Connect with us

Risorse

Valutazione pre-money per start up: cos’è e come si calcola

Pubblicato

-

valutazione pre money

La valutazione pre-money è un elemento fondamentale per chi deve decidere se credere o meno nel business della propria azienda. La valutazione pre-money infatti, è uno strumento efficace che serve a stabilire in fase preliminare il valore di una startup.  Scopriamo insieme di che cosa si tratta e quali sono i migliori metodi per calcolarla.

A cosa serve la valutazione pre-money

La valutazione pre-money è un parametro fondamentale per avviare una campagna di equity crowdfunding di successo. La valutazione pre-money deve essere effettuata prima che la start up raccolga nuovi capitali da investimenti terzi, effettuati da venture capital o business angel. Questa valutazione determina l’ammontare delle quote da cedere a ciascuna persona che sceglierà di partecipare all’operazione di finanziamento. I fondatori punteranno ovviamente ad una buona valutazione pre-money che renda il più possibile appetibile la loro startup e ne valorizzi gli asset strategici e le sue potenzialità.

Metodi di calcolo

Purtroppo non esiste un metodo unico e universale riconosciuto da tutti gli operatori del settore.  Per ottenere una pre-money evaluation è possibile utilizzare diversi metodi, i quali contemplano una certa dose di soggettività. I più famosi e “gettonati” sono il Venture Capital Method e il metodo dei multipli.

Il Venture Capital Method  si basa sul Return On Investment (ROI) atteso e sul Terminal Value. Il primo è l’indice di redditività del capitale investito. Il secondo misura il prezzo di vendita della startup atteso dopo un periodo compreso tra 5-8 anni. Poiché il  ROI è uguale al rapporto tra Terminal Value e Valutazione Post-money, la formula finale può essere così riassunta: Valutazione Post-money = Terminal Value / ROI Atteso.

Per il metodo dei Multipli si utilizzano indicatori che stimano il valore della società in base a quello di aziende simili. Questo perché le aziende simili forniscono un punto di riferimento molto attendibile per la valutazione della società target in quanto condividono le principali caratteristiche aziendali e finanziarie. La ricerca sui valori delle altre aziende viene svolta attraverso tutti i documenti e i materiali che si possono reperire sulle società selezionate, dai bilanci ai rendiconti periodici, passando per prospetti dedicati agli investitori e report delle agenzie di ratin.  Il Metodo dei Multipli si articola in 5 fasi:

– Selezionare il campione delle società comparabili

– Scegliere i multipli e le fonti informative

 – Calcolare i multipli

– Confrontare le società selezionate

– Determinare il Valore della startup target tramite Venture Capital Metod

Informazione pubblicitaria
Clicca qui per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Newsletter

Top of the month