Connect with us

Notizie

Wikipedia: le voci saranno corrette dall’intelligenza artificiale

Il sistema automatizzato individua e sostituisce le informazioni specifiche delle frasi mantenendo la grammatica e lo stile umano

Pubblicato

-

robot 507811 1280

Un sistema creato dai ricercatori del MIT potrebbe essere utilizzato per aggiornare automaticamente le incongruenze negli articoli di Wikipedia, riducendo il tempo e lo sforzo spesi dagli editori umani che ora svolgono l’attività manualmente.

Wikipedia comprende milioni di articoli che hanno costantemente bisogno di modifiche. Ciò può comportare espansioni di articoli, importanti riscritture o altre modifiche di routine come l’aggiornamento di numeri, date, nomi e posizioni. Attualmente, persone di tutto il mondo si offrono volontari per apportare queste modifiche.

In un documento presentato alla conferenza AAAI sull’intelligenza artificiale, i ricercatori descrivono un sistema di generazione di testo che individua e sostituisce informazioni specifiche nelle pertinenti frasi di Wikipedia, mantenendo il linguaggio simile a come gli umani scrivono e modificano.

In futuro, affermano i ricercatori, esiste la possibilità di creare un sistema completamente automatizzato che identifichi e utilizzi le ultime informazioni da tutto il Web per produrre frasi riscritte nei corrispondenti articoli di Wikipedia che riflettono informazioni aggiornate.

Esistono molti altri robot che apportano modifiche automatiche a Wikipedia. In genere, quelli lavorano per mitigare il vandalismo o far cadere alcune informazioni strettamente definite in modelli predefiniti.

“Ci sono così tanti aggiornamenti costantemente necessari agli articoli di Wikipedia. Sarebbe utile modificare automaticamente porzioni esatte degli articoli, con un intervento umano scarso o nullo “, afferma Darsh Shah, uno studente di dottorato nel Computer Science and Artificial Intelligence Laboratory (CSAIL) e uno dei principali autori.

Invece di centinaia di persone che lavorano per modificare ogni articolo di Wikipedia, ne serviranno solo alcune, perché il modello lo farà automaticamente. Ciò offre notevoli miglioramenti in termini di efficienza. “

Il sistema può essere utilizzato anche per altre applicazioni di generazione di testo, afferma Tal Schuster, co-autore principale e studente laureato CSAIL.

Shah e Schuster hanno lavorato sulla carta con il loro consulente accademico Regina Barzilay, il professore Delta Electronics di ingegneria elettrica e informatica e un professore del CSAIL.

Informazione pubblicitaria
Clicca qui per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Newsletter


Informazione pubblicitaria

Top of the month