Connect with us

Risorse

Cos’è la firma elettronica e perché è conveniente utilizzarla?

Nell’era in cui viviamo, sempre più proiettata verso la digitalizzazione e la dematerializzazione dei processi, la firma elettronica rappresenta un utile strumento per le aziende proiettate in questa direzione.

Pubblicato

-

Nel 2018 è stato stimato che il mercato della firma elettronica è cresciuto di oltre un miliardo di dollari, ed è previsto un incremento nel prossimo decennio del 30% annuo. Al fine di legalizzare e riconoscere la firma digitale, sia l’Europa (attraverso il regolamento eIDAS) che gli Stati Uniti d’America (con l’ESIGN Act), hanno dato vita a delle legislature permettendo così alle impese mondiali di consolidarla in ogni settore.

Cos’è la firma elettronica e quante tipologie ne esistono?

La firma elettronica è uno strumento tecnologico che offre molteplici vantaggi alle aziende. Permette loro di risparmiare tempo, denaro e di avere una maggiore visibilità sul flusso documentale. La definizione di firma elettronica contenuta all’interno del Regolamento Europeo (Art.3, paragrafo 1, n.10) è:

dati in forma elettronica, acclusi oppure connessi tramite associazione logica ad altri dati elettronici e utilizzati dal firmatario per firmare”.

Secondo i ricercatori dell’Osservatorio Digital B2B ne esistono diversi tipi:

  • Firma elettronica semplice che costituisce “l’insieme dei dati in forma elettronica, allegati oppure connessi tramite associazione logica ad altri dati elettronici, utilizzati come metodo di identificazione informatica”. Alcuni esempi tipici di questa tipologia di firma sono costituiti dal pin, dalla firma biometrica e dalle credenziali di accesso;
  • Firma elettronica avanzata (FEA), definita dal Codice Amministrazione Digitale (CAD) come “l’insieme di dati in forma elettronica allegati a un documento informatico che consentono l’identificazione del firmatario del documento e garantiscono la connessione univoca al firmatario, creati con mezzi sui quali il firmatario può conservare un controllo esclusivo, collegati ai dati ai quali detta firma si riferisce in modo da consentire di rilevare se i dati stessi siano stati successivamente modificati”. Grazie a questa tipologia di firma viene garantita sia l’identità del firmatario, sia l’assenza di modifiche effettuate dopo l’apposizione della firma (esempio: firma su tablet);
  • Firma elettronica qualificata (FEQ), costituisce la più forte istanza di sottoscrizione informatica in quanto può essere utilizzata in ogni contesto in sostituzione della sottoscrizione autografa della quale è giuridicamente equivalente. La FEQ, per poter essere emessa, necessita di uno specifico hardware (lettore di smart card USB o un token hardware). Si ricorda che l’utilizzo di questa tipologia di firma è particolarmente impegnativo e oneroso. È utilizzata solo in rare occasioni;
  • Firma digitale, il CAD definisce tale firma “da riferirsi in maniera univoca ad un solo soggetto ed al documento o all’insieme di documenti cui è apposta o associata. L’apposizione di firma digitale integra e sostituisce di sigilli, punzoni, timbri, contrassegni e marchi di qualsiasi genere ad ogni fine previsto dalla normativa vigente”. Garantisce autenticità, affidabilità e validità legale ai documenti, ed ha lo stesso valore della firma autografa.

A farsi spazio nel vasto e competitivo mondo della firma elettronica c’è Yousign

Yousign è una società fondata nel 2013 da Luc Pallavidino e Antoine Louiset, con sede a Caen e a Parigi, che offre soluzioni innovative di firma elettronica. Dopo aver conquistato il mercato francese ha rivolto il suo sguardo anche verso altre città europee tra cui l’Italia. Tra i suoi clienti vanta aziende del calibro di Cisco, Admiral Group, FCA e Allianz.  Dal 2019 collabora con eFounders con l’obiettivo di raggiungere livelli sempre più alti. A tal proposito, Luc Pallavidino ha affermato che: “Yousign ed eFounders hanno compreso l’importanza di avere un basso impatto ecologico che unito alla digitalizzazione permetterà il vero cambiamento per le aziende”.

Perché scegliere Yousign?

  1. L’app (eSignature) estremamente semplice da utilizzare, permette di caricare, inviare e approvare tutti i documenti di cui si necessita in modo estremamente rapido, veloce e sicuro;
  2. Fatturazione trasparente, nessun costo aggiuntivo e possibilità di visionare i costi dei vari servizi attraverso l’apposita pagina prezzi;
  3. Sede in Europa e servizi creati in conformità alle normative UE. Fornitore di firme elettroniche certificato in Italia e in tutta Europa;
  4. Partner tecnologici selezionati;
  5. API creata per offrire la migliore esperienza di firma online, facile da utilizzare per i team di lavoro delle imprese;
  6. Un team assistenza clienti celere e sempre pronto ad assistere tutti i suoi clienti

Yousign consente di prenotare, previa registrazione, una dimostrazione che consentirà di provare i servizi offerti gratuitamente per 14 giorni.