Connect with us

Risorse

I CFD come strumento di investimento sulle criptovalute

Pubblicato

-

i cfd come strumento di investimento sulle criptovalute

I CFD sono un tipo popolare di prodotto derivato che consente ai trader di speculare in modo efficiente sui prezzi di azioni, criptovalute, materie prime o indici, senza dover assumere la proprietà degli asset sottostanti.

Il trading di CFD online è salito alle stelle in popolarità dall’inizio degli anni 2000. Il progresso nella tecnologia dell’informazione e l’accesso diffuso a Internet hanno permesso ai trader al dettaglio e ai broker di competere con i grandi attori della finanza.

Cosa sono i CFD e come funzionano?

I CFD, abbreviazione di Contracts for Difference, sono popolari derivati finanziari che tracciano i movimenti dei prezzi di un asset sottostante. È un contratto tra un acquirente e un venditore, normalmente un trader e un broker, che prevede che una delle parti debba pagare la differenza tra il prezzo al momento della firma dell’accordo e, successivamente, al termine dell’accordo. I CFD consentono ai trader di speculare e negoziare in diverse classi di asset. Un trader può acquistare un CFD se pensa che il prezzo di uno strumento finanziario aumenterà, traendo profitto dalla differenza tra il prezzo di acquisto e quello di vendita. Allo stesso modo, i trader possono anche trarre profitto dal calo dei prezzi nei mercati vendendo allo scoperto un CFD. Un’altra caratteristica importante dei CFD è che il trader non possiede lo strumento sottostante.

Leva Finanziaria

Ecco un altro motivo per cui i CFD sono così popolari tra i trader: la leva. La leva permette di aprire e controllare una posizione molto più ampia rispetto alle dimensioni del tuo conto di trading e i CFD offrono un alto rapporto di leva. Tanto che, in alcune giurisdizioni tra cui la UE, sono imposti dei limiti massimi di leva per i trader al dettaglio che vanno da 1:30 per i Forex a 1:5 per le azioni e 1:2 per le criptovalute. Questi rapporti non valgono per i trader professionisti. Tuttavia, è bene tener presente che maggiore è la leva, maggiore è il rischio. La leva aumenta sia il potenziale di profitto, ma ingrandisce anche le perdite in egual misura.

Come negoziare CFD online?

Il trading di CFD online è piuttosto semplice. Tutto quello che devi fare è aprire un conto di intermediazione con un broker di CFD, attendere che venga verificato e successivamente finanziare il tuo account. Da sottolineare che, per rendere le transazioni ancora più semplici e rapide, alcuni broker, tramite la negoziazione di CFD, offrono anche la possibilità di comprare bitcoin con Postepay. Una volta che il tuo account è stato finanziato (tramite bonifico bancario, carta di credito/debito o fornitori di pagamenti online), sei pronto per aprire la tua prima operazione con CFD. Una volta scelto il sottostante, la parte difficile è decidere quando acquistare e vendere per ottenere profitti consistenti. La maggior parte dei broker offre il trading di CFD su MetaTrader, che è probabilmente la piattaforma di trading al dettaglio più popolare. MetaTrader è dotato di strumenti grafici avanzati, i più importanti tipi di ordini di broker ed è abbastanza completo nella sua versione attuale. Se ti stavi chiedendo come sfruttare al massimo la volatilità dei prezzi di un asset, i CFD sono la risposta. Le criptovalute, per la loro volatilità, si prestano particolarmente al trading di CFD.

 

We are a team of writers passionate about innovation and entrepreneur lifestyle. We are devoted to providing you the best insight into innovation trends and startups.

Informazione pubblicitaria
Clicca qui per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Newsletter


Informazione pubblicitaria

Top of the month