Connect with us

Risorse

10 migliori software per gestione finanza personale

Pubblicato

-

I migliori software di finanza personale

Gestire la propria finanziaria può essere davvero scoraggiante. Non solo devi tenere traccia delle tue spese, ma devi anche considerare le tue spese in relazione al tuo flusso di cassa e monitorare la performance dei tuoi investimenti. Con l’aiuto del miglior software o app di finanza personale, puoi favorire la tua salute finanziaria in quanto avrai una solida conoscenza di tutte le tue abitudini di spesa in un’unica piattaforma facile da usare. 

Perché installare un software di finanza personale?

Ci sono diversi motivi per cui potresti voler utilizzare un software di pianificazione finanziaria. Magari hai difficoltà a creare il tuo budget, o forse hai semplicemente troppi account da gestire. È possibile infatti avere conti bancari, conti di cooperative di credito, conti di investimento per singoli titoli ed ETF e conti pensionistici, tutti in una volta e gestirli in autonomia può essere estremamente complicato.

Dal software di budgeting personale al software di gestione del denaro e alla creazione di note spese, esiste uno strumento di pianificazione finanziaria che ti aiuterà a raggiungere i tuoi obiettivi.

I migliori software di finanza personale

Ecco la nostra selezione delle migliori app per gestire le finanze personali.

1. You Need a Budget (YNAB)

You Need a Budget (YNAB) è un software di budgeting che mette i tuoi soldi al lavoro al posto tuo. Ti consente di aggiungere tutti i tuoi conti finanziari a un’unica dashboard, che puoi utilizzare per assegnare diverse somme di denaro a una categoria a tua discrezione. Questo ti aiuta a utilizzare in modo proattivo i tuoi soldi per pagare debiti e carte di credito, costruire un fondo di emergenza o destinare una parte della tua busta paga alle tue vacanze.

 2. Mint

Mint è un software di finanza personale gratuito popolare tra i nuovi arrivati ​​nel mondo della finanza. Ha un’interfaccia semplificata e si integra con la maggior parte dei conti finanziari, il che lo rende molto utile per la definizione del budget, il monitoraggio delle spese, la visualizzazione del punteggio di credito e la creazione di obiettivi finanziari e pietre miliari.

Ti offrirà anche regolarmente modi per risparmiare denaro su vari servizi finanziari. 

3. Quicken

La versione di Quicken per PC è particolarmente completa e le funzionalità includono l’esportazione dei dati in Excel, la generazione di bilanci e la creazione di fatture personalizzate. 

Quicken potrebbe essere leggermente intimidatorio per chi è appena agli inizi perché richiede una comprensione avanzata della finanza personale per ottenere il massimo dalle sue caratteristiche. 

4. CountAbout

CountAbout è un’ottima scelta per l’app finanziaria se hai bisogno di un solido software di monitoraggio delle spese per rimanere aggiornato sulle transazioni e importare dati da vari conti finanziari, inclusi Mint e Quicken. I suoi strumenti di budgeting sono in qualche modo basilari e lo strumento manca di una dashboard completa, ma ti consente di personalizzare e taggare le transazioni e creerà e terrà traccia delle fatture.

5. MoneyDance

MoneyDance è uno strumento di finanza personale semplice e ben progettato che è un gioco da ragazzi da configurare. Ha uno dei migliori strumenti di procedura guidata disponibili e si integra perfettamente con la maggior parte dei conti bancari per consentire il pagamento delle bollette e altre funzionalità.

MoneyDance si collega direttamente con le tue istituzioni finanziarie invece di farlo tramite terze parti. Di conseguenza, godrai di una maggiore sicurezza e di una migliore protezione sui tuoi dati finanziari sensibili. MoneyDance ha anche solidi strumenti di monitoraggio e budgeting degli investimenti.

6. Tiller Money

Tiller Money è stato creato pensando ai fanatici dei fogli di calcolo, quindi è perfetto  per tenere traccia delle spese e pianificare il tuo futuro finanziario. Tiller Money si sincronizza con Fogli Google completamente personalizzabili, il che significa che è necessario un account Google per utilizzare il software.

Dopo aver sincronizzato i tuoi Fogli Google, Tiller Money li aggiorna automaticamente in base alle informazioni nei tuoi conti finanziari collegati. Se non vuoi creare i tuoi fogli di lavoro, ci sono anche dei modelli che puoi usare.

7. Personal Capital

Personal Capital si classifica come un servizio di gestione delle risorse digitali rispetto al software di contabilità personale. Fornisce consulenza personalizzata sugli investimenti automatizzando molte parti della gestione del portafoglio e del processo di pianificazione finanziaria. Questo software richiede anche un patrimonio netto di $ 100.000 o più per utilizzare i suoi servizi di gestione patrimoniale.

8. Buxfer

Buxfer è tra le migliori opzioni software di finanza personale grazie alla sua ampia dashboard di reporting e all’eccellente app mobile. Può sincronizzare automaticamente tutti gli aggiornamenti sui tuoi conti finanziari tra dispositivi, comprese le modifiche apportate su desktop o dispositivi mobili.

Buxfer consente anche il monitoraggio delle spese. Grazie a questa funziona avrai una ripartizione chiara e concisa di come stai usando i tuoi soldi.

9. Mvelopes

Mvelopes è un software di contabilità domestica specializzato nell’utilizzo di un sistema di buste per scopi organizzativi. Puoi compilare il tuo budget per categoria e questo ti consentirà di creare diverse “buste” per diverse spese, come il trasporto o il cibo. Quando utilizzi denaro in una determinata categoria, Mvelopes ti consente di spostare denaro da una busta all’altra per aiutarti a rispettare un budget prestabilito.

Puoi anche collegare le tue buste a diversi account, come conti bancari, carte di credito e carte di debito. Questo ti consente di sapere esattamente da dove provengono i soldi per ciascuna categoria.

10. Trim

Trim è un eccellente software gratuito di finanza personale che funge da assistente personale. Si distingue perché ti aiuta a gestire i tuoi soldi attraverso l’intelligenza artificiale.

Quando scarichi l’app, ti viene richiesto di collegare i tuoi conti finanziari, inclusi conti bancari e carte di credito. Una volta fatto, Trim ti aiuterà a negoziare le bollette ricorrenti con fornitori di servizi come servizi pubblici, Internet e compagnie telefoniche.

Conclusione 

Gestire le proprie finanze è un affare personale e ognuno ha idee diverse su come vuole spendere i propri soldi. Tuttavia, chiunque può trarre vantaggio dall’utilizzo di strumenti che promuovono la responsabilità e una corretta definizione del budget. Con lo strumento giusto dalla tua parte, puoi gestire al meglio il tuo futuro finanziario.

Informazione pubblicitaria
Clicca qui per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Newsletter

Top of the month