Connect with us

INNOVATORI VS COVID-19

Ilario Rainò ci parla di Avvocato in Toga: Differenti per Passione!

Pubblicato

-

Ilario-Rainò-Avvocato-in-Toga

Come state, lei e la sua famiglia?

Ilario Rainò: Bene, grazie. Fortunatamente nessuno della nostra famiglia e azienda, nessuno tra familiari, amici, colleghi e altre persone che frequentiamo quotidianamente è stato interessato da Covid. Come tutti gli italiani e in particolar modo i titolari di aziende stiamo affrontando con molta tenacia e fiducia nel futuro questo particolare periodo, facendo tesoro anche delle opportunità che i periodi di crisi intrinsecamente comportano. Con le antenne puntate ai cambiamenti di mercato e con tanto sforzo in più stiamo migliorando l’organizzazione e il servizio al cliente della nostra piccola azienda.

Ci parli di lei, della sua carriera e di come nasce questa idea imprenditoriale.

Ilario Rainò: Preferisco dapprima presentarvi Avvocato in Toga e le persone chiave che hanno dato vita all’azienda: Io e mia moglie. Sin dagli esordi della nostra idea imprenditoriale; il cuore pulsante dell’azienda è stata mia moglie, Ivana Margari, che oltre ad essere la stilista e sarta di Avvocato in Toga è anche la risorsa aziendale che realizza in prima persona, coordina e supervisiona tutta la fase produttiva che gestiamo insieme ai nostri cari fornitori e collaboratori.

Il mio compito in azienda è quello strategico e di monitoraggio costante di opportunità di crescita, amo definirmi caparbio e tenace nel puntare dritto all’obiettivo, fino allo stremo delle forze. Laureto in Marketing inizio il mio percorso lavorativo fondando una Società di Marketing nel mio paesello; con tanta determinazione inizio a fornire consulenza e servizi di marketing sia a imprese locali sia ad aziende che ci trovavano tramite il nostro 1° sito web; erano gli anni in cui su Facebook eravamo ancora meno di 1 milione di utenti e non esistevano le Fan Page.

Acquisita l’esperienza necessaria sul campo promuovendo aziende di svariati settori e di tutte le dimensioni, e interrogandomi tutte le sere sul perché molte delle aziende a cui fornivo consulenza non decollavano, mentre altre invece progredivano molto bene, capisco finalmente che l’ingrediente segreto di ogni buona azienda è la Passione di chi ci lavora dentro!

Quindi invento il nostro modo di fare sartoria: Avvocato in Toga, secondo noi un connubio perfetto tra la mia passione per il marketing e la passione di Ivana per la moda e i capi sartoriali.

La sartoria salentina che realizza, con metodo sartoriale, toghe forensi e molti altri accessori di abbigliamento per Avvocati e Giudici e li commercializza esclusivamente online in Italia e occasionalmente anche in altri Paesi (Austria, Francia, USA) prende vita e dal 2017 ad oggi ha già fatto passi da gigante! L’azienda è situata lontano da tribunali, in un piccolo Paese del Salento: Taviano, dunque non avevamo alternative!

Come innova Avvocato in Toga?

Ilario Rainò: Prima di ogni cosa il mio punto di vista sul concetto di innovazione: fa paura a tutti il cambiamento, ma è solo con l’accettazione di una nuova sfida che si attiva il meccanismo dell’innovazione, dunque essa dipende sempre dalla passione delle persone.

Siamo una sartoria online che realizza su misura toghe forensi, la perfetta definizione di “nicchia di mercato”. Innoviamo sia dal punto di vista del prodotto cercando di fornire un prodotto sopra le aspettative del cliente, sia dal punto di vista del marketing e delle collaborazioni fornendo sempre nuovi prodotti di interesse per gli Avvocati. La strategia aziendale viene pianificata su file Excel ogni quadrimestre, viene attuata seguendo le priorità aziendali e tenendo costantemente monitorato il mercato e i competitors.

Uno dei punti di forza della nostra realtà aziendale è la gestione delle singole relazioni con i clienti, tramite il più flessibile dei CRM attualmente sul mercato, questo ci permette di annotare e analizzare le richieste e i feedback dei nostri clienti. Siamo molto fieri delle recensioni che i clienti ci lasciano sul nostro sito e sulla nostra pagina Facebok, è energia pura per svolgere quotidianamente il lavoro.

Ilario-Rainò-Avvocato-in-Toga

In che modo la pandemia da COVID-19 ha colpito Avvocato in Toga e come state affrontando questa crisi?

