Connect with us

INNOVATORS VS COVID-19

“Abbiamo tramutato la pandemia in un’opportunità”. Parla a Startup.info, Rossano Mazzieri, Co-Founder di Value Farm Srl

Value Farm crea sistemi di gestione per raggiungere la consapevolezza direzionale ed operativa allo scopo di migliorare le performance aziendali e sociali.

Pubblicato

-

Rossano Mazzieri Value Farm

Prima di tutto, come state, lei e la sua famiglia in questa fase 3 dell’emergenza COVID-19?

Rossano Mazzieri : Stiamo tutti bene, abbiamo sfruttato l’emergenza Covid-19 per valorizzare ed apprezzare ancora di più i valori della condivisione familiare delle problematiche, ed abbiamo colto l’occasione per analizzare le opportunità del futuro dei figli e gli obiettivi familiari.

Ci parli di lei, della sua carriera e di come nasce Value Farm?

Rossano Mazzieri : Mi chiamo Rossano Mazzieri, ho 50 anni, sono di Castelfidardo (AN), felicemente sposato 2 figli Alessandro di 21 anni ed Alice di 14. Sono diplomato Perito Commerciale. Ho iniziato a lavorare nel 1989 in un’azienda di produzione di motori elettrici per cappe aspiranti da cucina, stampaggio materie plastiche e costruzioni stampi per la plastica, mi sono occupato di controllo di gestione ed iniziato a realizzare i primi controlli di processo secondo le norme ISO. Eravamo in 120 e dopo 5 anni ho avuto una richiesta da parte di un azienda del settore legno (cornici in legno per quadri ed accessori per mobili). Avevano l’esigenza di portare in certificazione l’azienda e così ho dato la mia disponibilità, contestualmente mi hanno affidato lo sviluppo commerciale di una linea di prodotti per architetture d’interni che mi ha permesso di girare in lungo e largo tutta l’Italia.

Nel 1999 abbiamo certificato l’azienda ed il giorno successivo mi ha contattato un azienda grafica della zona con l’esigenza di migliorare i processi ed informatizzare i controlli operativi. Mi sono messo a disposizione e siamo cresciuti per 15 anni insieme. Nel 1999 eravamo in 57 in un’unica sede a Loreto (AN) nel 2012 quando sono uscito eravamo più di 200 con 4 stabilimenti in Italia Loreto, Terni, Verona e Bologna. L’ultima esperienza diretta è stata in campo automotive presso un azienda metalmeccanica rivolta al mercato delle auto di lusso con i più noti marchi italiani come clienti principali. Entrato come Resp. qualità mi sono occupato anche di sviluppo commerciale ed ho avuto un approccio alla IATF la normativa del settore auto. Dal 2003 sono auditor di terza parte per un ente di certificazione per la ISO9001, ISO 45001 e ISO45001.

Alla soglia dei 50, nel 2018, nasce l’idea, dopo 30 anni di lavoro dipendente, di mettere a frutto l’esperienza maturata. Ho avuto la fortuna e la possibilità di operare in svariati settori merceologici sempre con la stessa mansione di controllo di gestione e controllo dei processi. Questo mi ha permesso di avere una visione trasversale su alcuni focus importanti delle piccole e medie dimensioni. La passione per la tecnologia e la ricerca continua di miglioramento ha fatto il resto.

E’ stato cruciale l’incontro con gli attuali soci dell’azienda, Michele Mencarelli e Claudio Conti, che sono stati la rampa di lancio per la fondazione dell’azienda basata su un business plan a 5 anni e su strategie di marketing e comunicazioni fondamentali in un periodo incerto come quello che stiamo vivendo.

Come innova Value Farm?

Rossano Mazzieri : Innoviamo grazie alla ricerca e sviluppo in ambito informatico e tecnologico. Realizziamo innovazione aiutando gli imprenditori a raggiungere e monitorare i propri obiettivi e rendendo semplici i controlli dei processi. Diamo evidenza delle performance aziendali sfruttando le nuove tecnologie.

In che modo la pandemia da COVID-19 ha colpito la vostra attività e come state affrontando questa crisi?

Rossano Mazzieri : Abbiamo tramutato la pandemia in un’opportunità. Grazie all’intuito ed alla flessibilità dei nostri collaboratori abbiamo realizzato in tempi stretti una webapp che soddisfa i requisiti dei vari DPCM in ambito aziendale, sportivo e della pubblica amministrazione.

Avete dovuto prendere decisioni difficili ? E quali sono le lezioni apprese?

Rossano Mazzieri : Le decisioni più difficili sono state quelle di dover organizzare in tempi brevi uno smart working al massimo dell’efficienza produttiva per arrivare tra i primi ad avere un prodotto da inserire sul mercato a costi contenuti, con il massimo della semplicità e della navigazione.

Come gestite lo stress e l’ansia in questa fase 3 dell’emergenza e come vi proiettate, voi stessi e Value Farm nel futuro?

Rossano Mazzieri : Lo stress è un elemento positivo, ci tiene sempre in corda per raggiungere gli obiettivi prefissati. L’ansia è data dall’incertezza dei mercati, ma riteniamo che la nostra azienda attualmente sia proiettata ad una crescita costante verso il futuro. La situazione attuale la rallenta ma non la ferma.

Chi sono i vostri competitor e come pensate di superare la concorrenza?

Rossano Mazzieri : Non è presunzione ma non riteniamo di avere competitor. Le nostre idee sono innovative. Creare conoscendo le problematiche delle aziende ci permette di stare un passo avanti..

Le sue considerazioni finali su questa emergenza?

Rossano Mazzieri : E’ una crisi mondiale catastrofica dal punto di vista sanitario ed economico, ma al tempo stesso una grande opportunità per le piccole e medie aziende per ridisegnare gli asset aziendali. La pandemia ha fatto acquisire consapevolezza dei piccoli e medi imprenditori. Gli ha fatto capire che l’analisi dei rischi e delle opportunità non sono emanazioni solo di normative ma sono aspetti da prendere in considerazione tutti i giorni.

Il vostro sito Web ?

www.valuefarm.it

 

Continua a leggere
Informazione pubblicitaria
Clicca qui per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *