Connect with us

Risorse

Start up di successo : ecco cosa non può mancare

Quali sono i fattori chiave per una startup di successo?
Scoprilo nella nostra guida

Pubblicato

-

ufficio di una startup. scopri la guida per creare una startup di successo

Ci sono svariati fattori che influiscono sul successo di una startup. Alcuni sono legati al prodotto e alla sua validità, altri alle capacità di comunicare l’importanza di quel determinato servizio, altri ancora riconducibili ad un business model sostenibile.

Nella guida di oggi ti diremo i sei fattori chiave per il successo della tua Startup

  1. Tempismo : Nel business devi sempre stare attento al momentum! Se immetti nel mercato il prodotto troppo presto potrebbe non essere abbastanza apprezzato, viceversa, se lanci il servizio troppo tardi, perderai la tua opportunità. Il momentum è il vero segreto della vendita!
  2. Startup traction: La traction è la validazione del tuo servizio, ovvero la prova che qualcuno lo richiede! Molte startup non falliscono perché non hanno un prodotto valido, ma perché non hanno traction. La differenza tra una startup non di successo ad una di successo è proprio la capacità di crescere e di acquisire nuovi clienti.
  3. Rapporto con i clienti: spesso si sottovaluta questo punto fondamentale e ci si chiude nella propria “tunnel vision”. Raccogliere i feedback degli utenti è vitale per rispondere alle loro esigenze. Questo per evitare di implementare funzionalità inutili per gli utilizzatori.
  4. Business Model: avere un Business Model preciso e pianificato è fondamentale! Infatti, non basta avere un buon prodotto per avere successo, il business deve essere scalabile! Risulta poco efficiente restare ancorati unicamente al prodotto senza aver pensato a come commercializzarlo su larga scala.
  5. Analisi della domanda: non puoi permetterti di ignorare il mercato. Non è mai una buona idea creare prodotti troppo complessi per la maggior parte delle persone. Si deve mettere da parte l’orgoglio e rivedere l’idea per renderla più intuitiva. Ancora più grave è creare un servizio non richiesto. La maggior parte delle start up falliscono perché non risolvono un problema sentito dal mercato.
  6. Analisi dei Competitor: quando analizzi il mercato, non puoi tener conto solo della domanda, ma devi conoscere bene anche l’offerta. Cosa offri in più del tuo competitor? Se la risposta che ti dai è negativa, è meglio che ci lavori ancora.
Informazione pubblicitaria
Clicca qui per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Newsletter


Informazione pubblicitaria

Top of the month