Connect with us

Lifestyle

La vita di cinque imprenditori famosi partiti da zero

Le storie di alcuni imprenditori di successo che hanno costruito il loro impero dal nulla possono insegnarci che con tanto impegno, talento e dedizione tutti possiamo raggiungere determinati obiettivi

achievement confident free freedom 6945

Cinque imprenditori partiti da zero

Spesso avere tanti soldi da investire nella propria attività, provenire da famiglie privilegiate o da università di prestigio non è sufficiente per ottenere un business di successo. Ecco le storie di cinque imprenditori che sono partiti da zero e che ad oggi possono vantare il raggiungimento di grandi risultati:

  1. Jan Kowm – Whatsapp. Jam Kowm è l’ideatore dell’applicazione più famosa e utilizzata in tutto il mondo. Questo personaggio è originario dell’Ucraina e una volta emigrato in America si è dedicato a molti lavori umili prima di approdare a Yahoo. Insieme a Brian Acton decide di fondare WhatsApp che poi verrà acquisita per ben 19 miliardi da Mark Zuckerberg, il fondatore di Facebook
  2. Renzo Rosso – Diesel. Renzo Rosso proviene da una famiglia di agricoltori e ha iniziato da giovane a lavorare con il trattore nei campi e ad allevare conigli. Da adolescente comincia ad affacciarsi nel settore della moda e realizza il suo primo paio di jeans con la macchina da cucire della madre. Comincia allora un lavoro presso un laboratorio di abbigliamento dove fonda le basi della sua azienda che oggi possiede un patrimonio di almeno 3 miliardi di dollari
  3. Ralph Lauren – stilista. Un altro personaggio che crea il suo successo dal nulla e che proviene da una famiglia di ebrei immigrati in Bielorussia. Ralph Lauren si arruola dapprima nell’esercito e successivamente riesce ad ottenere un posto di lavoro presso un negozio di abbigliamento. Da qui inizia a dare sfogo alla sua creatività creando nuovi stili per le cravatte e dando via ad una produzione che gli frutterà nel tempo un importante patrimonio consentendogli di creare il suo impero nel mondo della moda
  4. Ingvar Kamprad – Ikea. Cresciuto in Svezia ha iniziato da bambino vendendo fiammiferi, addobbi natalizi, matite e altri piccoli accessori per aiutare la sua famiglia. All’età di 17 anni decide di aprire una sua piccola bottega dal nome IKEA e qualche anno dopo comincia a dedicarsi alla vendita di mobili. Oggi la sua azienda può contare un patrimonio di oltre 3 miliardi di dollari
  5. Leonardo Del Vecchio – Luxottica. Ha trascorso la sua infanzia in orfanotrofio perché diventato orfano di padre e le condizioni economiche familiari non bastavano più per il suo sostentamento. Ha lavorato in una fabbrica di stampi di ricambio per auto e montature per occhiali da vista. A soli 23 anni apre il suo laboratorio per arrivare ai tempi odierni ad essere il produttore più famoso a livello mondiale di occhiali da sole e da vista
Informazione pubblicitaria
Clicca qui per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Newsletter

Informazione pubblicitaria

Top 9 of the month