Connect with us

INNOVATORI VS COVID-19

Marco Serpilli ci parla di Warda: Innovare sempre, non solo in tempo di Covid

Pubblicato

-

Marco-Serpilli-Warda

Come state, lei e la sua famiglia ?

Marco Serpilli: Per fortuna bene. Nessuno di noi ha avuto problemi relativi al COVID-19 fino ad ora.

Ci parli di lei, della sua carriera e di come nasce questa idea imprenditoriale.

Marco Serpilli: Ho sempre fatto l’imprenditore nell’IT. Durante l’università, nel 1998, ho fondato la mia prima società ISYI – Internet Security Integrator che si occupava di sicurezza informatica. La startup (allora non si usava questo termine, ma si usava “garage company”) fu acquisita nel 2000 da una importante società quotata al NASDAQ oggi parte di IBM. Fu un grande successo e una enorme soddisfazione. Negli anni seguenti ho fondato Visionest che si è occupata di sviluppo software focalizzandosi su soluzioni per la gestione delle “pratiche” finanziarie. Fummo acquisiti da un nostro competitor nel 2014. Durante la fase di acquisizione conobbi il CFO di una grande azienda del fashion che mi spinse a lavorare su un progetto per ottimizzare la gestione dei contenuti digitali; da quel momento nasce WARDA dove sviluppiamo soluzioni molto avanzate per la gestione e la distribuzione dei contenuti digitali in modo specifico per il mercato fashion, lusso e retail.

Come innova WARDA?

Marco Serpilli: La gestione dei contenuti digitali nel mercato su cui operiamo è in grande evoluzione. Anticipiamo con molta attività di R&S i trend tecnologici che possono essere di aiuto ai nostri clienti e portano valore alle nostre soluzioni. Al nostro interno siamo molto ben organizzati su tutte le operations: software design, development e customer support. Utilizziamo le best practice più utili ma a fare la differenza è come le applichiamo sulla nostra organizzazione e catena del valore. E’ un lavoro continuo che si svolge giorno per giorno. L’innovazione non è un “momento”, un “periodo” ma un’attitudine che emerge in ogni cosa che facciamo.

In che modo la pandemia da COVID-19 ha colpito WARDA e come state affrontando questa crisi?

Marco Serpilli: Per alcuni clienti è stato un periodo molto complesso (in particolare le aziende con una vasta catena retail fisica), altri stanno investendo molto sulla trasformazione digitale, in particolare sul B2B. Siamo molto fortunati a lavorare con clienti illuminati che in questo momento di crisi stanno avendo un approccio molto positivo verso l’innovazione digitale.

Avete dovuto prendere decisioni difficili? E quali sono le lezioni apprese?

Marco Serpilli: Durante questo periodo così complicato, abbiamo avuto modo di comprendere che l’attitudine all’innovazione è una prerogativa importante, della quale non è più possibile fare a meno. Il nostro team è molto unito e crede che la flessibilità sia una condizione necessaria per essere competitivi e pensare ai nostri prodotti in ottica di miglioramento continuo. E’ necessario quindi un mindset di questo tipo per far parte di un gruppo molto affiatato che macina innovazione ogni giorno.

Come gestite lo stress e l’ansia in questo periodo di emergenza sanitaria e come proiettate, voi stessi e WARDA nel futuro?

Marco Serpilli: La determinazione di certo non ci manca e l’ansia viene trasformata in nuove idee, utili e proiettate al futuro. Molti dei nostri clienti si stanno affacciando verso evoluzioni importanti sotto il profilo della digitalizzazione. La centralizzazione delle informazioni ma soprattutto la grande attenzione ai contenuti di prodotto e del brand è diventata una priorità, sia in ambito B2C che in ambito B2B. E’ sempre più importante raggiungere velocemente i propri clienti con contenuti chiari e impattanti e il periodo che stiamo vivendo ci obbliga a farlo a distanza, sfruttando il digitale senza tradire la coerenza del brand. Il nostro futuro segue questa missione, lavorando sui nostri prodotti per supportare quanto più efficacemente un cambiamento ormai inevitabile.

Chi sono i vostri competitor e come pensate di superare la concorrenza?

Marco Serpilli: Alcune aziende nazionali e alcune internazionali. La concorrenza si supera sempre lavorando meglio degli altri su molti aspetti: prodotto, progetto, supporto, ma si supera anche lavorando onestamente e con grande passione e questo, siamo sicuri, è un aspetto molto sentito. Pur essendo una realtà più piccola rispetto ad altre nel mercato, siamo un’azienda che annovera clienti molto importanti, a volte più grandi dei clienti dei nostri competitor.

Link utili:

Sito aziendale www.warda.it
Siti specifici dei nostri prodotti www.seecommerce.it, www.brandgo.it e www.visualgo.it

Le sue considerazioni finali su questa emergenza?

Marco Serpilli: Penso solo a quelle persone che non possono abbracciare il propri cari soprattutto nella malattia. Non ho altri pensieri oltre a questo.

 

Informazione pubblicitaria
Clicca qui per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Newsletter

Informazione pubblicitaria

Top of the month