Connect with us

INNOVATORS VS COVID-19

La nostra intervista a Antonio Felitti, fondatore di Paciolo, il software gestionale per piccole e medie imprese

Pubblicato

-

antonio politti scaled e1591308085265

Prima di tutto, come state, lei e la sua famiglia in questo periodo di emergenza COVID-19?

“Stiamo tutti bene, in Basilicata il COVID-19 ha avuto pochissimo effetto, probabilmente perché la densità di abitanti è molto bassa e l’economia non è molto sviluppata di conseguenza anche gli scambi fra persone”.

Ci parli di lei, della sua carriera e di come nasce questa idea imprenditoriale ?

“Io sono appassionato di Informatica, ho preso una laurea a Roma presso La Sapienza appunto in Informatica e sono figlio di imprenditori, e in famiglia ce ne sono diversi, ognuno con mille necessità, tutti scontenti e tutti con le stesse problematiche gestionali e manageriali”.

paciolo giuseppe conte

Come innova la vostra azienda?

“Noi sviluppiamo software gestionali innovativi, semplifichiamo il lavoro di ogni settore dell’azienda dove generalmente esistono colli di bottiglia, o dove esistono vuoti gestionali che le aziende hanno bisogno di controllare con specifiche esigenze. Ogni imprenditore ha un modello di business differente, un modo di lavorare diverso da altri e un software su misura semplifica di molto la vita e la gestione”.

In che modo la pandemia da COVID-19 colpisce la vostra attività e come state affrontando questa crisi?

“I software che creiamo nascono su misura, necessitano di uno o più incontri per la progettazione e la realizzazione, il test e i miglioramenti. Con le aziende chiuse ci è impossibile (o comunque difficile) trovare nuovi clienti e concretizzare le loro richieste, a volte dipende anche dalla crisi economica che si sta formalizzando e di conseguenza le aziende fanno meno investimenti”.

Avete dovuto fare delle scelte difficili in questa situazione di emergenza ? E quali sono le lezioni apprese?

“Avevamo un piano di marketing da concretizzare nel 2020 che per ovvie ragioni abbiamo rimandato anche per capire le prossime evoluzioni. Fortunatamente il mondo e le persone sono state costrette ad informatizzarsi e di conseguenza le necessità di soluzioni web e tecnologiche diventa sempre più crescente”.

paciolo

Come gestite lo stress e l’ansia in questo periodo e come vi proiettate, voi stessi e la vostra azienda nel futuro?

“Come tutte le crisi , anche in questa, bisogna fare di più e ottenere di meno, oggi c’è molto entusiasmo nelle persone, molta voglia di ripartire ma i costi sono saliti tantissimo e le aziende non sono pronte per grandi investimenti”.

Chi sono i vostri competitor e come pensate di superare la concorrenza?

“I nostri competitor sono giganti del nostro settore, a volte monopolisti ma li guardiamo dall’alto al basso in quanto non li definiamo tali. Infatti offriamo un software gestionale senza limiti per tutte le aziende con tantissime funzionalità che i nostri “competitor” offrono a pagamento. Dall’altra parte abbiamo creato un modello di business del tutto innovativo, infatti offriamo servizi e funzionalità che nessuno offre, anche perché appunto innovativi e di nostra creazione a pagamento, e offriamo gratuitamente quello che offrono gli altri. Presto saranno i nostri colleghi che dovranno adeguarsi al nostro modello, o essere bravi a farsi pagare per qualcosa che esiste sul mercato gratuitamente”.

Le sue considerazioni finali su questa emergenza?

“L’emergenza la consideriamo come un pugno ricevuto da un pugile in un ring, subito dopo averne incassato un altro ( il classico destro-sinistro ) e sono le cose che ti stordiscono e ti lasciano a terra. L’Italia stava uscendo da una brutta crisi , probabilmente ne vivremo un altra.. Speriamo solo di non cadere al tappeto o perlomeno di rialzarci entro i dieci secondi”.

Il vostro sito Web ?

www.paciolo.com

Continua a leggere
Informazione pubblicitaria
Clicca qui per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *