Connect with us

Risorse

10 opzioni di finanziamento per startup che un fondatore può prendere in considerazione

Pubblicato

-

Startup seeking funding

10 opzioni di finanziamento per startup che un fondatore può prendere in considerazione

Sebbene avere una grande idea imprenditoriale sia fondamentale, ottenere fondi sufficienti per avviarla e farla crescere è molto importante. Molti fondatori hanno finanziato la loro nuova azienda con i loro risparmi o hanno ottenuto un prestito dalla loro famiglia e dai loro amici.

Tuttavia, ci sono molte altre opzioni che puoi provare a raccogliere fondi per la tua nuova impresa. Tuttavia, devi capire che raccogliere fondi come startup non è facile e potrebbe richiedere più tempo del previsto.

L’articolo esaminerà 10 opzioni di finanziamento che è possibile prendere in considerazione per avviare una startup.

1. Finanziamento degli Business Angel

Un business angel è una persona che investe in una startup imminente. L’individuo o il gruppo di reti esaminano la tua proposta commerciale prima di investire nella tua prossima startup.

Oltre a finanziare la tua azienda, i business angel ti guideranno e ti assisteranno nel percorso. Uomini d’affari esperti ti aiuteranno a risparmiare un’enorme quantità di denaro a lungo termine.

Aziende come Yahoo, Google e Alibaba sono tra le aziende di spicco che sono state avviate con l’aiuto di business angel.

2. Venture Capitalist

Si tratta di imprese che investono in una società in cambio di azioni. Questo è un ottimo modo per far piovere capitali come startup perché non hai garanzie per prendere un prestito bancario.

Stabilire un buon rapporto con venture capitalist è vantaggioso perché possono fornire alla tua azienda connessioni nel settore con potenziali partner, clienti e talenti di spicco. Possono anche condividere con te conoscenze e una direzione chiara.

Ottenere finanziamenti in capitale di rischio può essere estremamente difficile perché investono in startup con un alto potenziale di crescita, con alcune trazioni come l’adozione anticipata da parte dei clienti, un team forte di persone o un prototipo di prodotto funzionante.

3. Raccolta fondi

Puoi inserire la descrizione completa della tua attività su un popolare raccolta fondi piattaforma, e quindi diversi investitori possono mettere in comune i soldi per finanziare la tua attività se a loro piace la tua idea.

Oltre a raccogliere fondi da più finanziatori, il crowdfunding può aiutare la tua azienda a promuovere i propri prodotti e servizi. Questi individui donano capitale alla tua attività in cambio di qualche forma di profitto, equità, uno dei tuoi prodotti o servizi o altro.

4. Prestiti peer-to-peer

In questa opzione, puoi creare un account con una piattaforma che collega finanziatori e mutuatari. Il sito web manterrà i registri, ti collegherà ai finanziatori e trasferirà i fondi se hai successo. Il P2P è un ottimo modo per raccogliere fondi per le piccole imprese. Tuttavia, questa opzione è disponibile solo in località o stati limitati.

5. Sovvenzioni

I governi offrono sovvenzioni alle startup in determinati campi come la scienza o la ricerca. Quindi è necessario soddisfare requisiti specifici per ottenere una sovvenzione.

6. Programmi di incubatori e acceleratori

Un incubatore alimenta il business fornendo formazione, strumenti e rete. Un acceleratore invece aiuta l’azienda a prendere decisioni importanti ea crescere.

Questi programmi richiedono un impegno di tempo durante i 4-8 mesi, ma trarrai beneficio dalle buone connessioni che crei con investitori, mentori e altre startup.

7. Concorsi

Puoi partecipare a un concorso che riceve idee imprenditoriali in cambio di un premio. Registrarsi per partecipare a un concorso è un ottimo modo non solo per raccogliere fondi, ma ti dà anche una certa copertura mediatica.

Prepara quindi un business plan o costruisci un prodotto, quindi registrati per partecipare a un concorso in cui puoi condividere la tua idea di business.

8. Finanziamento tramite fattura

Conosciuto anche come factoring, è dove un fornitore di servizi ti dà dei soldi in anticipo in base ai crediti insoluti e poi li rimborsa una volta che i tuoi clienti hanno saldato il conto. Questa disposizione offre alla tua azienda un certo flusso di cassa per aiutarla a continuare a funzionare mentre aspetti che i tuoi clienti paghino.

Ciò significa che la tua azienda può colmare il divario o avere un flusso di cassa costante per continuare ad accettare nuovi progetti.

9. Carte di credito per piccole imprese

Esistono piccoli emittenti di carte di credito che si rivolgono alle piccole imprese e offrono vantaggi speciali come il chilometraggio delle compagnie aeree e i premi cashback, tra gli altri.

Tuttavia, l’emittente si baserà sul tuo punteggio di credito personale e sulla tua storia. Inoltre, eventuali ritardi di pagamento o inadempienze danneggeranno il tuo rating creditizio personale.

10. Anticipi di cassa del commerciante

Questo è un modo rapido per ottenere capitale anche se molto costoso. Quindi gli anticipi in contanti dovrebbero essere la tua ultima risorsa perché il commerciante prende una piccola fetta ogni volta che fai una vendita fino a quando non elimini l’anticipo. Questa opzione non dovrebbe essere la tua strategia a lungo termine per raccogliere capitali per la tua nuova attività.

Vantaggi del prestito alternativo

Garantire finanziamenti con altri mezzi, escludendo le fonti tradizionali come i prestiti bancari, presenta diversi vantaggi. Questi includono:

Guida aziendale generale

Il partner strategico ti offrirà un aiuto aggiuntivo oltre al capitale che include conoscenze e connessioni. Il loro punto di vista e i loro consigli sono inestimabili perché hanno l’esperienza necessaria per guidare una nuova attività.

Condivisione dell’infrastruttura

L’investitore non solo si unirà al tuo consiglio di amministrazione, ma probabilmente condividerà il proprio team di finanza, risorse umane, IT e marketing a un tasso favorevole.

Credibilità del mercato

Il tuo partner strategico è in attività da diversi anni, si è costruito una buona reputazione e ha creato una vasta rete nel settore. Quindi ottenere finanziamenti da business angel venture o venture capitalist ti consente di cavalcare la loro buona volontà.

Libertà

Sebbene il partner ti guiderà durante il tuo percorso imprenditoriale, è più probabile che sia coinvolto nella gestione delle altre attività. Pertanto, si baseranno sui tuoi aggiornamenti occasionali ma non sulle attività quotidiane della tua attività. Questo ti darà la libertà di gestire la tua attività.

Conclusione

Come altre aziende, la tua startup richiede capitale circolante per prosperare. Pertanto, puoi ottenere il capitale scegliendo una delle 10 opzioni di finanziamento di avvio.

Raccogli le giuste informazioni di mercato su ciascun finanziamento e stabilisci la migliore opzione di finanziamento in base alle tue circostanze uniche. Ciò aumenterà la probabilità che la tua startup sopravviva nel lungo periodo.

Inoltre, costruire una buona rete con gli investitori ti aiuterà a trovare il giusto partner strategico che ti darà capitale, connessioni, conoscenza e guida. In alcune situazioni, possono condividere le loro risorse che daranno alla tua attività di avvio una buona base.

Informazione pubblicitaria
Clicca qui per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Newsletter


Informazione pubblicitaria

Top of the month