Connect with us

Notizie

One To Zero Challenge: Call for Innovation 2022 rivolta a startup e a imprese innovative

logo startup info

Pubblicato

-

one to zero challenge

One to Zero Challenge è la nuova Call for Innovation lanciata da Plenitude, Società Benefit 100% controllata da Eni, rivolta a start up e imprese innovative, con lo scopo di valorizzare al meglio il modello di business di Plenitude, contribuendo alla riduzione delle emissioni scope 3. Dopo il lancio, avvenuto il 13 ottobre, sono già numerose le candidature ricevute.

Potranno quindi presentare la domanda di candidatura startup, PMI Innovative, Aziende e Spin Off universitari, italiani ed esteri, che propongono una soluzione potenzialmente di interesse e già commercialmente validata per massimizzare il valore dell’integrazione e le sinergie dei tre business strategici in cui opera Plenitude (produzione da rinnovabili, vendita di soluzioni energetiche e gestione della rete di punti di ricarica per veicoli elettrici).

Il progetto: a chi è rivolto e quali sono gli obiettivi

One to Zero Challenge è la call per start up che mira a riunire idee di business innovative, in Italia e all’estero, che possano sfruttare al massimo il modello strategico di Plenitude per fornire ai clienti servizi decarbonizzati ed ecologici.

In particolare, l’odierna sfida di Plenitude è quella rivolta alla riduzione delle emissioni indicate come scope 3, che hanno la caratteristica di essere indirette e provenienti dalla catena del valore di un’azienda. Sono emissioni scope 3, per esempio, quelle generate dagli spostamenti di lavoro dei dipendenti, dall’uso dei prodotti venduti dall’azienda, da investimenti o dall’energia a combustibile sfruttata per i processi produttivi.

Questa opportunità non consente solo di generare delle soluzioni che abbassino l’impatto ambientale esercitato dalle aziende nelle loro attività quotidiane, ma offre vantaggi anche a chi aderirà al progetto:

  • le start up potranno infatti collaborare con Plenitude per Proof of Concept (PoC), collaborazioni Pilota o una partnership commerciale;
  • i candidati avranno accesso al know how e all’esperienza di Plenitude che le sosterrà nello sviluppo dei propri progetti innovativi;
  • grazie ai canali di comunicazione di Plenitude, le start up che aderiranno a One to Zero Challenge potranno ottenere maggiore visibilità online e presso gli eventi di settore;
  • inoltre, attraverso questo contest, le start up avranno accesso diretto al Selection Day di Zero Accelerator, acceleratore cleantech italiano di CDP che può aiutarle a far crescere il proprio business e a distinguersi dalla concorrenza.

Come presentare la domanda per partecipare alla Call for Innovation One to Zero Challenge

Le candidature dovranno essere presentate entro il 4 novembre, termine ultimo per inviare la domanda. Per iscriversi al contest per start up di Plenitude è sufficiente recarsi sul sito ufficiale https://onetozerochallenge.com/ e compilare il semplice form che si trova in home page.

Al candidato vengono richiesti i dati della sua start up, i propri contatti, informazioni sull’andamento del proprio business e un documento che descriva il proprio concept o prototipo. Si possono candidare anche start up che non possiedono ancora un prototipo funzionante o non soddisfano i requisiti TRL 6+, anche se è preferibile presentarlo già al momento della presentazione della domanda.

A dicembre 2022 prenderà avvio un processo di analisi e selezione delle proposte, al termine del quale solo le 10 migliori aziende potranno presentare le loro soluzioni a un comitato di valutazione finale. Questa fase è prevista per gennaio 2023. Le soluzioni con il maggiore impatto sulle attività di Plenitude saranno invitate per la giornata di selezione finale nel febbraio 2023.

Durante questa fase di selezione, i candidati saranno tenuti a presentarsi presso la sede indicata per un colloquio di approfondimento.

Aderire al contest per start up One To Zero Challenge è un’ottima opportunità per dei business innovativi, in quanto possono entrare in contatto con un’azienda che fornisce energia a circa 10 milioni di clienti europei nel mercato retail e punta a raggiungere oltre 6 GW di capacità installata di energia rinnovabile entro il 2025 e 15 GW entro il 2030.

 

We are a team of writers passionate about innovation and entrepreneur lifestyle. We are devoted to providing you the best insight into innovation trends and startups.

Informazione pubblicitaria
Clicca qui per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Newsletter

Top of the month