Connect with us

INNOVATORI VS COVID-19

Il momento giusto per fare impresa: Digital Mao, eCommerce Agency, si racconta

Pubblicato

-

Matteo Mengacci Martina Cuman Digital Mao

Intervista a Matteo Mengacci & Martina Cuman, Co-Founder di Digital Mao, agenzia eCommerce Shopify Partner e Shopify Expert.

Ci parlate di voi e di come nasce Digital Mao?

“Arriviamo entrambi da una lunga esperienza nel mondo dell’eCommerce. Per 13 anni ho diretto e gestito alcuni fra gli eCommerce più famosi del mondo fashion e automotive sia dal punto di vista delle operation che dello sviluppo  afferma Matteo Mengacci.

Martina Cuman, Co-Founder & Sales Director continua “Digitale e nuove tecnologie mi hanno affascinata da sempre. Ho avuto poi l’opportunità di startuppare il mercato italiano di un’agenzia creativa full service francese, acquisendo e gestendo diversi clienti in ambito luxury, jewellery, design e food&beverage. Successivamente  ho incontrato sulla mia strada  Digital Mao, verticale sul mondo commerce e ho deciso di cogliere questa nuova sfida. Certamente la vendita online rappresenta un nuovo modo di approcciare i propri clienti e l’Italia è un mercato che ha ancora del grande potenziale inespresso dato il vasto panorama delle PMI. L’emergenza sanitaria che stiamo vivendo ha accelerato i processi di digitalizzazione aziendale facendone capire l’importanza e il valore”.

“Digital Mao nasce quindi dalla volontà di rendere accessibile l’eCommerce a tutte le aziende, anche a quelle PMI che non avevano mai approcciato l’argomento fino ad oggi o ritenuto sempre troppo fuori portata. In Digital Mao abbiamo scelto come unica tecnologia Shopify (siamo Shopify Partner ed Expert), e abbiamo reso questa scelta una vera e propria filosofia di lavoro. Per creare eCommerce di qualità non è necessario investire per forza dai 100K in su con tempi di sviluppo lunghi; è possibile creare uno shop online con investimenti contenuti e tempi di sviluppo allettanti, che permettono di iniziare a vedere risultati tangibili in poco tempo mantenendo livelli di sicurezza, scalabilità e performance elevati come ad esempio un uptime dei server del 99.9%” afferma Matteo Mengacci.

“Ovviamente non basta solo creare lo store per vendere, saranno necessarie anche attività di marketing per far sapere ai potenziali acquirenti che è possibile acquistare anche tramite un nuovo canale, ma qui si apre un altro capitolo. Ciò che è interessante notare è che ad oggi in Italia solo il 12% delle aziende ha uno shop online attivo. Questa percentuale parla da sola sul grande potenziale della nostra Italia.” afferma Martina Cuman.

Come innova Digital Mao?

“Certamente la scelta della tecnologia Shopify come base portante del nostro business è un elemento innovativo che va di pari passo con quella che è la maturità del settore e del nostro mercato. Shopify infatti è un software Saas che, all’interno dei suoi piani di abbonamento, offre tantissimi strumenti integrati per la gestione dell’eCommerce ed è estremamente scalabile anche in termini di funzionalità. Data la tecnologia come punto di partenza, ciò che fa la differenza è soprattutto la metodologia di lavoro e il provare ad approcciare in modo nuovo e creativo i soliti framework progettuali” afferma Matteo Mengacci.

In che modo la pandemia da COVID-19 ha colpito Digital Mao e come state affrontando questa crisi?

Digital Mao è nata in pieno periodo Covid quindi non abbiamo uno storico che è stato compromesso causa emergenza sanitaria. Essendo una eCommerce agency questo periodo ha accelerato moltissimo la nostra crescita e il contatto con prospect e clienti. Come dicevamo prima infatti solo il 12% delle aziende italiane ha uno shop online e questo periodo ha contribuito a dare un boost alle aziende verso la digitalizzazione così come ha cambiato radicalmente le abitudini comportamentali e di consumo di ognuno di noi.

