Connect with us

E-commerce

Andrée Pedotti spiega cos’è La Soffitta Di Gi: Lo shop online dell’usato per l’infanzia

Pubblicato

-

Andrée-Pedotti-La-Soffitta-Di-Gi

Prima di tutto, come state, lei e la sua famiglia in questa fase dell’emergenza COVID-19?

Andrée Pedotti: Innanzitutto, grazie per la domanda, è un momento complicato ma stiamo bene! Ho due bimbe piccole e il lockdown è stato difficile soprattutto nella gestione delle varie esigenze di tutti i componenti della famiglia: lo smartworking, la didattica a distanza, la vita famigliare e le incertezze.

Ci parli di lei, della sua carriera e di come nasce questa idea imprenditoriale.

Andrée Pedotti: L’idea della Soffitta di Gi è nata quando ero in attesa della mia seconda bimba. Per la prima avevo comprato veramente di tutto, mentre durante la seconda gravidanza ho cominciato a ragionare su quanto fossero ancora nuove o addirittura inutilizzate le attrezzature e gli abitini acquistati per la prima figlia. Ho pensato che il mio pensiero potesse essere condiviso da altri genitori, perciò ho deciso di creare un’attività che rimettesse in circolo i prodotti per l’infanzia, prodotti che hanno un tempo di obsolescenza elevato e vengono spesso utilizzati solo per pochissimi mesi. Ho quindi creato una vera e propria Start up innovativa ad ottobre 2018. La prima sfida che ho dovuto affrontare è stata la ricerca di un socio/socia che avesse la possibilità di dedicarsi totalmente allo sviluppo del business assieme a me, considerando le delicate e complesse fasi iniziali che una Startup deve affrontare.

Dopo varie ricerche, ho trovato Cecilia, madre anche lei, con esperienza nel mondo dell’infanzia e nella comunicazione online, che possiede inoltre un background esperienziale differente dal mio e che crede come me nel progetto e ne condivide i valori. Ho partecipato tra ottobre e dicembre 2019 ad un corso di formazione dedicato alle mamme imprenditrici tenuto da Polihub che ci ha dato accesso al programma di accelerazione Elab organizzato da Eptagonlab in collaborazione con Polihub tra gennaio e aprile 2020.

Come innova La Soffitta Di Gi?

Andrée Pedotti: La nostra Startup punta su valori che in un momento storico come questo reputiamo fondamentali: la sostenibilità, è nostro dovere pensare all’ambiente e cerchiamo di ridurre l’impatto dei rifiuti tramite il riutilizzo, e la digitalizzazione, infatti il processo per venditori e acquirenti avviene interamente online, cerchiamo quindi di andare incontro alle esigenze delle famiglie che hanno sempre meno tempo.

In che modo la pandemia da COVID-19 ha colpito La Soffitta Di Gi e come state affrontando questa crisi?

Andrée Pedotti: Il business si sviluppa quasi totalmente online, quindi non ha risentito particolarmente dell’emergenza sanitaria, anzi i valori della Soffitta di Gi che comprendono il ritiro e la spedizione dei prodotti direttamente a casa dei venditori/acquirenti, ha permesso di ridettare gli standard di sicurezza necessari per affrontare l’emergenza. Dopo qualche prima reticenza da parte degli utenti negli acquisti online, le vendite sono riprese attivamente e si sono attestate su valori anche superiori a quelli attesi. In questo momento stiamo rinnovando completamente il Portale in modo da rendere ancora più automatizzate tutte le procedure e migliorare la customer experience. Crediamo infatti che i valori che caratterizzano la Soffitta di Gi siano ancora più importanti soprattutto in questo periodo di assoluta incertezza.

Avete dovuto prendere decisioni difficili? E quali sono le lezioni apprese?

Andrée Pedotti: Fortunatamente non abbiamo dovuto prendere decisioni difficili, abbiamo deciso di affrontare il periodo fermo per studiare molto, validare il Business Model e aggiustare il Business Plan anche grazie ad un percorso di accelerazione in cui Mentor qualificati ci hanno aiutato ad individuare alcune problematiche e a capire come affrontarle al meglio.

Come gestite lo stress e l’ansia in questo periodo di emergenza sanitaria e come proiettate, voi stessi e La Soffitta Di Gi nel futuro?

Andrée Pedotti: In questo momento di incertezza sicuramente è più complicato definire step a lungo termine, perché lo scenario economico è in continuo mutamento. Immaginiamo svariati scenari e cerchiamo di organizzare al meglio il nostro lavoro.

Chi sono i vostri competitor e come pensate di superare la concorrenza?

Andrée Pedotti: I nostri competitor sono principalmente negozi fisici e qualche realtà online, che però mette in contatto venditori e acquirenti senza effettuare un vero servizio di intermediazione e controllo sui prodotti. I nostri principali punti di forza rispetto ai concorrenti sono l’attenzione alla qualità del servizio, il processo avviene interamente online e ci occupiamo di ritiro e consegna per andare incontro alle esigenze delle famiglie che hanno sempre meno tempo, e l’attenzione nella qualità dei prodotti, effettuiamo infatti un controllo meticoloso dei prodotti per garantire che siano sempre in perfette condizioni.

Le sue considerazioni finali su questa emergenza?

Andrée Pedotti: Questa emergenza sanitaria può essere un’opportunità ed è un momento in cui riflettere, rivalutare e ristudiare il proprio modello di business cercando di adattarci giorno per giorno all’incertezza di un periodo in cui fare previsioni è davvero complicato.

Link Utili:

https://www.lasoffittadigi.com

Informazione pubblicitaria
Clicca qui per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Newsletter

Informazione pubblicitaria

Top of the month