Connect with us

Risorse

Tema Privacy: Quanto sono sicuri i nostri device?

logo startup info

Published

on

keyboard, privacy, computer keyboard

Nell’era digitale in cui viviamo, la tutela della privacy dei nostri dispositivi, come cellulari e computer, è diventata una questione di estrema importanza. Con l’aumento dell’utilizzo di internet e delle tecnologie digitali, sempre più dati personali vengono raccolti, elaborati e condivisi attraverso questi dispositivi. Tuttavia, la preoccupazione principale è la violazione della privacy, che potrebbe mettere a rischio la nostra sicurezza e i nostri dati personali sensibili.

Quanto sono sicuri i nostri telefonini?

Iniziamo con i cellulari, che sono diventati una parte essenziale della nostra vita quotidiana. Oltre alle funzioni di base come le chiamate e gli SMS, i cellulari moderni sono diventati delle vere e proprie centrali operative per la gestione della nostra vita digitale. Tuttavia, molti di noi non sono pienamente consapevoli del fatto che molte app sul nostro cellulare raccolgono dati sensibili senza il nostro consenso. Ad esempio, alcune app possono accedere alla nostra posizione geografica, ai nostri contatti, alle nostre foto e ai nostri messaggi. Questi dati possono essere utilizzati per fini di marketing o venduti a terze parti senza il nostro consenso.  Anche il colosso californiano leader nel settore sembra avere qualche falla, infatti vi sono problemi per Apple derivanti dalla sua politica sulla privacy.

Pertanto, è fondamentale essere vigili e prestare attenzione alle autorizzazioni che concediamo alle app sui nostri cellulari.

Medesime criticità anche per i personal computer

Anche i computer, sia fissi che portatili, sono soggetti alle minacce per la privacy. Le informazioni che memorizziamo sui nostri computer, come documenti, foto e password, sono estremamente sensibili e possono essere facilmente compromesse se non adottiamo misure adeguate di protezione. Ad esempio, gli hacker possono utilizzare malware o virus per accedere ai nostri dati o per monitorare le nostre attività online senza il nostro consenso. Inoltre, i cookie e i tracciatori presenti sui siti web possono raccogliere informazioni sulla nostra navigazione e creare profili di utenti senza che ce ne accorgiamo.

Per proteggere la privacy dei nostri dispositivi, esistono alcune buone pratiche che possiamo seguire. Innanzitutto, è importante mantenere i nostri dispositivi sempre aggiornati con le ultime patch di sicurezza e gli aggiornamenti del software. Questi aggiornamenti spesso correggono vulnerabilità note e migliorano la sicurezza del dispositivo. Inoltre, è fondamentale utilizzare password complesse e uniche per proteggere l’accesso ai nostri dispositivi e alle nostre app, e non condividerle con nessuno.

Un’altra misura di sicurezza importante è l’utilizzo di una VPN (Virtual Private Network) quando ci connettiamo a internet con i nostri dispositivi. Una VPN crea una connessione crittografata tra il nostro dispositivo e i server VPN, proteggendo così la nostra navigazione e nascondendo la nostra posizione geografica. In questo modo, i nostri dati sono protetti da potenziali attacchi e la nostra privacy è preservata.

La principale misura da seguire è prestare la massima attenzione

Oltre a queste misure, è consigliabile anche controllare regolarmente le impostazioni sulla privacy dei nostri dispositivi e delle app installate. Molte app e sistemi operativi offrono opzioni per personalizzare le impostazioni sulla privacy, ad esempio permettendo di scegliere quali dati condividere e con quali terze parti. È importante prendersi il tempo per esaminare queste impostazioni e adattarle alle nostre preferenze di privacy.

In conclusione, la tutela della privacy dei nostri dispositivi come cellulari e computer è una sfida sempre più importante nell’era digitale in cui viviamo. La raccolta e l’elaborazione dei dati personali da parte di app e siti webpossono mettere a rischio la nostra sicurezza e la nostra privacy. Tuttavia, seguendo buone pratiche di sicurezza, come mantenere i dispositivi aggiornati, utilizzare password complesse, utilizzare una VPN e gestire attentamente le autorizzazioni delle app, possiamo proteggere la nostra privacy e garantire una navigazione più sicura e consapevole online. È importante essere consapevoli dei rischi e adottare un comportamento responsabile per tutelare la nostra privacy digitale.

We are a team of writers passionate about innovation and entrepreneur lifestyle. We are devoted to providing you the best insight into innovation trends and startups.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top of the month

Copyright © 2023 STARTUP INFO - Privacy Policy - Terms and Conditions - Sitemap - Advisor

ABOUT US : Startup.info is STARTUP'S HALL OF FAME

We are a global Innovative startup's magazine & competitions host. 12,000+ startups from 58 countries already took part in our competitions. STARTUP.INFO is the first collaborative magazine (write for us or submit a guest post) dedicated to the promotion of startups with more than 400 000+ unique visitors per month. Our objective : Make startup companies known to the global business ecosystem, journalists, investors and early adopters. Thousands of startups already were funded after pitching on startup.info.

Get in touch : Email : contact(a)startup.info - Phone: +33 7 69 49 25 08 - Address : 2 rue de la bourse 75002 Paris, France