Connect with us

Risorse

Come finanziare la tua startup grazie al factoring delle fatture

Pubblicato

-

How To Finance Your Startup With Invoice Factoring

Le start-up possono beneficiare del factoring delle fatture. Le società di factoring non concedono una linea di credito o prestito ai mutuatari, ma, piuttosto, pagano l’importo fatturato e, quindi, riscuotono il pagamento direttamente dai loro clienti.

Il factoring delle fatture è sempre un’ottima opzione per finanziare un’azienda, purché l’azienda stia guadagnando profitti decenti e non sia a rischio fallimento e il proprietario non debba affrontare problemi legali.

Quindi, come puoi finanziare la tua attività con il factoring delle fatture o il factoring dei crediti? Ecco una guida passo passo!

Fase uno: verifica di essere idoneo/a

Il factoring di fatture è un modo semplice per ottenere finanziamenti. Elimina l’attesa del pagamento da parte dei clienti. Inoltre, sarai in grado di offrire termini di pagamento flessibili agli stessi clienti, il che è positivo per la reputazione aziendale.

Tuttavia, le società di factoring di terze parti non acquistano le fatture così. Ci sono alcuni requisiti che devi garantire prima di stipulare un accordo. Quindi, devi verificare di essere idoneo.

Le tre cose che le società di factoring controllano quando acquistano crediti includono quanto segue:

  • Consegna riuscita del prodotto o del servizio
  • I clienti commerciali o i clienti hanno un buon credito
  • La fattura non è limitata da vincoli (pretesa o utilizzata come garanzia)

Fase due: scegli la società di factoring giusta per te

Choose The Right Factoring Company For You

La società di factoring acquista il tuo credito ma prima di poter finanziare la tua attività di avvio attraverso il factoring, devi prima trovare una società rispettabile. E come fai a sapere se un’azienda è affidabile?

Ecco le cose importanti da cercare in una società di factoring:

  • Tasse e sanzioni: Molte società di factoring offrono commissioni di factoring basse, ma con costi aggiuntivi nascosti. Alcune delle commissioni che devi controllare oltre alla percentuale di anticipo includono le commissioni di factoring (dal 3% all’8%), le spese di elaborazione e le spese di richiesta o installazione.
  • Servizi a valore aggiunto: Il servizio di factoring è il servizio primario che le società del settore offrono. Tuttavia, devi anche controllare i loro servizi aggiuntivi che possono aggiungere valore alla tua esperienza, come i servizi di credito e in background (clienti attuali e potenziali), la segnalazione di account online di riscossione, il servizio clienti e la gestione delle fatture.
  • Esperienza: Lavora con una società di factoring affermata specializzata nel tipo di attività o settore a cui appartieni. In questo modo, hai la certezza che l’azienda con cui hai a che fare comprende come funziona il flusso di cassa nella tua attività.

Passaggio tre: creare un account e inviare i documenti

Una volta trovata una società di factoring affidabile, è il momento di impostare il tuo account, che richiede dai cinque ai sette giorni. Ogni azienda ha un processo di candidatura diverso. In generale, ti verrà chiesto di inviare quanto segue:

  • La richiesta di fatturazione di factoring
  • Una fattura di esempio
  • Un elenco di clienti che vuoi finanziare
  • Rapporto sull’invecchiamento della tua contabilità clienti

Fase quattro: iniziare a finanziare le fatture

Sei pronto per finanziare le fatture una volta che il tuo account di factoring è stato impostato. Il processo di finanziamento è un processo molto rapido, di solito entro un giorno lavorativo, una volta soddisfatti i criteri.

Ecco come vengono finanziate le fatture:

  • Pagamenti rateali: Le fatture sono generalmente finanziate in due rate. Per la prima rata o l’anticipo, copre dall’80% all’85% dell’importo della fattura, depositato direttamente sul conto corrente bancario dell’imprenditore. Il 15% al 20% viene pagato una volta che il cliente paga la fattura. C’è un piccolo addebito quando si utilizza un servizio di factoring, che di solito viene detratto dal saldo della seconda rata dopo che il cliente ha pagato.
  • Fai crescere il tuo capitale circolante: Più fatture prendi in considerazione, maggiore è la quantità di denaro che puoi utilizzare per finanziare la tua attività. Significa che puoi aumentare esponenzialmente il fatturato e fai crescere il tuo business fintanto che la tua attività genera più clienti meritevoli di credito.
  • Controllo del credito: Un altro vantaggio del factoring della fattura è l’aiuto nel controllo del credito. Avrai un capitale circolante che puoi utilizzare per finanziare le tue operazioni commerciali quotidiane. Puoi scegliere le fatture per le quali vuoi il finanziamento, soprattutto se hai vendite irregolari.

Conclusione

Dopo aver superato lo screening della società di factoring e depositato i documenti richiesti, otterrai enormi vantaggi per la tua attività di avvio. Aumenta il capitale circolante per sostenere le tue esigenze di finanziamento aziendali quotidiane man mano che aumenti le fatture che vengono prese in considerazione. Alla fine, sarai in grado di espanderti e avere un’attività più consolidata.

 

Informazione pubblicitaria
Clicca qui per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Newsletter


Informazione pubblicitaria

Top of the month