Connect with us

INNOVATORI VS COVID-19

Mauro Margherita, Amministratore Unico di Turboalgor, e la rivoluzione del settore della refrigerazione

La mission di TURBOALGOR è rendere più semplice, più accessibile e più vantaggiosa l’efficienza energetica, in tutto il mondo, offrendo un prodotto altamente innovativo, in grado di rivoluzionare il settore della refrigerazione.

Pubblicato

-

Mauro Margherita Turboalgor

Prima di tutto, come state, lei e la sua famiglia in questa fase 3 dell’emergenza COVID-19?

Mauro Margherita : Bene, grazie. Stiamo cercando di tornare alla normalità. Fondamentale sarà la ripresa della Scuola in modalità il più possibile “normale”.

Ci parli di lei, della sua carriera e di come nasce questa idea imprenditoriale?

Mauro Margherita : Dopo studi in Ingegneria ed un MBA, in quasi 30 anni di attività, ho seguito cinque realtà industriali meccaniche, dove il mio focus è stato individuare possibili progetti per il loro sviluppo ed implementarli.

Per far ciò, la prima cosa è avere una visione del contesto in cui operi, delle sue dinamiche future, di quali sono i plus ma anche i minus della tua realtà, e quindi lavorare su come migliorare i primi e correggere i secondi.

Nelle ultime due realtà, ho deciso quindi di rischiare in prima persona, investendoci personalmente. Le attività rimangono le stesse, ma lo spirito con cui si affrontano, ovviamente cambia.

Come innova la vostra azienda?

Mauro Margherita : L’innovazione può avvenire “per caso”, quando ad esempio una persona può avere una intuizione e poi riesce a trovare degli sponsor della stessa, o attraverso un processo, una metodologia di sviluppo di idee innovative. Mi sono trovato a gestire ed implementare entrambi i casi.

In che modo la pandemia da COVID-19 ha colpito la vostra attività e come state affrontando questa crisi?

Mauro Margherita : La nostra attività non si è mai fermata, rientrando tra i codici produttivi autorizzati. Ma ovviamente, al di là di portare avanti attività di sviluppo prodotti, di produzione, di recruiting per l’espansione commerciale, l’impatto forte è derivato dal forte rallentamento degli investimenti. Se questi ultimi non partiranno, allora sì che l’impatto sarà devastante. Misure che spingano gli investimenti sono pertanto necessarie, e ovviamente sarebbe auspicabile se gli investimenti siano indirizzati su tematiche “green”.

Avete dovuto prendere decisioni difficili ? E quali sono le lezioni apprese?

Mauro Margherita : Siamo una start-up e, in assenza di ricavi ancora importanti, deve essere certo di avere la cassa necessaria per portare avanti i progetti di sviluppo, in un contesto di forte rallentamento economico e quindi di mancati introiti da ordini. Trovare fonti di finanziamento, ma allo stesso tempo non rallentare le attività in corso, sono due esigenze contrapposte, che è stato necessario gestire, evitando di scaricare tensione sui propri collaboratori.

Come gestite lo stress e l’ansia in questa fase 3 dell’emergenza e come vi proiettate, voi stessi e la vostra azienda nel futuro?

Mauro Margherita : Non ritengo che questo tipo di virus possa generare un rallentamento duraturo. Siamo ottimisti che il mercato si riprenderà. E abbastanza confidenti che il mercato vorrà puntare, anche sostenuto dagli investimenti pubblici, in tecnologie green e modelli di consumo più rispettosi dell’ambiente. Certo, si dovrà essere pronti per altre emergenze, e spero che in questo i governi e forse anche più la Comunità Europea ed Internazionale, più che gli uomini, che hanno spesso memoria corta, possano avere una visione più ampia di dove concentrare sforzi di innovazione ed investimento.

Chi sono i vostri competitor e come pensate di superare la concorrenza?

Mauro Margherita : Turboalgor è quella che viene definita una innovazione “disruptive”. Gli impianti frigoriferi industriali, dopo le ultime innovazioni, rappresentate dagli inverter ed economizzatori, non hanno visto altre innovazioni importanti. La nostra applicazione è in questo senso un tool di efficientamento e di overperformance dell’impianto frigo, dopo decenni di assenza di innovazioni importanti.

Il vostro sito Web ?

Mauro Margherita : www.turboalgor.it

Le sue considerazioni finali su questa emergenza?

Mauro Margherita : In ogni cosa negativa, bisogna sempre saper trovare anche i possibili lati positivi. Anche questa emergenza per ognuno di noi saprà darci spunti di miglioramento. Basta pensare alle azioni di supporto che singole persone o intere categorie (si pensi agli infermieri e medici) hanno dato agli altri. Era da tempo che ciò non si vedeva in maniera così diffusa. E questo non è forse un valore di cui farne tesoro ?

 

Co-Founder & COO di Startup.info, appassionato del mondo Innovazione e Startup.

Informazione pubblicitaria
Clicca qui per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Newsletter


Informazione pubblicitaria

Top of the month