Connect with us

Notizie

Decreto Sostegni Ter 2022: i punti salienti

Pubblicato

-

decreto sostegni ter

Venerdì 21 gennaio 2022 è stato approvato dal Consigli dei Ministri il decreto sostegni ter. Tale documento contiene importanti novità riguardanti vari settori. Il decreto è visibile sulla Gazzetta Ufficiale in formato PDF.  Qui di seguito, i punti salienti del decreto.

Stagionali, turismo, partite Iva

Il decreto sostegni ter vuole aiutare tutti quei settori che hanno subito ingenti perdite a seguito della pandemia da Covid 19. In particolare, il decreto si riferisce ai lavoratori stagionali, del turismo, intermittenti e con partite IVA. 

I settori coinvolti nel decreto sono i seguenti: 

  • parchi tematici, acquari, parchi geologici e giardini zoologici.
  • attività di organizzazione di feste e cerimonie, wedding, hotellerie, ristorazione, catering, bar-caffè e gestione di piscine
  • commercio dei prodotti tessili, della moda, del calzaturiero e della pelletteria, articoli di abbigliamento, calzature e articoli in pelle.
  • turismo, alloggi turistici, agenzie e tour operator, parchi divertimenti e parchi tematici, stabilimenti termali
  • discoteche, sale giochi e biliardi, sale Bingo, musei e gestioni di stazioni per autobus, funicolari e seggiovie
  • spettacolo, cinema e audiovisivo sport
  • Fondo per il rilancio delle attività economiche

Il decreto ha messo a disposizione un fondo per il rilancio delle attività economiche a favore delle attività  identificate dai seguenti codici Ateco 2007:

  • 47.19;
  • 47.30;
  • 47.43;
  • tutte le attività dei gruppi 47.5 e 47.6, 47.71, 47.72, 47.75, 47.76, 47.77, 47.78, 47.79, 47.82, 47.89 e 47.99

Sconto in fattura 

Il decreto sostegni ter prevede che il credito d’imposta possa essere ceduto una sola volta (a meno che la cessione non sia avvenuta prima del 7 febbraio 2022). Il decreto prevede lo sconto in fattura del superbonus e dei bonus edilizi e di tutti gli altri crediti d’imposta approvati per l’emergenza covid. In particolare:

  • credito d’imposta per botteghe e negozi
  • credito d’imposta per canoni di locazione degli immobili a uso non abitativo e affitto d’azienda
  • credito d’imposta per l’adeguamento degli ambienti di lavoro
  • credito d’imposta per la sanificazione e l’acquisto di dispositivi di protezione

Decreto bollette luce e gas

Nelle ultime settimane si è parlato molto dell’aumento delle bollette di luce e gas.  Il decreto sostegni ter stanzierà 1,7 miliardi. Nel periodo gennaio/marzo 2022 la cifra messa a disposizione ( a favore soprattutto delle imprese) è di 5,5 miliardi. 

Secondo le disposizioni del decreto, l’autorità di regolazione per energia, reti e ambiente – ARERA, dovrà annullare per il primo trimestre 2022 le aliquote relative agli oneri generali di sistema applicate alle utenze con potenza disponibile pari o superiore a 16,5 Kw, anche connesse in media e alta/altissima tensione o per usi di illuminazione pubblica o di ricarica di veicoli elettrici in luoghi accessibili al pubblico.

La norma è volta a garantire alle imprese energivore una parziale compensazione degli extra costi per l’eccezionale innalzamento dei costi dell’energia.

Sospensione dei mutui per le aree colpite dal sisma

Il Decreto Sostegni Ter, i proroga al 31 dicembre 2022 la sospensione del pagamento delle rate del mutuo per gli immobili inagibili o distrutti, relativi ad attività economiche e produttive nei territori del Centro Italia colpiti dai terremoti del 2016 e del 2017. La proroga, inoltre, interviene anche per i privati con mutui per la prima casa (che risulti inagibile o distrutta).

Proroga della cassa integrazione

Le imprese con almeno 1.000 dipendenti, potranno presentare domanda di proroga del trattamento di cassa integrazione, per una durata massima di ulteriori 26 settimane fruibili fino al 31 marzo 2022.

Proroga per i dottorandi

I dottorandi titolari di borse di studio che avrebbero dovuto terminare il percorso di ricerca nell’anno accademico 2020-2021 e che, a causa dell’emergenza epidemiologica in corso, avevano già chiesto e beneficiato della possibilità di prorogare il termine finale del corso, possono presentare un’ulteriore richiesta di proroga. 

Assunzioni al Ministero della Difesa

Il Ministero della Difesa assumerà con contratto di lavoro subordinato a tempo indeterminato fino a un massimo di 15 unità di personale di livello non dirigenziale di Area terza, posizione economica F1. Il profilo professionale ricercato è quello di funzionario tecnico per la biologia, la chimica e la fisica. Il personale a cui si fa riferimento è quello “che ha superato le procedure concorsuali semplificate”, previste dall’articolo 8 del Decreto Cura Italia. Tale personale dovrà aiutare a gestire l’emergenza per un limite di spesa pari a 611.361 euro a decorrere dall’anno 2023.

Mascherine ffp2 gratis a scuola 

Il decreto Sostegni ter stanzierà oltre 45 milioni di euro per la fornitura di mascherine ffp2 ad alunni e personale scolastico in auto sorveglianza, da parte di farmacie rivenditori, sulla base di un’attestazione dell’istituzione scolastica interessata che ne comprovi l’esigenza.

Informazione pubblicitaria
Clicca qui per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Newsletter



Top of the month