Connect with us

Notizie

CES 2020: I 7 migliori progetti delle start up italiane

Pubblicato

-

startup italiane ces2020 e1584092681772

Sono 50 le start up italiane che hanno partecipato al Ces 2020, ma solo 7, secondo il sito di informazione Wired, sono riuscite a farsi strada tra quelle internazionali (circa 600). Scopriamo insieme i migliori 7 dispositivi e sistemi ideati dalle start up italiane.

Sicurezza in casa

DiCeworld: si tratta di un dispositivo che interagisce con l’utente attraverso segnali luminosi e gesti e integra diversi protocolli wireless per rendere la casa smart. La sua funzione principale è quella di controllare i consumi domestici. DiCeworld fornisce anche indicazioni sulla qualità dell’aria, sulla salute delle piante, e avvisa in caso di allagamento o fughe di gas. Presto sarà disponibile alla vendita.

Jeniot Home – AirSafe: il dispositivo viene installato nella propria abitazione e dà l’allarme in caso di situazioni di potenziale pericolo, come ad esempio fughe di gas, incendi.

Salute del tuo amico a 4 zampe

SmartOsso: chi ha un cane non potrà fare a meno di questo dispositivo: esso permette di controllare alcuni parametri dell’animale. Tra le sue funzioni, SmartOsso permette di misurare il ph salivare per avvisare quando è ora dell’igiene orale, di controllare la temperatura che potrebbero indicare patologie infiammatorie, di esaminare la frequenza cardiaca e la saturazione che potrebbero segnalare scompensi o deficit dell’apparato cardio–vascolare.

Un aiuto per i genitori

Tata: il dispositivo avvisa (tramite Bluetooth) sullo smartphone del genitore che il bambino è seduto quando ci si allontana dall’auto dopo pochi metri. Se non si disattiva questo avviso si riceve una chiamata d’emergenza dal centralino virtuale. Se non si risponde alla chiamata, prima parte una notifica sonora di 60 secondi, poi vengono inviati sms di allerta con la posizione GPS ai numeri preimpostati, direttamente da tata e non dal telefono dell’utente.

Verifica di autenticità dei prodotti

Genuino: oggi più che mai è difficile certificare l’autenticità dei prodotti. All’asta ad esempio, si vedono capi di abbigliamento che si dice siano stati di proprietà di vip e celebrity ma nessuno ne ha l’estrema certezza. A questo pensa il sistema Genuino grazie all’utilizzo di un’etichetta smart. Attraverso un tag Nfc o Rfid e un sistema di controllo l’oggetto viene riconosciuto, tracciato e validato.

Condivisone e risparmio

Eatnmeet: il progetto nasce per unire la cultura del cibo con quella del territorio. L’obiettivo di questa straordinaria applicazione è quella di permettere ai viaggiatori di andare a mangiare un piatto tipico a casa delle persone locali che hanno voglia di conoscere e relazionarsi con turisti stranieri.

D-Eye: Il dispositivo serve ad abbassare notevolmente il costo per lo screening della retina. Grazie a questo apparecchio che si collega al momento solo agli ultimi iPhone e a un’apposita applicazione, vengono scattate alcune immagini e/o video ad alta risoluzione che poi vengono inviate in remoto per un consulto oculistico

Informazione pubblicitaria
Clicca qui per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Newsletter


Informazione pubblicitaria

Top of the month