Connect with us

Risorse

Come navigare online in sicurezza: I nostri consigli

Pubblicato

-

securite web

Tra i casi di data breach che hanno infangato la reputazione dei colossi del web e i creatori di spyware che non mancano di creatività, è importante restare sulla pagina della sicurezza, anche sul proprio smartphone.

Molte applicazioni utilizzano i dati sulla posizione dei nostri telefoni o studiano ogni nostro gesto online per tracciarci, sia in senso letterale che figurato. È quindi fondamentale interessarsi da vicino al tema della privacy e della sicurezza su Android e iOS.

La buona notizia è che pochi semplici passaggi, dall’ordinamento delle app all’installazione di una VPN, possono proteggere il tuo laptop.

Metti un po’ di ordine nelle tue applicazioni

Iniziamo rimuovendo le applicazioni che non sono state utilizzate per diverse settimane, o anche per diversi mesi. Questa prima azione ha diversi vantaggi. Il primo passo è migliorare le prestazioni del tuo telefono, liberando spazio e riducendo il consumo di dati. L’altro vantaggio è che ti darà un’idea migliore di chi sta facendo cosa sul tuo telefono.

Su Android, vai su Impostazioni> Applicazioni> Selezione dell’applicazione da disinstallare. È inoltre possibile disinstallare direttamente le applicazioni presenti nella schermata iniziale tenendo premuto il dito sulla sua icona, scegliendo poi l’opzione Disinstalla. Su iOS, devi anche tenere il dito premuto sull’icona di un’applicazione, prima di selezionare la piccola croce che compare a sinistra.

Tieni d’occhio la condivisione della posizione

Una volta completata questa rapida pulizia, vai al passaggio successivo. Su Android, puoi limitare la condivisione della posizione con tutte le applicazioni per mantenere un certo controllo sulla tua privacy tramite Impostazioni> Connessioni> Localizzazione o tramite le autorizzazioni concesse a ciascuna applicazione. Su iOS, questo viene sempre fatto app per app, tramite Impostazioni> Riservatezza> Servizio di localizzazione.

Riduci il monitoraggio degli annunci

Allo stesso modo della condivisione della posizione, anche il monitoraggio della pubblicità da parte di applicazioni di terze parti è uno dei punti da tenere a mente quando si desidera gestire correttamente la propria privacy e sicurezza su Android e iOS.

Ogni utente ha così un numero generato automaticamente, o identificatore pubblicitario, che viene inviato a diverse piattaforme o applicazioni pubblicitarie per indirizzare meglio i propri potenziali clienti. Al fine di limitare l’uso dei tuoi dati contro la tua volontà e allo stesso tempo per ridurre la pertinenza di questi annunci, è possibile modificare questo numero regolarmente.

Su Android, vai su Impostazioni> Impostazioni di Google. Qui, scegli prima l’opzione Reimposta identificatore pubblicità, quindi l’opzione Disattiva annunci basati sugli interessi. Su iPhone, questo viene fatto in Impostazioni> Riservatezza> Pubblicità, prima di scegliere l’opzione di monitoraggio della pubblicità limitata.

Installa una VPN

Il prossimo consiglio per la sicurezza mobile è installare una VPN Premium su tutti i tuoi dispositivi. Queste opzioni a pagamento ti consentono di godere della migliore protezione possibile perché vengono costantemente aggiornate in base all’evoluzione delle minacce. È anche possibile godere di un promo su abbonamento VPN da proteggere senza pagare il prezzo intero.

Installa un gestore di password

Continuiamo sulla strada della sicurezza mobile ottimizzando le nostre password. Il trucco qui è usare un gestore di password che li mantenga come un portafoglio. Ogni password può quindi essere diversa e casuale, è sufficiente ricordare la sua chiave principale che consente l’ingresso nel suo database. Comodo per gestire i tuoi account professionali e personali in tutta sicurezza.

 

Informazione pubblicitaria
Clicca qui per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Newsletter


Informazione pubblicitaria

Top of the month