Connect with us

Magazine

Quando l’odio sfocia in reato? un algoritmo lo può calcolare

Pubblicato

-

chi odia paga e1583759328998

Chi Odia Paga è una startup legaltech creata dal venture accelerator Nuvolab e il suo fondatore Francesco Inguscio, con l’advisory di LT42 e il suo team ed il supporto del fondo di impact investing Oltre Venture.

Cos’è “Chi Odia Paga”?

Si tratta di una piattaforma che offre supporto legale contro le diverse forme di odio online, reati punibili dalla legge come:

  • la diffamazione,
  • stalking,
  • revenge porn,
  • cyberbullismo,
  • hate speech,
  • veri e propri

Il Ministero per l’Innovazione Tecnologica e la Digitalizzazione li ha scelti tra i primi progetti aderenti a “Repubblica Digitale” nella convinzione che la trasformazione digitale del Paese passi soprattutto attraverso la consapevolezza dei diritti e degli strumenti che abbiamo per difenderci sul web.

Pensi di essere vittima di odio online?

Ora puoi scoprirlo, ti basterà andare sulla piattaforma di “Chi Odia Paga”, e compilare il questionario.

Come esempio, vi riportiamo la prima domanda del questionario che dovrete compilare.

Ciao, cosa succede?

A – c’è qualcuno che mi offende, mi insulta, minacciando la mia reputazione

B – c’è qualcuno che cerca continuamente un contatto con me e non mi lascia in pace Tasto

C – c’è qualcuno che condivide, o minaccia di condividere, materiale intimo che mi riguarda

Cosa puoi fare con la versione beta di Chi Odia Paga?

  • Rispondi a qualche domanda: bastano pochi minuti per permetterci di descrivere un primo quadro della situazione.
  • Conosci i tuoi diritti: Chi Odia Paga ti fornisce un feedback legale per inquadrare la situazione e conoscere i tuoi diritti. Inoltre, ti consiglia se procedere o meno con un’analisi più approfondita del caso.

I numeri dell’odio online in Italia

  • 6% È la percentuale dei ragazzi tra i 9 e i 17 anni che, nel 2018, hanno denunciato di essere stati vittima di cyberbullismo.
  • 1440 I tweet che ogni giorno parlano di contenuti legati a razzismo, insulti sulla disabilità, misoginia, islamofobia, omofobia ed antisemitismo.
  • 14.871 Le denunce per stalking registrate nel 2018

Immagine : Pagina facebook Chi Odia Paga

Informazione pubblicitaria
Clicca qui per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Newsletter


Informazione pubblicitaria

Top of the month