Connect with us

Risorse

Carte carburante aziendali: come combattere l’aumento dei prezzi in Italia

Pubblicato

-

carte carburante aziendali

Fare il pieno in Italia sta diventando proibitivo a causa dei prezzi alti di diesel, petrolio e metano. Secondo il Codacons, organismo di controllo dei consumatori italiano, il prezzo medio alla pompa in Italia è ora in media di 2,2 euro al litro per la benzina/benzina self-service e di 2,3 euro per il diesel. Ciò significa che il prezzo della benzina è aumentato del 39% in un anno e il prezzo del diesel è aumentato del 51%. I prezzi del carburante in Italia sono oggi i più alti in Europa dopo i Paesi Bassi. Una possibile soluzione per le aziende potrebbero essere le carte carburante aziendali. Ma prima di parlare di questo strumento, ecco un quadro della situazione odierna in Italia.

La risposta del governo italiano

Sebbene i prezzi del carburante siano in crescita in Italia da maggio 2021, i prezzi di benzina e gas sono saliti alle stelle dall’invasione russa dell’Ucraina: la Russia è il terzo produttore mondiale di petrolio e il secondo esportatore.

Ma la guerra in Ucraina non è l’unica causa scatenante dell’aumento prezzi. Altri fattori che influiscono sul prezzo che paghi alla pompa in Italia includono l’aliquota IVA del 22%, più l’accisa (una tassa sulla produzione e sul consumo di beni).

I rappresentanti delle imprese e dei gruppi di consumatori italiani hanno esortato il governo italiano a fornire un aiuto finanziario per prevenire ulteriori aumenti dei prezzi, poiché alcuni settori, compresi i trasportatori, affermano di non potersi permettere di operare. Sebbene il governo non abbia indicato come intende affrontare gli aumenti, il ministro italiano per la Transizione ecologica nel frattempo ha attribuito l’aumento dei prezzi alla speculazione.

Cosa fare per ridurre al minimo l’impatto finanziario?

L’ovvio suggerimento di guidare semplicemente di meno non è realistico in Italia. Basti pensare alle aziende la cui attività principale comprende una flotta in continuo movimento, ai dipendenti spesso in trasferta e alle aziende che vogliono offrire ai propri dipendenti la copertura delle spese carburante per gli spostamenti casa-lavoro.

Quindi, come possono fare le aziende per risparmiare sui prezzi del diesel, petrolio e carburante? Una soluzione potrebbe essere la carta carburante aziendale. 

pexels energepiccom 2988232 scaled

Carta carburante aziendale: cos’è

Le carte carburante aziendali vengono fornite dalle aziende ai propri dipendenti per pagare il carburante durante le trasferte lavorative. Esse possono ridurre i costi di rifornimento delle auto aziendali, soprattutto perché la maggior parte di esse funziona solo presso stazioni di servizio scontate. Le carte carburante sottraggono anche il tempo e il denaro spesi per l’amministrazione/contabilità necessari per un sistema di pagamento e rimborso.

Ecco i principali vantaggi legati alla carta carburante aziendale:

Carburante scontato

Il più grande vantaggio di avere una carta carburante aziendale è il risparmio che la tua azienda ottiene alle pompe durante il riempimento. Molti fornitori di carte carburante ti avviseranno con una settimana di anticipo sul costo nazionale fisso per litro di carburante. Per i prezzi dell’autostrada il risparmio sarà ancora più alto. Avere una carta carburante significa che hai sempre il controllo della spesa per il carburante della tua attività assicurandoti di pagare sempre il prezzo giusto.

Acquisti sicuri di carburante

A differenza di una carta di debito o di credito aziendale, una carta carburante aziendale sarà limitata a consentire solo i pagamenti per il rabbocco del serbatoio del veicolo. Inoltre, la maggior parte dei fornitori ti consente di assegnare una carta carburante a un conducente e/o veicolo specifico.

Questo livello di sicurezza rende molto più facile tenere d’occhio ciò che ogni auto aziendale sta costando all’azienda. Per le aziende più grandi con una flotta di 5-10 veicoli, questo può far parte di un sistema di gestione della flotta che mira a ridurre il consumo di carburante. 

Non c’è bisogno di ricevute di carburante

Quando utilizzi una carta carburante aziendale, non è necessario tenere un registro dei pagamenti sotto forma di ricevute. Ogni pagamento di carburante verrà registrato sulle fatture che mostrano tutte le transazioni effettuate alle pompe. Ogni settimana il fornitore ti invierà una fattura dettagliata dei soldi spesi per il carburante, di cui puoi richiedere una copia cartacea.

Le principali carte carburante aziendali come Qonto e Soldo supportano le aziende anche dal punto di vista contabile. Queste carte possono infatti tenere traccia di quanto la tua azienda sta spendendo per il carburante. Il che significa risparmiare tempo necessario per il lavoro di amministrazione.

Servizi aggiuntivi

Molti fornitori di carte carburante aziendali offrono servizi aggiuntivi come parte dell’essere loro clienti. Ad esempio, alcuni fornitori potrebbero fornirti un account manager dedicato o rapporti sulla gestione della flotta che ti supportano nella gestione di una flotta di veicoli.

Alcune carte ti permetteranno anche di pagare cose diverse dal semplice carburante. Questo può includere lubrificanti essenziali come olio motore, crediti per autolavaggi nelle vicinanze e accessori da abbinare alla tua auto.

Le carte carburante aziendali Qonto

Stai pensando di attivare una carta carburante aziendale ma non sai quale scegliere? Potresti affidarti a Qonto:

  • Hai visibilità in tempo reale sulle spese di carburante, direttamente dall’app.
  • Le carte non devono essere ricaricate, come nel caso di altre carte carburante.
  • Puoi modificare i limiti di pagamento o bloccare le carte con un clic, in qualsiasi momento.

Le carte carburante aziendali di Qonto ti faciliteranno anche la gestione delle note spese e della contabilità: con una semplice foto di scontrino carburante, l’IVA viene rilevata automaticamente per ogni transazione e la spesa è valida per la tua contabilità. Con i piani per PMI e startup inoltre, puoi affidare le carte virtuali e fisiche ai tuoi collaboratori e dipendenti e configurarle in tempo reale a seconda delle tue necessità grazie alle numerose opzioni a disposizione. Ad esempio, le carte carburante Qonto ti offrono la possibilità di scegliere tra diverse categorie di spesa oltre all’acquisto di carburante, così da renderle uno strumento unico per flessibilità e versatilità.

Ma quanto costa la carta carburante Qonto? È gratis. Puoi usare le carte di debito incluse nei piani Essential, Business ed Enterprise come carte carburante per i tuoi dipendenti. In questo modo puoi risparmiare denaro e allo stesso tempo dai ai tuoi dipendenti libertà e tranquillità quando viaggiano nell’interesse della tua attività! Per saperne di più, visita il loro sito ufficiale.

 

Informazione pubblicitaria
Clicca qui per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Newsletter

Top of the month