Ciò che manca è la condivisione del tempo quotidiano con il team: il fattore umano è sempre l’elemento chiave, soprattutto in una società come la nostra. Abbiamo creato nuovi rituali aziendali che speriamo di poter presto trasporre dal virtuale al fisico.

Avete dovuto prendere decisioni difficili? E quali sono le lezioni apprese?

Essendo una società di nuova costituzione non abbiamo dovuto prendere decisioni difficili come ad esempio dover pensare a mettere in cassa integrazione il team, rivedere i costi o fare valutazioni sugli uffici dell’agenzia. Inoltre non potevamo occuparci di un business migliore di questo dato il momento storico.

Come gestite lo stress e l’ansia in questo periodo di emergenza sanitaria e come vi proiettate, voi stessi e Digital Mao nel futuro?

“Questo periodo è indubbiamente difficile da ogni punto di vista ed è ormai quasi passato un anno, un anno in cui le nostre abitudini sono cambiate radicalmente. A livello lavorativo uno dei principali cambiamenti è stato l’adozione dello smart working (business permettendo) che poi è più home working al momento. Oltre alla digitalizzazione quindi ci porteremo dietro un nuovo modo di lavorare sul quale ci si stava già muovendo (molto lentamente): non dipende infatti quante ore lavora un collaboratore (ovviamente rimanendo in certi limiti) ma che risultati e benefici porta all’azienda per cui lavora. Cambia, o dovrebbe cambiare, l’approccio al lavoro e al modo di vedere il tempo speso nello spazio fisico dell’ufficio. Nella mia esperienza di lavoro precedente a Digital Mao non ho avuto un ufficio per i primi mesi di attività quindi l’home working per me non è stata cosa nuova. Mi rendo conto che alla lunga non sia semplice tant’è che durante il primo lockdown, data la mia esperienza, alcuni amici mi hanno chiesto dei suggerimenti sul come lavorare al meglio da casa senza dar di matto ;)” afferma Martina Cuman.

Chi sono i vostri competitor e come pensate di superare la concorrenza?

Di agenzie che sviluppano commerce ce ne sono tantissime tra cui scegliere. Ciò che fa la differenza per Digital Mao sono certamente alcuni elementi:

  1. La scelta di una verticalità, non solo in termini di servizio ma anche tecnologici (Shopify only)
  2. La metodologia, è l’organizzazione e un metodo di lavoro nuovo che fanno la differenza su ogni singola necessità e ogni singolo progetto
  3. Il team, sono le persone con la propria empatia e la propria passione che fanno innamorare i clienti determinando la creazione di un rapporto di fiducia

 Il vostro sito Web ?

Il nostro showreel è in work in progress ma intanto potete fare un giro sul nostro sito (https://digitalmao.it/) o ancora meglio fare una video-chiacchiera 🙂

Le vostre considerazioni finali su questa emergenza?

“Come per ogni evento negativo che ci si trova ad affrontare nella vita è sempre bene cercare di trarre gli aspetti positivi, insomma vedere il bicchiere mezzo pieno. Quindi cosa possiamo mettere a sistema? Sappiamo che si può tranquillamente lavorare da casa e da ogni lato del mondo senza incidere sul business e produttività, siamo stati certamente più creativi nel trovare nuovi modi per facilitare il nostro lavoro quotidiano, siamo diventati tutti un pò più umani condividendo aspetti della nostra vita personale che magari non avremmo mai condiviso nè con colleghi nè con clienti. Abbiamo forse imparato a pesare diversamente le cose, capendo realmente ciò che è importante e che fa la differenza. A livello generale c’è stata un’accelerazione della digitalizzazione delle aziende italiane. Dobbiamo solo riprendere a stare più vicini (si spera presto)” concludono Matteo e Martina.

 

 

Informazione pubblicitaria
Clicca qui per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Newsletter


Informazione pubblicitaria

Top of the month