Ilario Rainò: La pandemia ci ha messo a dura prova in due opposte situazioni. Dapprima la chiusura di Tribunali e la cancellazione delle Sessioni di Laurea ha provocato il calo improvviso del flusso di lavoro, ma abbiamo risposto molto bene con una rapida attività di promozione che ci ha permesso di lavorare anche ad Aprile e Maggio 2020; subito dopo l’impennata degli ordinativi, conseguenza naturale della riapertura delle attività accademiche e giudiziali che ci coglie impreparati sul lato produttivo. Anche in questo caso la sfida di soddisfare tutti gli ordini ci fa ottimizzare sia il processo produttivo (pur conservando in tutto il processo sartoriale delle nostre toghe), sia la gestione del cliente: in 11 mesi abbiamo perso solo 2 clienti. Ad oggi affrontiamo ancora questa situazione, ma ce la faremo e qualcosa ce la inventeremo ancora!

Tenga conto che stiamo anche investendo tanto in iniziative di marketing: in questo periodo abbiamo aumentato l’offerta delle idee regalo sul nostro e-commerce, offerto Buoni Regalo ai clienti online e abbiamo velocizzato alcuni processi produttivi.

Avete dovuto prendere decisioni difficili? E quali sono le lezioni apprese?

Ilario Rainò: Sì, ovviamente, innanzi a situazione nuove e sconosciute ogni imprenditore è tenuto a prendere quelle decisioni che necessitano di sangue freddo e razionalità. Ogni decisione ha poi ripercussioni nel breve e nel medio/lungo periodo, noi abbiamo deciso di ridimensionare l’organico e/o far lavorare in modalità smart working i collaboratori, certi di tornare presto alla normalità, con la consapevolezza di essere cresciuti tanto in questo particolare periodo.

Come gestite lo stress e l’ansia in questo periodo di emergenza sanitaria e come proiettate, voi stessi e Avvocato in Toga nel futuro?

Ilario Rainò: Data la nostra situazione aziendale abbiamo deciso di dedicare molto più tempo all’attività con orari prolungati, ma anche delegando molte attività. Questo ci ha permesso di riempire le giornate in quarantena lavorando da casa e qualche sporadica uscita per lavoro ci permette di goderci in pieno la gioia di trovarci con un collaboratore o con un fornitore; piccole cose che hanno preso molto valore e che ci aiutano a gestire la situazione stressante che tutti noi internamente viviamo. La nostra visione del futuro è il proseguimento della nostra idea imprenditoriale che durante questa situazione ci ha dato fortunatamente le conferme sul mercato che onestamente vanno oltre le nostre più rosee aspettative. Siamo però anche consapevoli che in un’economia tutti i soggetti interessati sono interdipendenti e quindi ci aspettano ancora nuove sfide determinate dai risvolti economici che questa emergenza sta generando.

Ilario-Rainò-Avvocato-in-Toga

Chi sono i vostri competitor e come pensate di superare la concorrenza?

Ilario Rainò: In Italia esistevano già tante sartorie storiche che producevano già e continuano a produrre toghe forensi, ovviamente già prima di Avvocato in Toga. I competitors vantano la storicità, ma i numeri hanno già confermato il successo della nostra idea imprenditoriale, siamo stati i primi (credo) a mettere la toga nel carrello e-commerce in pronta consegna per l’acquisto online. Da allora molti nostri competitors si sono adeguati, ma empatia, passione e devozione al lavoro ci porteranno ancora più avanti.

Link utili:

www.avvocatointoga.it

https://www.avvocatointoga.it/avvocato-in-toga-il-caso-di-studio/

Le sue considerazioni finali su questa emergenza?

Ilario Rainò: La pandemia ha avuto riflessi sociali che modificheranno radicalmente le nostre attuali credenze e il nostro modo di vivere, ben oltre il periodo di prova che stiamo già affrontando. L’insicurezza sul futuro credo faccia parte ormai del nostro modo di pensare e quindi sarà difficile e ci vorrà molto tempo per tornare, spero, alla situazione pre-covid. Media e Social non aiutano se utilizzati per divulgare opinioni personali; credo invece che più che mai avremmo bisogno di luminari in grado di renderci questo brutto periodo storico il meno drammatico possibile. La mia speranza è che tutti noi imparassimo a sfruttare questo periodo per la crescita personale cercando sempre di non cadere nella tentazione di affidarci alle opinioni altrui, in questo modo ne usciremo vincitori.

 

Co-Founder & COO di Startup.info, appassionato del mondo Innovazione e Startup.

Informazione pubblicitaria
Clicca qui per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Newsletter


Informazione pubblicitaria

Top of the month