Connect with us

Risorse

Come avviare una Start up senza soldi

Pubblicato

-

come avviare startup senza soldi

Spesso la mancanza di capitale non costituisce una condizione tale da impedire la creazione di una Start up e mettere in pratica la propria idea vincente. Vediamo in che modo è possibile avviare un’attività partendo completamente da zero

I metodi per avviare una Start up senza soldi

Esistono diversi modi per ottenere un finanziamento destinato alla creazione di una Start up ma prima di tutto occorre accertarsi che la propria idea sia concreta e abbia le giuste potenzialità per affermarsi sul mercato con successo.

L’altro passo è quello di elencare tutte le spese necessarie alla realizzazione del progetto includendo le licenze e i permessi, l’attrezzatura, le forniture, le spese di marketing, i costi legali e quelli relativi agli impiegati da assumere. Una volta che il quadro dei costi è completo si può optare tra diverse possibilità per ottenere i finanziamenti necessari, analizziamo quali:

  • Bootstrapping. Questo metodo consiste nel lanciare il proprio prodotto attraverso un blog o una pagina di Facebook in modo tale da raggiungere rapidamente una certa fetta di pubblico. In questa fase sarà necessario ridurre al massimo ogni spesa ed utilizzare solo il web per realizzare i primi ricavi
  • Outsource. Quando si ha la necessità di ottenere ingenti fondi occorre optare per diverse soluzioni come nell’aiuto di amici e familiari o di Angel investor ossia imprenditori e manager che credono nel progetto al punto tale da finanziarlo. Anche il crowdfunding consente di trovare i soldi per avviare la propria attività servendosi di apposite piattaforme per la raccolta di fondi. Se poi si vuole seguire una strada più complessa ci si può rivolgere agli istituti di credito o ad aiuti governativi. Molte aziende di grandi dimensioni e gruppi multinazionali indicono inoltre dei concorsi rivolti a chiunque voglia sviluppare nuove imprese ed offrono un premio in denaro o accordi di collaborazione e distribuzione. Infine si può ricorrere anche a un venture capital cioè un investitore disposto a finanziare un progetto rischioso ma dotato di grande potenzialità e che stanzia dei fondi per le Start up più promettenti.
Continua a leggere
Informazione pubblicitaria
Clicca qui per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *