Connect with us

Risorse

Come creare un sito web – Guida per i principianti

Pubblicato

-

Creare un sito web – Guida per i principianti

Hai bisogno di stabilire una presenza online per te o per la tua azienda ma non sai da dove iniziare? Se la tua risposta è sì, allora ti consiglio di leggere questo articolo! 

Creazione sito web con WordPress

Nel 2022, i sistemi di gestione dei contenuti (CMS) come WordPress hanno reso la creazione di un sito Web accessibile a tutti. Per dirla semplicemente, un CMS (o piattaforma per la creazione di siti Web) è una piattaforma intuitiva per la creazione di siti Web e la gestione dei propri contenuti online, invece di creare un sito Web da zero utilizzando HTML, PHP e altri linguaggi di codifica.

Perché usare WordPress e non i costruttori di siti Web?

1. È GRATUITO (nessun abbonamento ricorrente, open-source)

A differenza dei costruttori di siti Web o dei software di progettazione Web, WordPress non costa un centesimo da scaricare, installare o utilizzare. È stato creato da sviluppatori web e c’è una vasta comunità di sviluppatori che ha progettato bellissimi temi e modelli gratuiti, rendendo facile andare veloce.

2. È altamente personalizzabile e facile da usare

Se sai come utilizzare Google Docs, sai già come aggiungere i tuoi contenuti. WordPress può essere facilmente ampliato con componenti aggiuntivi gratuiti per gestire qualsiasi sito tu possa immaginare, dai siti Web di piccole imprese ai siti di e-commerce. Con i “plugin” di WordPress sarai in grado di aggiungere moduli di contatto, moduli di iscrizione, gallerie di immagini, negozi e così via per il tuo sito web. Ed è tutto piuttosto semplice.

3. Il tuo sito sarà “reattivo”

Significa che funzionerà anche su smartphone e tablet. Il sito Web che crei sarà immediatamente reattivo e avrà un bell’aspetto su ogni dispositivo mobile, smartphone e tablet. Non c’è bisogno di assumere uno sviluppatore web per questo.

Azioni preliminari 

Per ottenere un nuovo sito Web online, ci sono due cose di cui avrai bisogno:

  • Un nome di dominio (un indirizzo web come nomesito.com)
  • Hosting di siti Web (un servizio che collega il tuo sito a Internet)

La stessa piattaforma WordPress è gratuita, ma non l’hosting e il nome di dominio. Tuttavia, il costo combinato è ancora inferiore a un caffè, con circa  3 euro – 5  euro al mese.

Per avere un aspetto professionale, devi avere il tuo nome di dominio, invece di avere un dominio gratuito che appartiene a qualcun altro (ad esempio, yourbusiness.my-free-website.com.)

Inoltre, avere un servizio di hosting di qualità ti aiuterà anche ad assicurarti che il tuo sito Web non si interrompa e che si carichi rapidamente (molto importante per tutti coloro che visitano le tue pagine).

Installa il sito WordPress

Esistono due modi possibili per installare WordPress, manualmente o automaticamente. Ti consiglio di farlo automaticamente se non sei un esperto in materia.

Se hai scelto di registrarti con Bluehost o qualsiasi altra società di hosting simile, dovresti trovare la tua “installazione con un clic” nel processo di creazione dell’account o nel pannello di controllo del tuo account.

Ad esempio, questi sono i passaggi che devi seguire per installare WordPress su Bluehost (il processo è molto simile o addirittura lo stesso su tutte le società di web hosting più popolari):

  • Vai su Bluehost.com
  • Scegli il tuo piano di hosting (il piano più economico va bene)
  • Se hai già un dominio, digitalo lì
  • Inserisci i tuoi dati e scegli la durata dell’hosting (puoi rimuovere gli “Extra”).
  • Esegui la procedura di pagamento e crea il tuo account
  • Accedi a Bluehost usa “installazione WordPress con un clic” per installare WordPress

Scegli un tema per il tuo sito

Puoi accedere ai temi direttamente da WordPress senza dover accedere a un sito esterno. Per questo, vai semplicemente su Aspetto> Temi e fai clic sul segno + grande che dice Aggiungi nuovo tema. Quindi usa la barra di ricerca per trovare un tema adatto al tuo sito.

Puoi fare clic su qualsiasi tema nell’elenco per visualizzarne una demo e leggere di più sulle sue funzionalità nella schermata Dettagli e anteprima.

Una volta trovato un tema che ti piace, installalo facendo clic sul pulsante Installa nella schermata Dettagli e anteprima.

Aggiungi contenuto (pagine e post)

Prima di arrivare alla personalizzazione del sito, devi avere alcuni contenuti sul tuo sito.

Dopotutto, è difficile personalizzare il tuo sito quando non c’è nulla su di esso per mostrare le modifiche. Ciò di cui hai bisogno in termini di contenuto varia a seconda dell’argomento del tuo sito e dei tuoi obiettivi.

Tuttavia, ci sono alcune pagine chiave che quasi ogni sito ha:

  • Pagina iniziale
  • Informazioni sulla pagina
  • Pagina dei contatti

Nel decidere quali pagine aggiungere, considera quali informazioni sarebbero più utili per i tuoi visitatori. Dovrai anche pensare ai contenuti visivi, come le foto.

Per semplificare le cose, alcuni temi WordPress sono dotati di modelli di pagina per tipi di pagina specifici. Altri hanno anche più di un’opzione di layout per ogni pagina.

Aggiunta di plugin WordPress

Ti verrà presentata un elenco di alcuni dei plugin più popolari attualmente disponibili. Usa il campo di ricerca per trovare tutto ciò che stai cercando.

Per ottenere plug-in sul tuo sito, premi il pulsante Installa ora. Attendi fino a quando non è stato scaricato e quindi fai clic su Attiva. Puoi trovare tutti i plugin sul tuo sito più la possibilità di attivarli, disattivarli ed eliminarli sotto Plugin nel menu principale di WordPress.

Per quanto riguarda i plugin da installare, alcune scelte che vale la pena considerare includono:

  • Yoast SEO – Un plug-in per l’ottimizzazione dei motori di ricerca che aggiunge richieste di ottimizzazione sulla pagina a ogni pagina e post oltre all’opzione per personalizzare i tag dei social media Open Graph.
  • Jetpack: include un’ampia gamma di funzionalità per migliorare la velocità del sito Web, l’ottimizzazione, l’integrazione con i social media, il marketing digitale, i moduli di contatto e la ricerca nel sito.
  • Smush – Questo plugin comprime le immagini che vengono caricate su WordPress, risparmiando spazio di archiviazione e accelerando i tempi di caricamento della pagina.
  • WooCommerce – Questo è il plug-in del negozio di e-commerce più popolare per WordPress e semplifica la creazione di un negozio online. Maggiori informazioni più avanti.

Una volta che il tuo sito è pronto, è tempo di lanciarlo ufficialmente. Assicurati di ricontrollare le tue impostazioni e di correggere i tuoi post e le tue pagine ancora una volta. Se tutto sembra a posto, fai clic sul collegamento nella parte superiore della dashboard che dice Prossimamente attivo.

Congratulazioni! Ora sei l’orgoglioso proprietario di un nuovo sito web.

Informazione pubblicitaria
Clicca qui per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Newsletter



Top of the month