Connect with us

Risorse

10 trucchi per migliorare il posizionamento SEO

Pubblicato

-

aumentare visibilità sito web con strategia seo efficace

Gli specialisti del Digital Marketing consigliano a chiunque voglia migliorare il posizionamento del proprio sito/blog su Google di sfruttare le tecniche SEO. Il SEO offre infatti benefici a lungo termine ed è inoltre gratuito. Ovviamente non si tratta di qualcosa di immediato: le strategie SEO sono a lungo termine e servono tempo e pazienza per vedere i primi risultati.

Se non conosci il mondo del Digital Marketing o vuoi posizionare un sito in maniera immediata, ecco 10 trucchi che ti consentiranno di aumentare la visibilità del tuo brand, aumentare il traffico e ottenere dati utili per migliorare i tuoi risultati SEO.

 

  • 1. Monitoraggio visitatori

Per sapere se i tuoi sforzi sono efficaci e stanno avendo successo, è fondamentale tenere d’occhio il page rank, uno dei fattori che contribuisce a determinare la posizione della pagina nel motore di ricerca. Per farlo, basta monitorare il registro referrer che consente di vedere la provenienza dei visitatori e i termini di ricerca che stanno utilizzando gli utenti per trovare il tuo sito.

  • 2. Parole chiave

Non c’è SEO senza parole chiave. Si consiglia di aggiungere le parole chiave in ogni sezione del proprio sito: nei titoli, nei contenuti, negli URL e nelle immagini. Come trovare le parole chiave più efficaci? Inizia a digitare sulla barra di ricerca di Google la frase o la parola che ritieni sia utile per il tuo articolo e, lettera dopo lettera guarda se la funzione dell’auto completamento suggerisce la parola che stai scrivendo. L’auto completamento si basa su ricerche fatte dagli utenti, quindi mentre digiti, il motore ti dà una decina di suggerimenti su come la frase potrebbe continuare. Se non ti suggerisce quello che cerchi, sicuramente non si tratta di una parola chiave ricercata.

Il tag title e le intestazioni delle pagine sono le due sezioni più importanti nelle quali inserire le parole chiave. Ricorda però di non inserire troppe keywords o sarai etichettato come spammer.

  • 3. Utilizzo di link interni ed esterni

L’integrazione di link esterni ed interni rappresenta una delle più importanti strategie SEO. Crea una serie di link ai tuoi contenuti già esistenti durante la creazione di nuovi testi e ricorda sempre di fare l’anchor text search-engine-friendly. Grazie a questo piccolo trucchetto, le visite all’interno del tuo sito aumenteranno considerevolmente. Come per tutti gli altri approcci SEO, fai attenzione a non eccedere con la quantità di link.

  • 4. Sitemap

Aggiungi una mappa del sito, cioè una pagina che contenga il collegamento a tutte le altre pagine del tuo sito. Questo trucco rende più facile ai tuoi visitatori e ai crawler fare ricerca all’interno del tuo sito.

  • 5. Non utilizzare Flash

Flash può sembrare uno strumento divertente, ma non funziona per la SEO. Frames, Flash e AJAX presentano lo stesso problema: non possono essere collegati a una singola pagina.

  • 6. Immagini

Gli utenti possono cercare solo testo, non il testo presente nelle immagini. Per questo motivo, è importante rendere più descrittive possibile le parole associate alle immagini. A tal proposito, l’aggiunta di un tag “ALT” consente di includere una descrizione ricca di parole chiave per ogni immagine presente sul sito. Il testo inserito in una didascalia è molto utile per la SEO. Aggiungi didascalie in tutte le foto, utilizzando parole accattivanti e attraenti.

  • 7. Aggiorna, aggiorna e aggiorna

Il contenuto del tuo sito deve essere fresco e mai statico. Per questo motivo, è fondamentale aggiornare il sito in modo regolare per aumentare il traffico. Inoltre, evita di creare contenuti noiosi o poco rilevanti. Ricorda: i migliori siti sono pieni di informazioni utili per gli utenti. Queste informazioni posso riguardare un servizio, un prodotto, un argomento o una disciplina. Se desideri che il tuo sito abbia nuovi contenuti con una certa frequenza, puoi integrarlo con un blog.  In questo modo crei maggiori opportunità di relazione e dai al sito una voce più umana e personale.

  • 8. Url ricerca – friendly

Cerca di creare una URL più search-engine-friendly possibile. Per farlo puoi inserire all’interno della tua URL le parole chiave.

  • 9. Condividi sui social

Condividi i link legati ai contenuti del tuo sito attraverso le piattaforme di social networking più utilizzate (Facebook, Twitter, Linkedin). Il consiglio è anche quello di integrare questi link con post scritti in grado di stuzzicare la curiosità dell’utente.  Questa strategia moltiplica in modo esponenziale il numero dei visitatori che potranno visitare e condividere i tuoi link.

I blogger di successo Inoltre, aggiungono sempre icone di condivisione social ai loro siti web e orientano i lettori a condividere i loro contenuti su Facebook, LinkedIn e altre piattaforme.

  • 10. Fatti una reputazione

Un trucco per creare più traffico è lo sviluppo di relazioni con altri siti. Chiedi personalmente ai webmaster dei siti autorevoli nella tua nicchia di includere un link alla tua realtà. Ovviamente, controlla sempre che il tuo partner abbia una buona web-reputazione.

Continua a leggere
Informazione pubblicitaria
Clicca qui per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *