Connect with us

Risorse

Suggerimenti per l’ottimizzazione della tua strategia di content marketing

Pubblicato

-

Content Marketing Metrics

Il tuo sito web è lo strumento di lead generation e acquisizione di clienti che puoi usare, quindi è bello avere un aspetto accattivante per attirare l’attenzione del tuo visitatore. Tuttavia, avere un ottimo sito non è sufficiente perché deve indirizzare il traffico che ha un enorme impatto sui tuoi profitti.

In realtà, il tasso di conversione dell’e-commerce in tutto il mondo si aggira intorno al 2,58% e molte aziende si aggirano intorno a quel tasso. È così a causa della concorrenza che rende difficile guidare le vendite online.

Questo post ti aiuterà a identificare le tue lacune nell’ottimizzazione del tasso di conversione (CRO) e come puoi migliorare la tua strategia di content marketing.

Che cos’è l’ottimizzazione del tasso di conversione?

L’ottimizzazione del tasso di conversione è un processo che ti aiuta a capire come il tuo pubblico di destinazione sta navigando nel tuo sito web, interagendo con i tuoi contenuti e le azioni desiderate che stanno intraprendendo che possono portare a lead o entrate. La conversione è l’azione che vuoi che un utente esegua che si traduce in una vendita, in un abbonamento, nella raccolta di informazioni o approfondimenti su come interagiscono con i tuoi contenuti o le tue campagne.

Alcune delle azioni desiderate che vuoi che il tuo pubblico intraprenda come risultato delle tue campagne di content marketing o del tuo sito web sono:

  • Acquista il tuo prodotto
  • Iscriviti al tuo servizio
  • Scarica un eBook o una risorsa di contenuto
  • Compila un modulo di contatto
  • Iscriviti alla tua newsletter o webinar
  • Iscriviti per una prova gratuita
  • Clicca su un link
  • Aggiungi un prodotto al carrello

Di seguito sono riportati i migliori suggerimenti possibili su come l’ottimizzazione del tasso di conversione può migliorare la tua strategia di content marketing.

Crea contenuti accattivanti

Questo suggerimento può sembrare imbarazzante, ma è importante notare che la maggior parte degli utenti non legge le copie web. In realtà, alcuni sfogliano, leggono il titolo ed escono senza leggere l’intero articolo. Il motivo è che la maggior parte dei contenuti web è scritta male.

Ecco cosa puoi fare per indirizzare il traffico e aumentare le conversioni desiderate utilizzando i contenuti:

  • Usa titoli e contenuti allusivi che risolvano le frustrazioni dei tuoi lettori.
  • Usa una voce unica sui tuoi canali di marketing.
  • Crea contenuti che informino ed educhino il tuo lettore e che possano divertirsi a leggerlo.
  • Usa i verbi per comunicare eccitazione ed evitare i punti esclamativi.
  • Il tuo articolo non dovrebbe fare affermazioni non supportate, ma invece dovresti citare la tua fonte.

Dai priorità alle strategie on-page

Google presenterà i tuoi contenuti al tuo pubblico quando il tuo SEO on-page è giusto. Pertanto, hai meta titoli e un tag H1 ricco di parole chiave. Inoltre, evita il riempimento di parole chiave ma inseriscile naturalmente nei tuoi contenuti.

Inoltre, collega i tuoi contenuti con altri post di blog rispettabili e crea un potenziale percorso per interagire continuamente con il tuo sito. Ogni pagina dovrebbe avere un CTA che porterà alla conversione, come “Guarda un webinar”, “Richiedi una demo” o “Iscriviti per una prova gratuita”.

Aggiungi funzionalità che guidano la conversione

Il tuo sito web o la tua pagina di destinazione dovrebbero semplicemente convertire i visitatori e quindi dovrebbero rimanere concentrati su quell’obiettivo. Pertanto, il caricamento del tuo sito Web dovrebbe richiedere meno secondi perché le persone sono impazienti e passeranno al successivo se impiega troppo tempo. Inoltre, dovresti ottimizzare i tuoi media e monitorare il tempo di caricamento del sito.

Inoltre, i tuoi visitatori si convertiranno solo quando riceveranno le informazioni di cui hanno bisogno dal tuo sito. Ciò significa che il tuo sito Web dovrebbe visualizzare contenuti su misura per le loro esigenze, dispositivi, caratteristiche, azioni.

Ricompensali

L’industria dell’e-commerce offre agli acquirenti infinite opportunità e, a causa dell’aumento della concorrenza, i marchi stanno premiando gli utenti con offerte migliori. In considerazione di ciò, dovresti offrire ai tuoi visitatori un incentivo e mostrare loro come trarne vantaggio.

Ad esempio, puoi creare una singola pagina per i codici promozionali o inserire il codice nella pagina del prodotto. Questo guiderà le conversioni.

Inoltre, evita popup e sovrapposizioni non necessari, che possono distrarre.

Mantieni semplice il modulo di conversione

Questi si trovano sulla tua pagina di destinazione e sono importanti per la tua strategia di conversione. Il modulo di conversione è ciò che il tuo visitatore compila prima di diventare un lead o un tuo cliente. Quanto segue è ciò che dovresti considerare.

Numero di campi: Il tuo modulo dovrebbe avere un numero ragionevole di campi in base alla tua offerta e dovrebbe chiedere solo i dettagli di cui hai bisogno. Altrimenti, il tuo visitatore sarà sopraffatto quando il modulo ha più campi e rimbalza, in particolare durante la navigazione utilizzando un dispositivo mobile.

Posizionamento: Posiziona questo modulo dove i tuoi visitatori possono vederlo o renderlo visibile su tutti i dispositivi una volta atterrati sulla pagina. Questo perché i visitatori tendono a scorrere le pagine Web, soprattutto quando devono scorrere, ingrandire o pizzicare.

Rendi visibili gli errori del modulo: Un cliente non deve compilare il modulo e poi ottenere un errore senza successo dopo diversi tentativi. Gli errori devono essere descrittivi e visibili.

Migliora il design del tuo sito web

Il tuo sito web dovrebbe essere ben progettato, veloce e fluido o facile da navigare. Usa fotografie o grafiche personalizzate invece di foto d’archivio per esprimere la tua storia. Questi ultimi sono generici e non riconoscibili, mentre la fotografia di alta qualità stabilisce efficacemente la fiducia e aumenterà significativamente i tuoi tassi di conversione.

Inoltre, ottimizza il tuo sito web per tutti i dispositivi mobili come desktop, mobile o tablet. Dovrebbe anche avere un carattere come un look bianco minimalista e dargli 2-3 dei colori del tuo marchio per renderlo unico.

Vantaggi dell’ottimizzazione del tasso di conversione

Maggiore coinvolgimento degli utenti

L’ottimizzazione del tasso di conversione migliora il coinvolgimento e le conversioni. L’ulteriore aumento delle metriche di coinvolgimento fornisce preziose informazioni sul rendimento dei tuoi contenuti e su ciò che stimola i lettori a interagire con il tuo marchio.

Intuizione preziosa

Il processo di ottimizzazione del tasso di conversione ti aiuta a comprendere il tuo pubblico e a migliorare i tuoi contenuti e le tue iniziative di marketing. Queste preziose informazioni sull’utente ti aiuteranno a raggiungere il pubblico giusto con le informazioni giuste e al momento giusto.

Aumenta la fiducia dei clienti

Gli utenti sono tenuti a fornire le proprie informazioni di contatto come nome, numero di telefono, indirizzo e-mail e altro in cambio di informazioni o contenuti sul proprio marchio, prodotti e servizi.

Tuttavia, non possono fornirti queste informazioni senza prima aver fiducia nel tuo sito, ed è qui che interviene l’ottimizzazione del tasso di conversione per aiutarti a creare fiducia e lasciare un’impressione positiva.

Conclusione

L’ottimizzazione del tasso di conversione può aiutare la tua azienda in molti modi; tuttavia, non è un singolo evento ma un esperimento in corso. La buona notizia è che hai i suggerimenti per guidarti nella giusta direzione.

Quindi fissa i tuoi obiettivi, analizza i risultati, apporta modifiche ove necessario o scarta una strategia improduttiva. I tuoi sforzi porteranno a un aumento dei tassi di conversione e la qualità dei tuoi contenuti sarà gratificante.

Informazione pubblicitaria
Clicca qui per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Newsletter


Informazione pubblicitaria

Top of the month