Connect with us

Piattaforma online

Dog Heroes: La start-up del cibo fresco per gli amici a quattro zampe

Dog Heroes è la start-up del cibo fresco per cani con consegne a domicilio che ha aperto il suo primo temporary store a Milano, in corso Garibaldi.

Pubblicato

-

dog heroes italia

È stato inaugurato lo scorso 17 febbraio e resterà aperto fino al 14 marzo per far assaggiare a tutti gli amici a quattro zampe le ricette di qualità preparate da veterinari nutrizionisti, finora consegnate a domicilio.

Dog Heroes ha basato il proprio progetto, chiamato “Unboxing”, su piani alimentari personalizzati, elaborati da esperti per essere serviti e consegnati in tutta comodità. Il concept store è un luogo speciale allestito interamente a misura di cane, con tanto di aree assaggio con ciotole, zolle d’erba a coprire il pavimento che ha l’obiettivo di far vivere un’esperienza unica e diretta a cani e padroni.

Nel temporary store, gli amici a quattro zampe potranno assaggiare le ricette che normalmente si ordinano online collegandosi al sito della start-up. Inserendo i dati del proprio cane (razza, età, peso, abitudini e stile di vita), infatti, è possibile ricevere il piano alimentare personalizzato ma in negozio ci sarà una possibilità in più: quella di ascoltare i consigli dei veterinari e scoprire i benefici che una dieta sana ha sui cani come il pelo più lucido e resistente, una maggiore energia, il raggiungimento del peso forma e il miglioramento della digestione. 

Il mercato del cibo per cani vale oltre 1 miliardo di euro in Italia, ma ha necessità di avere maggiore innovazione, sia nell’ambito della digitalizzazione che per i modelli di distribuzione. Per questo, Dog Heroes è stata finanziata in pre-seed da un pool di business angel e ha l’obiettivo di rivoluzionare tutto ma in chiave healthy.

Pierluigi Consolandi, Marco Laganà e Gregoire Desforges sono i fondatori della start-up e hanno spiegato le ragioni alla base del progetto:

Gli amanti dei cani stanno diventando sempre più esigenti e consapevoli dell’impatto che l’alimentazione ha sulla salute del loro fedele compagno a quattro zampe, e iniziano ad essere insoddisfatti dell’offerta tradizionale di cibo secco e umido. Risulta, in effetti, che circa la metà dei padroni in Italia preferisce preparare il cibo in casa, cucinando le pappe in casa o destinando ai cani gli avanzi della tavola: questo però comporta alcuni rischi, tra i quali quello di realizzare una pappa che non rispetti il fabbisogno del cane e che non fornisca un apporto nutrizionale adeguato”.

Hanno aggiunto che:

La nostra sfida è stata rendere accessibile a tutti, in maniera comoda e semplice, la migliore alimentazione possibile per i nostri cani. La preparazione casalinga spesso richiede impegno e costanza da parte dei proprietari, oltre alla consulenza di un esperto in nutrizione; noi proponiamo una soluzione sicura e bilanciata per garantire il benessere a lungo termine dei nostri amici a quattro zampe”.

Ci tengono a dire che nelle loro ricette c’è più del 60% di carne mentre, incredibilmente, la normativa prevede che ne basti il 4% per etichettare come fatto di pollo o maiale un alimento per cani. Seguire da vicino i padroni, soprattutto nel periodo di transizione dalla dieta tradizionale a quella fresca è la regola fondamentale, per questo ci sono nutrizionisti pronti a fornire supporto, chiarimenti e tutte le spiegazioni necessarie.

I fondatori hanno poi sottolineato che:

In Italia i cani sono 11 milioni, uno ogni sei abitanti: un numero enorme, su cui la proposta di valore di un cibo più sano e sostenibile può davvero portare un forte impatto. E’ questa l’idea che ci ha spinto a creare Dog Heroes: puntiamo a qualcosa in più della semplice distribuzione di pet food di qualità: vogliamo costruire una community intorno ai valori di qualità, condivisione e sostenibilità ma, soprattutto, di amore verso gli animali”.

Giornalista

Informazione pubblicitaria
Clicca qui per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Newsletter


Informazione pubblicitaria

Top of the month