Connect with us

Risorse

Software per la gestione dei progetti: come scegliere il migliore

Pubblicato

-

software per gestione progetti

Oggi i software per la gestione dei progetti rappresentano un elemento indispensabile per ogni azienda. Questo strumento consente infatti di gestire un ampio gruppo di professionisti e automatizza tutte quelle attività che normalmente richiederebbero troppo tempo. Sul mercato esistono tanti software per la gestione dei progetti e ognuno di essi si differenzia per funzioni, caratteristiche e tariffe. Prima di procedere alla scelta del software adatto per le proprie esigenze, consigliamo di tenere in considerazione una serie di criteri.

Pianificazione del progetto: scadenze e priorità

Un buon software di project management deve dare la possibilità di schedulare e pianificare il progetto passo per passo. Questa funzionalità permette ad esempio di assegnare compiti ai membri del team e stabilire priorità e scadenze. Grazie ad esso, non sarà necessario comunicare volta per volta quando si termina un compito o chiedere quale mansione ha la priorità. Generalmente, questa funzione consente anche di creare dei calendari per la pianificazione delle ferie, liste di contatti e cartelle condivisibili con i membri della squadra.

Monitoraggio e report

La funzione di monitoraggio del tempo registra le ore trascorse sulle attività. Il project manager deve infatti essere al corrente del tempo dedicato da una risorsa alle sue attività. Il monitoraggio serve anche i membri del team in quanto aiuta loro a tenere traccia del loro normale orario di lavoro e degli straordinari.

Per seguire l’andamento del progetto è importante avere la possibilità di creare dei report. Quest’ultimi consentono di raccogliere i dati del progetto e aiutano ad individuare le eventuali problematiche o ritardi. I report servono infine a tenere sotto controllo il budget fissato per il progetto.

Strumenti di fatturazione

Le aziende che hanno a che fare con clienti, devono dotarsi di un software che sia in grado di gestire i preventivi e la fatturazione. Queste attività normalmente richiedono molto tempo ma grazie a questa funzione è possibile compilare la documentazione e inoltrarla ai clienti, con pochissimi click.

In conclusione, durante la scelta del software di gestione dei progetti è fondamentale vagliare le varie proposte e prediligere quella che meglio si adatta alle esigenze del team e del project manager. Lo scopo di un software è quello di aiutare la squadra a svolgere un ottimo lavoro.  Ma come trovare il software migliore? Con un comparatore software di project management. A tal proposito, consigliamo Appvizer, una validissima piattaforma gratuita che compara le diverse funzionalità dei software principali e quelli più specializzati, e vi consiglia delle ottime soluzioni adatte alle vostre esigenze.

 

Co-Founder & COO di Startup.info, appassionato del mondo Innovazione e Startup.

Informazione pubblicitaria
Clicca qui per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Newsletter


Informazione pubblicitaria

Top of the month