Connect with us

Consulenza

Nico Costantino, Founder Partner di Crossnova: come guidare le aziende verso l’Eccellenza Operativa grazie all’analisi dei dati

Pubblicato

-

Nico Costantino Crossnova

Prima di tutto, come state, lei e la sua famiglia in questa fase dell’emergenza COVID-19?

Nico Costantino : Bene, grazie.

Per indole, provo sempre a vedere il lato positivo delle cose, anche in un periodo così complicato.

Con la riduzione forzata degli spostamenti logistici, sono riuscito ad apprezzare maggiormente il tempo trascorso con la mia partner.

Abbiamo deciso di trasferirci in campagna, alle porte del Chianti dove abbiamo riscoperto la bellezza delle cose semplici.

Ci parli di lei, della sua carriera e di come nasce Crossnova?

Nico Costantino : Sono una persona dinamica ed ambiziosa, animata dalla costante volontà di scoprire e fare nuove cose.

Ho studiato Ingegneria Elettronica all’Università di Pisa, ho lavorato al CERN di Ginevra ed all’Università di California a Santa Barbara.

Successivamente a quest’esperienza nel mondo della ricerca, ho deciso di entrare in ambito industriale, scoprendo una grande passione per l’ottimizzazione dei processi aziendali mediante le tecniche di Miglioramento Continuo.

Quattro anni fa con il mio socio Rocco Imperatore abbiamo fondato Crossnova, con l’obiettivo di creare un nuovo modello di consulenza, unendo le tecniche di Miglioramento Continuo con le più innovative tecnologie digitali.

Come innova Crossnova?

Nico Costantino : Abbiamo scoperto una sorprendente risorsa per migliorare le tradizionali metodologie di Problem Solving negli algoritmi di Predictive Analytics. Essi permettono di analizzare e migliorare tutti i tipi di processi, sia produttivi che transazionali con un’efficacia esponenziale rispetto alle tecniche di analisi tradizionali.

La sinergia degli algoritmi predittivi con le tecniche di Miglioramento Continuo, come il Lean Six Sigma, offre dei risultati fantastici.

Il nome della nostra società, Crossnova, rappresenta le competenze trasversali del nostro team, costituito da esperti di ottimizzazione dei processi industriali, Data Scientist e Software Developer.

In pratica, aiutiamo i nostri clienti a migliorare le performance aziendali, riducendo gli sprechi ed ottenendo grandi saving economici, valorizzando l’enorme patrimonio informativo contenuto in ogni processo aziendale, sia esso produttivo o transazionale.

In che modo la pandemia da COVID-19 ha colpito Crossnova e come state affrontando questa crisi?

Nico Costantino : Con il lockdown e l’impossibilità di svolgere le nostre consulenze e corsi di formazione in azienda, abbiamo convertito tutte le nostre attività nella modalità online, con ottimi risultati.

Sin dalla nascita della nostra azienda, le tecnologie digitali sono state un pilastro sul quale abbiamo imperniato i nostri servizi.

Ad esempio, siamo stati i primi ad erogare corsi di formazione sulla metodologia Lean Six Sigma in modalità e-training.

Questo posizionamento sul mercato ci ha aiutati ad affrontare l’emergenza in maniera probabilmente più indolore rispetto alla della concorrenza.

Avete dovuto prendere decisioni difficili? E quali sono le lezioni apprese?

Nico Costantino : Da Marzo ad oggi abbiamo inserito altre figure nella nostra organizzazione: questo ha rappresentato un rischio che abbiamo deciso di assumerci per non rallentare il nostro processo di crescita.

Fino ad oggi questa scelta ci ha premiato e contiamo di inserire nuove risorse nei prossimi mesi.

La lezione appresa consiste nel non limitare le proprie ambizioni ma riuscire ad adattare il proprio piano di crescita per mantenere gli stessi obiettivi.

In questo aspetto la flessibilità organizzativa è la chiave del successo.

Come gestite lo stress e l’ansia in questo periodo di emergenza sanitaria e come vi proiettate, voi stessi e Crossnova nel futuro?

Nico Costantino : L’aspetto che spaventa maggiormente dell’attuale periodo di emergenza sanitaria è l’imprevedibilità della sua evoluzione.

Nonostante questo, la nostra azienda sta vivendo un periodo di forte crescita, con un fatturato quasi raddoppiato rispetto al 2019: la sfida che ci siamo preposti è quella di consolidare questo andamento anche nel 2021.

Per ottenere questo obiettivo stiamo rivedendo i nostri processi interni, ampliando la nostra struttura organizzativa e rinnovando il nostro modello di business.

Chi sono i vostri competitor e come pensate di superare la concorrenza?

Nico Costantino : Il nostro obiettivo è creare un nuovo modello di consulenza e formazione che ci faccia riconoscere come il punto di riferimento in Italia per le aziende che mirano all’eccellenza operativa.

Esistono pochi competitor strutturati in un mercato molto frastagliato, caratterizzato da piccole e micro imprese.

Purtroppo in Italia la consulenza è spesso associata all’inconsistenza dei suoi risultati: la nostra sfida è puntare sulla concretezza e sull’oggettività, grazie all’analisi dei dati, vera stella polare della nostra attività.

Il vostro sito Web ?

https://crossnova.com/

Le sue considerazioni finali su questa emergenza?

Nico Costantino : L’emergenza che stiamo vivendo ha messo a dura prova tutti noi, modificando le abitudini della vita quotidiana e alterando qualsiasi rapporto interpersonale, anche in ambito lavorativo.

Tuttavia, guardo con fiducia al periodo post-Covid-19, in quanto ritengo che le novità, anche e soprattutto culturali, forzatamente imposte dalla pandemia (e.g. utilizzo dello smart-working), semplificheranno le nostre vite lavorative e permetteranno alle aziende più innovative di crescere ed affermarsi maggiormente.

 

Informazione pubblicitaria
Clicca qui per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Newsletter


Informazione pubblicitaria

Top of the month