano ormai parte della nostra quotidianità erano in realtà difficilissimi da trovare in Italia;
– era evidente un gap di mercato e abbiamo deciso di cogliere l’opportunità di “riempirlo”.

Così è nata Plentiness.com, una discovery boutique dove conoscere nuovi brand, nuovi prodotti e un nuovo approccio alla bellezza, sostenibile, efficace e con approccio inside-out. Per noi la bellezza è uno stile di vita, il proprio aspetto è influenzato dalla cura del proprio benessere a 360 gradi. Oltre allo skincare offriamo prodotti per la mindfulness, superfood e integratori.

Come innova Plentiness?

Linda Romano e Simona Rita Tamassia: Plentiness.com è nata nel 2018 come una piattaforma eCommerce “tradizionale”. Dopo circa un anno, a fronte di una crescita sul mercato italiano più lenta del previsto correlata anche a un’esigua disponibilità lato nostro per investire in marketing, abbiamo deciso di metterci in discussione e trovare la nostra traction. Attraverso un percorso di pre-accelerazione con Peekaboo e con il supporto prezioso di un advisor che oggi è diventato nostro socio, abbiamo iniziato a sbilanciare la nostra startup sul servizio. Abbiamo individuato e validato un nuovo modello per l’acquisizione clienti e stiamo lavorando su nuovi sviluppi innovativi per il nostro business.

In che modo la pandemia da COVID-19 ha colpito Plentiness e come state affrontando questa crisi?

Linda Romano e Simona Rita Tamassia: Il nostro business, in realtà, ha in parte beneficiato di questo contesto. Abbiamo avuto un incremento molto interessante dal momento del primo lockdown, sia in termini di traffico, che in termini di revenue. Le persone, anche in Italia, non hanno potuto fare altro che rivolgersi massicciamente agli e Commerce, anche se non lo avevano mai fatto e anche per categorie di prodotti che non avevano mai acquistato online. Inoltre, si è molto diffuso il bisogno di trovare più tempo per se stessi e per il self-care. Si è scoperta l’importanza della meditazione per il proprio equilibrio psicofisico.

La nostra proposta di prodotti per la Bellezza, il Benessere e la Mindfulness è stata per molti la risposta a questi “nuovi” bisogni e, in generale, ha suscitato molto interesse. Il lato molto sfidante ha riguardato le operations, in particolare la logistica, ma anche il rallentamento della filiera produttiva a livello mondiale. Post-lockdown c’è stata una piccola flessione, che però è legata anche alla stagionalità delle categorie di prodotti che proponiamo (il nostro settore è più calmo in Estate). Da settembre ci siamo assestati su numeri più positivi rispetto al pre-lockdown di marzo e cercheremo di massimizzare i risultati nell’ultimo bimestre dell’anno, che nel nostro settore è considerato “altissima stagione”.

Avete dovuto prendere decisioni difficili ? E quali sono le lezioni apprese?

Linda Romano e Simona Rita Tamassia: Ad oggi gestiamo ancora la logistica internamente: l’attuale situazione ci ha davvero messo davanti all’importanza di valutare l’esternalizzazione di questa parte del nostro business, messa davvero in crisi dalla necessità di tenere alcuni collaboratori in smart working obbligato congiunta alle difficoltà di interazione con i diversi corrieri.

Come gestite lo stress e l’ansia in questo periodo di emergenza sanitaria e come proiettate, voi stessi e Plentiness nel futuro?

Linda Romano e Simona Rita Tamassia: Cerchiamo di mantenerci molto focalizzate sui nostri obiettivi a breve e medio termine, procediamo un passo alla volta e ci teniamo pronte a cambi di direzione improvvisi. Pratichiamo yoga e meditazione tutti i giorni. Spesso nei momenti difficili ci diciamo “Se siamo arrivate fino qui e supereremo anche questa emergenza, il resto sarà in discesa.”

Chi sono i vostri competitor e come pensate di superare la concorrenza?

Linda Romano e Simona Rita Tamassia: Ultimamente l’interesse per la nicchia del clean beauty sta aumentando anche nel nostro paese e stanno nascendo altri e-shop con valori simili. Noi puntiamo sul rapporto diretto con i nostri utenti, sul rafforzamento della community e sulla costante ricerca di nuovi trend e prodotti interessanti da lanciare sul nostro mercato.

Le vostre considerazioni finali su questa emergenza?

Linda Romano e Simona Rita Tamassia: Non è ancora finita, siamo consapevoli che questo inverno sarà ancora lungo e difficile. L’unica cosa che possiamo fare è cogliere le sfide che questo momento ha posto un po’ a tutti noi e cercare di trasformarle in opportunità, trovare nuove soluzioni e se necessario metterci ancora in discussione.

Link Utili:

www.plentiness.com

Co-Founder & COO di Startup.info, appassionato del mondo Innovazione e Startup.

Informazione pubblicitaria
Clicca qui per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Newsletter


Informazione pubblicitaria

Top of the month