Connect with us

Risorse

Come aprire uno studio dentistico

logo startup info

Pubblicato

-

s

Dopo anni di studi, arriva finalmente il momento in cui è possibile coronare il grande sogno di aprire il proprio studio dentistico. L’apertura di un’attività di tipo sanitario non è immediata, richiede il possesso di specifici requisiti e l’espletamento di alcune pratiche burocratiche fondamentali per poter esercitare la professione legalmente.

Tra gli obblighi da espletare rientrano la richiesta di autorizzazione alla Regione in cui si intende aprire lo studio dentistico privato, nonché l’iscrizione all’albo e l’apertura di una posizione fiscale. Chi si appresta ad aprire un proprio studio deve inoltre individuare una sede idonea e acquistare arredi e strumentazioni necessari per l’espletamento delle proprie funzioni e per poter fornire ai pazienti un servizio di qualità. Le forniture dentistiche e odontoiatriche possono essere acquistate presso un rivenditore autorizzato come Medical Center Italia, leader nel settore da quasi cinquant’anni. Scegliendo un fornitore con anni di esperienza alle spalle si avrà la certezza di acquistare solo strumenti e attrezzature di elevata qualità e rispondenti alle norme di legge.

I requisiti necessari per aprire uno studio dentistico

L’apertura di uno studio dentistico od odontoiatrico può essere effettuata esclusivamente da soggetti che abbiano conseguito una laurea in Odontoiatria e Protesi Dentarie e siano iscritti all’albo professionale. A partire dal 2021, sono state introdotte alcune novità che hanno modificato le modalità attraverso le quali dentisti e odontoiatri possono accedere all’albo; nello specifico, per alcune professioni, tra cui appunto quelle suddette, è stato abolito l’Esame di Stato, mentre il tirocinio, ancora obbligatorio, deve essere effettuato durante gli anni di studio.

Una volta ottenuta l’iscrizione all’albo dell’Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri, il soggetto interessato ad aprire uno studio dentistico dovrà individuare un locale idoneo ad accogliere lo studio e allestirlo; fatto questo potrà aprire la partita iva e una posizione previdenziale presso l’ENPAM.

Prima di poter iniziare a svolgere la propria attività, il dentista o l’odontoiatra dovrà anche ottenere l’autorizzazione regionale, necessaria per l’attività di qualsiasi tipo di clinica o studio medico, sia pubblico sia privato.

Scegliere e allestire lo studio dentistico

Per svolgere al meglio il proprio lavoro e fornire ai pazienti tutta l’assistenza e le cure di cui hanno bisogno, è necessario dedicare molta attenzione alla scelta dei locali e all’organizzazione interna degli spazi, nonché all’acquisto delle attrezzature e delle strumentazioni professionali.

Il locale scelto dovrà offrire spazio sufficiente per allestire, oltre alla sala in cui effettuare gli interventi, una sala d’attesa, i servizi igienici per i pazienti e quelli per il personale medico infermieristico, nonché lo spogliatoio. Tra le caratteristiche da prendere in considerazione prima di affittare o acquistare un locale vi sono i requisiti minimi richiesti dalla Regione per l’ottenimento dell’autorizzazione a esercitare e i requisiti di abitabilità.

Una volta scelto il locale, si potrà pensare all’arredo e all’allestimento degli spazi. Per acquistare le forniture medico odontoiatriche e gli arredi è possibile rivolgersi a grossisti specializzati nel settore presso i quali è possibile acquistare tutto l’occorrente. Tra le strumentazioni e le attrezzature che non potranno mancare nello studio dentistico troviamo:

  • gli strumenti per le emergenze mediche, come il defibrillatore
  • il riunito odontoiatrico
  • il miscelatore automatico
  • il laser per uso odontoiatrico
  • l’unità radiografica
  • gli strumenti per il lavaggio e la disinfezione delle apparecchiature.

 

We are a team of writers passionate about innovation and entrepreneur lifestyle. We are devoted to providing you the best insight into innovation trends and startups.

Informazione pubblicitaria
Clicca qui per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Newsletter



Top of the month